Salta il Comitato Congiunto e i bandi slittano verso il 2019

Doveva temersi a Roma nella mattinata di oggi la riunione del Comitato Congiunto che avrebbe dovuto dare il via all’atteso quanto ritardato bando per progetti di cooperazione delle organizzazioni della società civile. Niente da fare, incontro annullato e da riprogrammare nei prossimi giorni, questo è quanto trapela dagli uffici dell’AICS. Il motivo di questo ulteriore slittamento non è noto, il testo del bando sarebbe ora nelle mani della Vice Ministra Emanuela del Re che evidentemente sta lavorando a modifiche sostanziali che determinano questo ritardo. Nel frattempo però il tempo passa e questo stand-by della Cooperazione italiana potrebbe costare caro all’Agenzia e a tutte le organizzazioni attive nel settore. Leggi altro ›

The State of Global Education in Europe 2018

Si intitola così il rapporto appena pubblicato da GENE che fa il bilancio su politiche, strategie e finanziamenti per l’educazione globale nei paesi europei, quella che in Italia chiamiamo ormai Educazione alla Cittadinanza Globale. Questa terza edizione del rapporto, basato principalmente sulle informazioni fornite dai ministeri, dalle agenzie e dagli organismi nazionali di coordinamento che fanno parte del GENE (Global Education Network Europe), identifica tendenze, tematiche e questioni trasversali a beneficio di operatori del settore e policy makers. GENE infatti è un’entità internazionale composta da oltre 40 enti governativi ed è sostenuto finanziariamente da alcuni dei suoi membri e dalla Commissione europea (EuropeAid). Per l’Italia ne fanno parte il MIUR, il MAECI e l’AICS. Leggi altro ›

Le 10 migliori piattaforme di crowdfunding per finanziare il tuo progetto

Nel 2017, secondo l’ultimo report di Starteed, società che sviluppa soluzioni nel mercato del crowdfunding, sono stati 41 i milioni di euro raccolti dalle piattaforme di crowdfunding attive in Italia, per un volume di affari complessivo di 133 milioni di euro e 15.915 progetti finanziati. In Italia le piattaforme di crowdfunding operative sono 67, tra le quali non sempre è facile districarsi. Un numero destinato a crescere e a segmentare ulteriormente il pubblico di destinazione, che può fare la differenza. Il successo di una campagna di crowdfunding, infatti, non dipende solo dalla qualità e dalla validità del progetto da finanziare. Molto dipende dall’affinità tra i contenuti e gli obiettivi del progetto e i potenziali finanziatori. Per queste ragioni esistono piattaforme di crowdfunding dedicate a settori specifici, che vanno dal panorama no profit al digitale, dalla tutela dell’ambiente al mondo del sociale, dal food al design, dall’editoria allo sport, arte e cultura, dalla ricerca scientifica all’innovazione, per arrivare a piattaforme più generaliste o a diffusione prevalentemente regionale e locale. Leggi altro ›

Rapporto Asvis 2018: l’Italia perde colpi sullo sviluppo sostenibile

Solo pochi giorni fa è stato festeggiato il terzo anniversario dell’Agenda 2030, esattamente il 25 settembre, e questo vuol dire che un altro anno è passato e c’è un anno in meno che ci separa dall’ambizioso traguardo del raggiungimento dei 17 SDGs. A fare il punto di questo percorso per quanto riguarda il nostro paese ci pensa ogni anno il Rapporto ASviS la cui edizione 2018 è stata presentata oggi presso la Camera dei Deputati. La situazione italiana è stata analizzata tramite gli indicatori compositi elaborati dall’ASviS, con la metodologia AMPI (utilizzata anche dall’Istat). Per 15 Goal su 17 si fa riferimento ad un indicatore composito, a partire da 95 indicatori elementari, mentre per il Goal 13 e il Goal 17 si è usato un solo indicatore headline. Ecco di seguito la performance italiana rispetto agli SDGs. Leggi altro ›

I paesi del nord Europa al top per le politiche di sviluppo

Secondo una recente pubblicazione del think-tank americano Centre for Global Development, i paesi dell’UE sono all’avanguardia in materia di politiche di sviluppo. Undici paesi dell’Unione dominano la top 12 del Commitment to Development Index 2018 (CDI), il report che analizza lo sforzo dei 27 Paesi più ricchi del mondo nel contesto della cooperazione internazionale prendendo in considerazione sette aree politiche distinte: Aiuti, Finanza, Tecnologia, Ambiente, Commercio, Sicurezza, Migrazioni. Non sorprende il primato di Svezia e Danimarca che già nelle precedenti edizioni di questo studio occupavano le prime due posizioni. La sorpresa è invece il balzo in avanti della Germania che si posiziona al terzo posto, la prima volta che un paese nel G7 raggiunge la vetta di questa classifica. Secondo gli analisti sarebbe il risultato del piano di investimento con l’Africa della Merkel messo al centro della sua presidenza del G20. L’Italia scende di un gradino passando dalla 14° alla 15° posizione. Leggi altro ›

Otto Per Mille Valdese, la scadenza per i progetti sarà il 21 dicembre

Avevamo anticipato a settembre scorso che a partire da quest’anno la Chiesa Valdese avrebbe introdotto l’utilizzo di una piattaforma informatica come canale unico per la presentazione e gestione dei progetti. La piattaforma sarà accessibile on-line a breve e tutti gli enti richiedenti dovranno registrarsi per poter inviare una richiesta di contributo. Nonostante l’introduzione di questa novità le linee guida per la presentazione dei progetti e i criteri di eleggibilità di enti e proposte non subiranno mutamenti rispetto agli anni precedenti. Cambia invece la scadenza per la presentazione che non sarà più a fine novembre bensì al 21 dicembre 2018 Leggi altro ›

