EuropeAid è davvero un donatore trasparente?

Ci è capitato spesso di ricevere email dai lettori che ci chiedono perché non pubblichiamo regolarmente i risultati delle valutazioni dei bandi europei con particolare riferimento a quelli gestiti da Devco-EuropeAid. La pubblicazione degli esiti dei bandi pubblici è uno degli impegni che ci siamo presi fin dall’inizio come Info Cooperazione perché riteniamo che sia da un lato molto utile agli operatori del settore conoscere quali progetti e organizzazioni hanno ottenuto finanziamenti pubblici e dall’altro un esercizio di trasparenza dovuto anche nei confronti dei cittadini che con le loro tasse costituiscono i fondi che i donatori impiegano nella cooperazione allo sviluppo. Purtroppo il motivo per cui non pubblichiamo questi dati, a differenza di quelli di molti altri donatori, è molto semplice: non sono disponibili in quanto EuropeAid non li rende noti. Eppure Devco si vanta di essere stato ripetutamente classificato tra i donatori più trasparenti al mondo.… Leggi altro

Dialogo tra OSC e Delegazioni UE, un questionario per dire come funziona

Nell’ottica di un ulteriore decentramento delle politiche UE di cooperazione e dello sviluppo della programmazione congiunta tra UE e stati membri nei paesi partner (joint programming), è sempre più importante rafforzare il dialogo tra organizzazioni della società civile e Delegazioni UE nei paesi partner. Di questo percorso si sta occupando il gruppo di lavoro EUD-CSO all’interno di Concord Europe che vede anche la partecipazione di delegati di Concord Italia. Dopo la pubblicazione di un primo rapporto, intitolato “Mutual engagement between EU Delegations and Civil Society Organisations” pubblicato all’inizio del 2015, è in via di elaborazione un nuovo rapporto sul coinvolgimento della società civile da parte delle delegazioni UE. Per realizzare questo nuovo rapporto Concord ha preparato uno specifico questionario a cui tutte le OSC sono chiamate a rispondere. Il survey può essere compilato da diverse figure all’interno di ogni organizzazioni (uffici centrali, uffici nei paesi e partner locali) entro il 10 settembre prossimo.… Leggi altro

Semplificazione del 5 per mille: non sarà più necessario iscriversi ogni anno

Gli enti e le organizzazioni già iscritte non dovranno più presentare ogni anno la documentazione per essere ammesso tra i beneficiari del cinque per mille. Chi è iscritto per il 2016 resterà automaticamente iscritto per il 2017, a meno che non perda i requisiti per l’accesso al cinque per mille. Inoltre, le rendicontazioni su come l’ente ha utilizzato i fondi del cinque per mille saranno pubblicate online. Queste le due principali novità in materia di semplificazione e trasparenza nel cinque per mille che arrivano dal governo con il dpcm del 7 luglio 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 185 del 9/8/2016.… Leggi altro

Non solo burocrazia, la UE riscopre l’importanza del dialogo interculturale nella cooperazione

Da diversi mesi ormai il dibattito sul nuovo ciclo della cooperazione allo sviluppo a livello internazionale sembra un po’ in stand-by; da un lato c’è l’attesa che il settore privato profit muova le sue prime mosse e faccia vedere il suo tanto decantato potenziale nella lotta alla povertà e dall’altra ci si chiede se e come le urgenze sul fronte migrazioni potranno incidere sulle politiche di cooperazione. Ma la nuova visione della cooperazione non si limita all’arrivo degli attori privati. Ci sono tante sfide da affrontare su diversi fronti per interpretare al meglio lo spirito universalmente condiviso degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) e superare il paradigma del passato. Una delle più rilevanti, perché si tratta di una sfida anche culturale, è il passaggio dalla dinamica donatore-ricevente alla dinamiche di vera partnership. … Leggi altro

L’esercito delle Onlus, l’Agenzia delle entrate pubblica gli elenchi online

Dalla scorsa settimana l’Agenzia delle entrate ha reso pubblici gli elenchi (per regione) delle organizzazioni iscritte al registro delle Onlus. Un passo di trasparenza che non era mai stato fatto negli ultimi 18 anni neanche quando esisteva l’apposita Agenzia del Terzo Settore. Secondo gli elenchi pubblicati, in Italia le Onlus riconosciute sarebbero 21.706 a cui vanno aggiunte le organizzazioni di volontariato (ODV) e le cooperative sociali che sono riconosciute “Onlus di diritto”. Lazio, Lombardia, Piemonte e Sicilia detengono il primato delle Onlus in Italia, in queste quattro regioni risiedono più della metà delle organizzazioni italiane. Gli elenchi dell’Agenzia comprendono anche le cosiddette ONG che prima della nuova legge 125/2014 erano riconosciute “Onlus di diritto”. Oggi invece si ritrovano categorizzate come “ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE ante legge n. 125 del 2014”. Alla data di aggiornamento di questi elenchi (16 luglio 2016) le ONG che hanno lo status di Onlus sono 195.… Leggi altro

Cinque dritte per giocare d’anticipo sui bandi europei

Vi sarete chiesti spesso come fare per conoscere in anticipo l’uscita di un bando europeo. Nel lavoro di progettazione avere più tempo possibile per “costruire” un progetto e la sua partnership è ormai determinante. Purtroppo non esiste uno strumento unico che può darci in anteprima le informazioni che cerchiamo anche perché, nello specifico dei bandi EuropeAid, la sezione del sito dedicata ai “bandi previsti” (forecast call for proposals) è sempre rigorosamente vuota. Nonostante questo esistono una serie di informazioni che normalmente vengono pubblicate da Devco che una volta individuate possono aiutarci a sapere dell’esistenza di un bando previsto e farci guadagnare un buon vantaggio oltre ai soliti 45 giorni previsti tra la pubblicazione e la scadenza.… Leggi altro

