Come presentare un progetto alla Fondazione Prosolidar

La Fondazione Prosolidar è un ente bilaterale costituito per iniziativa del Fondo nazionale del settore del credito per progetti di solidarietà-Onlus. Il Fondo nasce nel 2005 grazie al Protocollo di intesa tra tutti i sindacati del settore Credito e l’Abi e si costituisce in Fondazione nel 2011. Prosolidar è finanziata principalmente attraverso il “match-gifting”, cioè la condivisione del contributo in misura uguale tra lavoratori ed imprese e con queste risorse contribuisce alla realizzazione di progetti di solidarietà promossi da organizzazioni non profit sostenendo, tra l’altro, interventi strutturali e infrastrutturali per dar vita ad iniziative misurabili e durature nel tempo. Negli ultimi anni ha supportato un centinaio di progetti prevalentemente all’estero impegnando circa 5 milioni di euro.

 

Dopo un’esperienza di bando a scadenza (nel 2013) la Fondazione ha optato per una modalità di presentazione dei progetti a sportello, cioè la possibilità di sottoporre progetti in qualunque momento dell’anno, modalità che rende più difficile monitorare l’effettivo numero di nuovi progetti finanziati.

 

Le proposte progettuali devono essere presentate in formato elettronico utilizzando la modulistica riportata sul sito della fondazione. Su richiesta delle associazioni che intendono presentare un progetto, potranno tenersi anche incontri o colloqui telefonici, volti a fornire informazioni e chiarimenti

 

I progetti vengono esaminati dalla Struttura per verificare, principalmente, se le schede di presentazione siano state compilate in maniera corretta e completa; in questa fase potrà esserci un interazione con le associazioni tesa a chiarire eventuali dubbi che si possano presentare.

Una volta verificata la correttezza formale, a tutti i documenti viene dato un codice temporaneo progressivo per poterli identificare e vengono inviati in forma integrale al Consiglio. Nella seconda fase i progetti vengono sottoposti all’esame della Presidenza che redige un elenco assegnando a ciascun progetto una valutazione circa la sua finanziabilità o meno.
Nell’ultima fase di valutazione i progetti vengono sottoposti, da parte della Presidenza, al Consiglio di Amministrazione Organo che, statutariamente, ne delibera l’eventuale finanziamento.

 

Prosolidar partecipa al finanziamento dei progetti in misura variabile. Sono state definite fasce di percentuali di finanziamento rispetto al costo totale del progetto; anche questa analisi viene fatta sull’importo impegnato per ogni progetto. Negli ultimi anni più della metà dei progetti ha ricevuto un finanziamento superiore all’80% del costo complessivo.

 

Di seguito le principali aree tematiche finanziate dalla fondazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Modulistica e linee guida

 

Torna alla sezione - VARI DONATORI, Bandi -
Taggato con: ,
Pubblicato in - VARI DONATORI, Bandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*