OpenData 2016, da oggi è possibile compilarli online

A due anni dal lancio Open Cooperazione è diventato un punto di riferimento sulla trasparenza e l’accountabiliy delle ONG e di tutti gli attori impegnati nella cooperazione internazionale e nell’aiuto umanitario. Grazie all’adesione entusiasta di oltre 200 organizzazioni italiane il database si sta arricchendo sempre più di dati aggregati, mappe e info-grafiche, creando un’immagine ormai quasi completa della cooperazione internazionale in Italia.  Negli ultimi mesi abbiamo registrato un’attenzione crescente da parte di diversi stakeholders, in particolare del settore privato profit, delle istituzioni e dei media. … Leggi altro

Riforma del terzo settore, accountability e trasparenza diventano un obbligo

Una nuova riforma che definirà più chiaramente i margini del terzo settore: un unico registro nazionale, un Codice, chiarezza sulla disciplina fiscale, e la nascita di un Consiglio Nazionale del Terzo Settore. Il mese scorso, infatti, sono stati approvati in via preliminare dal Consiglio dei Ministri gli ultimi decreti attuativi della “Riforma del terzo Settore”, in particolare il nuovo Codice del Terzo settore che cerca di riordinare l’intera materia. Si attende solo il parere delle Commissioni di Camera e Senato che in questi giorni stanno procedendo alle audizioni, ed entro il 2 luglio i decreti diventeranno Legge.… Leggi altro

#DivertedAid – Il sottile confine tra cooperazione e securizzazione

Ne abbiamo parlato più volte nelle pagine di questa blog soprattutto commentando i travagliati sviluppi della politica europea in materia di migrazione degli ultimi due anni. Le polemiche sugli accordi blocca-migranti che la UE e i suoi stati membri hanno preso a modello dopo il vertice di La Valletta fino ad arrivare alla costituzione del controverso Fondo Fiduciario per l’Africa e all’accordo Italia-Libia firmato nel febbraio scorso. Il concetto è semplice, spostare in Africa i confini europei, scaricare sui paesi di transito dei migranti la responsabilità di respingere, tutto questo attraverso accordi bilaterali e finanziamenti ai paesi che promettono il contenimento dei flussi. Ma c’è una cosa che non torna: che tutte queste attività di sicurezza, intelligence e rafforzamento militare dei confini, possa essere fatto passare come cooperazione allo sviluppo. Questo avviene troppo spesso sia nella narrazione della politica europea che nell’utilizzo dei fondi. Un utilizzo “deviato” appunto, come denuncia l’inchiesta #DivertedAid recentemente pubblicata sulla Stampa e realizzata da un gruppo di giornalisti freelance grazie al supporto dell’European Journalism Centre.… Leggi altro

Elenco delle OSC: entro ottobre nuovi criteri per le Organizzazioni della Società Civile

Dal primo gennaio dell’anno scorso la legge 125 ha sostituito l’idoneità delle ONG con l’istituzione dell’elenco delle Organizzazioni della Società Civile ed altri soggetti senza finalità di lucro che risultino idonee ai sensi dell’art. 26. L’elenco, costituito presso l’Agenzia, è stato in prima battuta formato dalle ONG idonee al 31 dicembre 2015 che ne hanno fatto espressamente richiesta. Si trattava di 191 organizzazioni delle 232 ONG idonee gestite in precedenza dalla DGCS del MAECI. Nel febbraio 2016 l’Agenzia ha provveduto a pubblicare i criteri di iscrizione all’elenco per le organizzazioni che non fossero precedentemente riconosciute come ONG idonee. Ad oggi, secondo quei criteri, sono solo 18 le nuove organizzazioni iscritte all’elenco, per un totale di 209.… Leggi altro

Via libera al nuovo Consenso Europeo: direzione giusta, ma manca coerenza

Il Consiglio Europeo dei ministri dello sviluppo dello scorso 19 maggio ha dato il proprio via libera al nuovo Consenso europeo per lo sviluppo, ovvero le linee strategiche dell’Unione in materia di cooperazione internazionale per i prossimi anni. Il documento è fortemente influenzato dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, sottoscritta dagli Stati membri europei nel 2015, che ha definito un nuovo quadro comune per sradicare la povertà e favorire una crescita sostenibile a livello globale. Il Parlamento europeo dovrà ora finalizzare il proprio sostegno al documento entro la fine del mese, prima che si possa arrivare all’adozione conclusiva in forma tripartita (Consiglio, Parlamento, Commissione) attesa per la prima metà di giugno.… Leggi altro

Fondazione MasterCard per lo sviluppo rurale in Africa

Il fondo della MasterCard Foundation per la prosperità rurale (FRP) ha aperto una call per proposte progettuali che sostengano prodotti finanziari innovativi, servizi o processi pilota che mirano a replicare e sviluppare idee già collaudate su nuove aree geografiche per raggiungere nuovi segmenti di clienti nelle aree rurali e agricole. Si tratta della Rolling Competition 2017 che ha l’obiettivo di sostenere proposte progettuali per cambiare l’accesso ai servizi finanziari per i piccoli agricoltori in Africa. Grant da 250.000 a 2.500.000 dollari. Scadenza 10 agosto 2017Leggi altro