Regione Veneto supporta dieci nuovi progetti di cooperazione in Africa

Saranno implementati tutti in Africa i dieci progetti che la Regione Veneto co-finanzierà con il fondo di 400.000 € dedicato agli interventi in materia di cooperazione decentrata allo sviluppo proposti dalla società civile. Alla scadenza prevista sono pervenute complessivamente 48 domande di contributo, due sono state valutate come non ammissibili. Delle rimanenti 46 sono le prime 10 sono state ammesse al co-finanziamento. Ecco di seguito le graduatori pubblicate  Leggi altro ›

70 milioni per sostenere idee innovative per il contrasto alla povertà educativa minorile

E’ sicuramente “Un passo avanti” ma potrebbe già essere l’ultimo dell’esperienza di Con i bambini come soggetto attuatore del “Fondo per il contrasto della Povertà Educativa Minorile” costituito dal Protocollo d’intesa stipulato a metà 2016 tra il Presidente del Consiglio dei Ministri, il MEF, il Ministro del Lavoro e Acri, l’associazione delle Fondazioni di origine bancaria. Con i Bambini ha pubblicato dalla sua costituzione ad oggi tre bandi (Prima Infanzia 0-6 anni, Adolescenza 11-14 anni, Nuove Generazioni 5-14 anni) e approvato 80 progetti per la prima infanzia, 86 relativi al Bando Adolescenza e 83 con il Bando Nuove Generazioni impiegando 202 milioni di euro, su 360 previsti dal Fondo. “Un passo avanti” è dunque il quarto bando che chiude il primo triennio di attività del fondo, di cui ora si auspica un rinnovo. La scadenza per l’invio delle idee progettuali è fissata al 14 dicembre 2018 Leggi altro ›

Al via il bando della Regione Piemonte per l’Africa subsahariana

La Regione Piemonte, anche grazie a un cofinanziamento della Compagnia di San Paolo, ha recentemente aperto l’edizione 2018 del bando per progetti in Africa Subsahariana. Verranno finanziati dal bando i progetti di cooperazione decentrata promossi dalle Autorità Locali piemontesi impegnate nella cooperazione allo sviluppo in Africa Subsahariana. Questi i paesi eleggibili: Benin, Burkina Faso, Costa d’Avorio, Mali, Mauritania, Niger, Senegal, Gambia, Guinea e Guinea Bissau. La dotazione finanziaria è di 310.000 € e la scadenza fissata per la presentazione delle proposte progettuali è il 12 novembre 2018 Leggi altro ›

Internet per la libertà di pensiero e i diritti umani

Internet Freedom Fund ha l’obiettivo di sostenere gruppi e persone che lavorano a progetti aperti e accessibili basati sulla tecnologia e sulla rete e che promuovono una società più aperta, i diritti umani e la libertà di internet.  I progetti devono favorire un accesso inclusivo e sicuro alle reti di comunicazione globali con particolare riferimento a gruppi target quali giornalisti, difensori dei diritti umani, attivisti della società civile e persone che vivono ogni giorno in ambienti repressivi e che desiderano parlare liberamente online. Grant da 10.000 a 300.000 dollari. Scadenza 1 novembre 2018 Leggi altro ›

COSPE – Coordinatore/trice Progetto – Bolivia

La ONG Cospe ricerca un/a Coordinatore/trice Progetto per la sua operatività in Bolivia. Durata del contratto 12 mesi con possibile estensione di ulteriori 20 mesi. Scadenza invio candidature 10 novembre 2018 Leggi altro ›

UPP – Due nuove posizioni

La ONG Un Ponte Per – Upp è alla ricerca di un/a Head of Mission e un/a Head of Office per la sua operatività in Nord Est Siria e Iraq. Scadenza invio candidature 30 ottobre 2018 Leggi altro ›

Fondazione Ambrosoli – Stage gestione progetti

La Fondazione Ambrosoli è alla ricerca di uno/una stagista da inserire part-time per un periodo minimo di tre mesi come supporto alla gestione dei progetti presso il Dr. Ambrosoli Memorial Hospital a Kalongo, Uganda Leggi altro ›

CELIM – Coordinatore paese/Capo progetto – Libano

La ONG Celim sta selezionando un/a Coordinatore paese con funzioni di responsabile progetto per la sua operatività in Libano. Durata 16 mesi con possibile rinnovo. Scadenza candidature 28 ottobre 2018 Leggi altro ›

INTERSOS – Tre nuove posizioni

La ONG umanitaria Intersos è alla ricerca di tre nuove figure da inserire nella sua operatività in Ciad e Libano. Scadenza invio candidature 2 e 8 novembre 2018 Leggi altro ›

CESVI – Capacity Building Officer – Libano

La ONG Cesvi ricerca un/a Capacity Building Officer per la sua operatività in Libano. Durata contratto 10 mesi. Scadenza invio candidature 31 ottobre 2018 Leggi altro ›

GVC – Emergency Coordinator – Libia

La ONG Gvc ricerca un/a Emergency Coordinator per la sua operatività in Libia. Durata contratto: 6 mesi, rinnovabili. Scadenza invio candidature 10 novembre 2018 Leggi altro ›

Traduci il blog

Archivi