Otto per mille IRPEF, tra una settimana la scadenza per i progetti 2016

Ancora sette giorni per presentare nuove progettazioni per la ripartizione dei fondi otto per mille dell’IRPEF a gestione statale. Nonostante la Presidenza del Consiglio non abbia ultimamente pubblicato novità e precisazioni, sembra confermato che nel 2017 si procederà alla ripartizione dei fondi che è saltata invece nel 2016. Con un comunicato dello scorso aprile infatti Palazzo Chigi aveva informato che a causa dell’insufficienza dei fondi disponibili non avrebbe proceduto alla ripartizione dei fondi rimandando il tutto all’anno successivo. In poche parole restano in corsa i progetti presentati a settembre 2015 ai quali si aggiungeranno le nuove proposte che verranno sottoposte entro il 30 settembre.… Leggi altro

54 idee progettuali si contendono il contributo dell’AICS per l’educazione alla cittadinanza globale

E’ arrivata ieri la scadenza per la presentazione delle idee progettuali di ONG e associazioni al bando dell’Agenzia per la cooperazione allo sviluppo, lo strumento con cui l’AICS mette a disposizione delle organizzazioni della società civile 2 milioni di euro per sostenere attività di Educazione alla Cittadinanza Globale. In totale sono pervenute 54 concept note presentate da altrettante organizzazioni capofila. Nella scorsa edizione di bando pubblico su questo tema a gestione DGCS erano state presentate otto proposte progettali dalle ONG italiane per una dotazione finanziaria di 1 milione di euro.… Leggi altro

Come presentare un progetto alla Fondazione Prosolidar

La Fondazione Prosolidar è un ente bilaterale costituito per iniziativa del Fondo nazionale del settore del credito per progetti di solidarietà-Onlus. Il Fondo nasce nel 2005 grazie al Protocollo di intesa tra tutti i sindacati del settore Credito e l’Abi e si costituisce in Fondazione nel 2011. Prosolidar è finanziata principalmente attraverso il “match-gifting”, cioè la condivisione del contributo in misura uguale tra lavoratori ed imprese e con queste risorse contribuisce alla realizzazione di progetti di solidarietà promossi da organizzazioni non profit sostenendo, tra l’altro, interventi strutturali e infrastrutturali per dar vita ad iniziative misurabili e durature nel tempo. Negli ultimi anni ha supportato un centinaio di progetti prevalentemente all’estero impegnando circa 5 milioni di euro.… Leggi altro

Tra una settimana la scadenza del bando AICS per progetti di cooperazione

Manca poco meno di una settimana alla scadenza per la consegna delle proposte progettuali complete del primo bando dell’Agenzia italiana per la Cooperazione. La data ultima è fissata per le ore 12.00 di sabato 17 settembre. La prima fase della valutazione si era conclusa lo scorso 29 luglio con la selezione di 89 concept note approvate su 212 presentate dalle Organizzazioni della Società Civile e dei soggetti senza finalità di lucro. Due giorni fa l’AICS ha comunicato alcuni ulteriori chiarimenti rispetto alle FAQ iniziali pubblicate a giugno scorso. Si tratta della risposta ad alcune domande che diversi enti hanno sottoposto nelle ultime settimane. Ecco di seguito le ultime precisazione e le raccomandazioni per una corretta presentazione dei progetti.… Leggi altro

UPP – Responsabile Sostegno a distanza – Roma

La ONG Un ponte per (UPP) ha aperto una selezione per la figura di Responsabile Sostegno a distanza nella sede di Roma. Disponibilità part time. Scadenza per la presentazione dei CV 10 Ottobre 2016Leggi altro

CCS – Esperto rendicontazioni – Genova

CCS Italia Onlus ricerca un/a esperto in Rendicontazione e contabilità estera da inserire nella propria sede di Genova. Contratto a Progetto, 12 mesi con possibile successiva assunzione. Candidature entro il 31 ottobre 2016Leggi altro

UMMI – Consulente – Rep. Dem. Congo

La ONG UMMI – Unione Medico Missionaria Italiana di Negrar (VR) sta selezionando 1 Consulente Medico per una breve missione di studio di fattibilità presso HOSPITAL SAINT JOSEPH di Kamanyola, Uvira, Rep. Dem. del Congo. Scadenza candidature 31 ottobre 2016Leggi altro

UMMI – Tre nuove figure sanitarie – Angola

La ONG UMMI – Unione Medico Missionaria Italiana di Negrar (VR) sta selezionando tre nuove figure (Pediatra, Infettivologo, Infermiere) da inserire nelle sue attività sanitarie a Luanda in Angola, presso l’Hospital Divina Providencia (HDP). Contratto minimo 12 mesi. Scadenza candidature 31 ottobre 2016Leggi altro

GVC – Due nuove figure – Palestina

La ONG GVC sta selezionando due nuove figure da inserire nella sua operatività nei Territori Palestinesi occupati. Si tratta di un/a Emergency Coordinator e un/a Country Director. Scadenza per le candidature 16 ottobre 2016Leggi altro

Cisp – Due nuove figure – Libano

La ONG Cisp sta selezionando due nuove figure per la sua operatività in Libano. Si tratta di un/a Project Coordinator e di un/a WASH Expert. Invio dei curriculum entro il 30 novembre 2016Leggi altro

Coopi – Profili amministrativi

La ONG Coopi sta selezionando diversi profili amministrativi per un percorso di formazione on the job e un/a Amministratore paese per la sua operatività in Palestina. Scadenza per le candidature 20 e 30 settembre 2016Leggi altro

Traduci il blog

Archivi