Aggiornamento bandi EuropeAid (Giugno 2017)

Torna l’aggiornamento sui bandi paese aperti presso EuropeAid suddivisi per programma. Si tratta in particolare di bandi aperti del programma dedicato alle Organizzazioni della società civile e alle Autorità locali e del programma European Instrument for Democracy and Human Rights (EIDHR). Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi aperti alla data odierna. Scadenze comprese tra luglio e agosto 2017Leggi altro

Ecco le risposte alla FAQ per il bando OSC 2017

Mancano ormai poco meno di due settimane alla scadenza per la presentazione dei concept note per il bando AICS 2017 dedicato alle iniziative delle organizzazioni della società civile. In questi primi dieci giorni di lavorazione delle proposte molti operatori hanno inviato richieste di chiarimento all’Agenzia e anche alla redazione del blog. Oggi l’AICS ha pubblicato un documento che raggruppa le risposte ufficiali alle richieste di chiarimento di carattere e interesse generale inviate dalle OSC. Si tratta di 57 punti che chiariscono molte questioni relative alla natura del partenariato, alla compilazione del format e del piano finanziario che comunque non è richiesto in questa prima fase del bando. Ecco di seguito le risposte alle domande frequenti… Leggi altro

Aperto il bando per un progetto affidato in Etiopia sulle risorse idriche e ambientali

La Sede di Addis Abeba dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha aperto un bando per individuare un Ente Esecutore per l’affidamento della realizzazione dell’iniziativa “Progetto integrato per il miglioramento dell’accesso ai servizi di base e per la valorizzazione delle risorse ambientali a Wonchi AID 10981”. Il bando è aperto a organizzazioni e a soggetti iscritti all’elenco di cui al comma 3 dell’art. 26 della Legge 125/2014. Il costo complessivo dell’iniziativa è di 1 milione di Euro, di cui 150.000 Euro saranno dedicati alla gestione in loco da parte della Sede AICS di Addis Abeba e 850.000 saranno aggiudicati alla OSC/ATS. Scadenza 12 agosto 2017Leggi altro

Diritti, uguaglianza e cittadinanza: al via un bando per prevenire e combattere razzismo, xenofobia e intolleranza

Il bando recentemente aperto dalla Commissione Europea è volto a sostenere progetti che contribuiscono a prevenire e combattere il razzismo, la xenofobia e altre forme di intolleranza. Le proposte possono esplorare l’uso di tutti gli strumenti e le forme disponibili di cooperazione tra autorità nazionali, organizzazioni non governative, comunità e organizzazioni e organismi internazionali e sono incoraggiati a svilupparsi sulla base di un approccio olistico. Dotazione complessiva di 4 milioni di euro, contributo minimo 75.000 euro, co-finanziamento massimo 80%. Scadenza 7 novembre 2017Leggi altro

COSV – Regional Project Manager – Libano

La ONG COSV è alla ricerca di un/a Regional Project Manager per la sua operatività in Libano. Durata contratto 12 mesi, rinnovabili. Candidature entro il 14 luglio 2017Leggi altro

ACRA – Amministratore Progetto UE – Tanzania

La ONG ACRA è alla ricerca di un/a Amministratore Progetto UE per la sua operatività in Tanzania. Durata contratto 12 mesi, data inizio settembre 2017. Candidature entro il 12 luglio 2017Leggi altro

Oikos – Stage attività di Segreteria e Amministrazione – Milano

Istituto Oikos sta selezionando un/a figura in stage di supporto alle attività di Segreteria e Amministrazione per la sua sede centrale a Milano. Durata stage: 6 mesi, con possibilità di successivo apprendistato. Scadenza per le candidature 10 luglio 2017Leggi altro

Concord Europe – Consulente Global Citizenship Education

La confederazione europea delle ONG Concord sta cercando un/a Consulente per la preparazione di una pubblicazione sull’Educazione alla Cittadinanza Globale in Europa. Possibilità di lavoro a distanza. Scadenza candidature 23 giugno 2017Leggi altro

TDH – Due nuove figure

La ONG Terre des Hommes Italia sta selezionando un/a Capo progetto da inserire nella sua operatività in Mauritania e un operatore sociale dainserire nella propria équipe operante a Ventimiglia. Scadenze imminenti… Leggi altro

AVSI – Junior Project Officer – Repubblica Democratica del Congo

La ONG AVSI cerca uno/a Junior Project officer da inserire nella sua operatività in RDC. Termine per la presentazione delle candidature 10 luglio 2017Leggi altro

Fondazione Basso – Due nuove posizioni

La Fondazione Lelio e Lisli Basso cerca due nuove figure per la realizzazione del progetto “Forum sulle Disuguaglianze e le Diversità”. Si tratta di ricercatore/trice con competenze nell’ambito dello studio delle disuguaglianze socio-economiche e un/una esperto/a addetto/a alla comunicazione & outreach. Scadenza 6 luglio 2017Leggi altro

Cosa facciamo con le vostre donazioni
Traduci il blog

Archivi