GUS – Operatore/trice Legale – Piacenza

Il GUS Gruppo Umana Solidarietà seleziona un/a Operatore Legale per il progetto di prima accoglienza della Prefettura di Piacenza. Contratto full time determinato. Scadenza candidature 31 luglio 2017

 

 

Operatore Legale – Piacenza

Data pubblicazione: 21/07/2017
Data scadenza: 31/07/2017 (ORE 12.30)
Ruolo: Operatore/trice legale
Progetto: Prima accoglienza – Prefettura di Piacenza
Sede di Lavoro: Provincia di Piacenza
Inizio Previsto: Fine Agosto 2017
Tipologia contratto: Tempo determinato con possibilità di stabilizzazione
Impegno orario: Full time

 

Requisiti richiesti:
Laurea in Giurisprudenza/Scienze Giuridiche/Scienze Politiche o equipollenti;
Corsi di specializzazione e aggiornamento in materie attinenti i fenomeni migratori, l’accoglienza, la tutela dei richiedenti asilo e dei rifugiati e la mediazione interculturale.
Esperienza pregressa in gestione di servizi sociali, servizi per l’immigrazione e per l’integrazione; progetti/centri di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati.
Possesso di Patente B e di mezzo di trasporto proprio;
Nessun carico penale pendente.

 

Competenze e attitudini:
Conoscenza per uso lavorativo di inglese e francese;
Conoscenza dei principali software per pc: Microsoft Word, Excel, Power Point e Skype;
Ottime capacità di ascolto, comunicazione, sintesi, lavoro in équipe, gestione dello stress; capacità organizzativa, spirito di iniziativa e autonomia nel lavoro, pragmatismo, attitudine propositiva e flessibilità.

 

Principali attività
Accompagnamento dei beneficiari nell’iter legale assicurato dal progetto:
Informare il beneficiario circa la sua situazione legale al momento dell’accoglienza e sul sistema normativo dell’immigrazione in Italia.
Informare il beneficiario circa cosa significhi fare richiesta di protezione, i motivi di riconoscimento della protezione, l’iter di richiesta di protezione (c3, cos’è e come funziona; audizione in CT; attesa esito; possibilità di ricorso); tempistiche.
Sostenere il beneficiario nel disbrigo delle pratiche relative alle procedure di rilascio PdS per Protezione Internazionale;
Garantire le relazioni con Questura – Ufficio immigrazione e Commissione Territoriale;
Fornire supporto legale ai beneficiari del progetto nell’iter di richiesta asilo e preparazione al colloquio presso la Commissione Territoriale competente;
Accompagnare e/o rinviare gli ospiti ad associazioni esterne di supporto legale per altre questioni non concernenti la preparazione del colloquio in Commissione e relazioni, ove necessario, con gli avvocati difensori degli utenti.
Supportare i beneficiari nei ricorsi post-diniego, nel percorso di rimpatrio volontario assistito, nel trasferimento in progetti SPRAR.

 

Networking, rappresentanza:
Mantenere un rapporto di lavoro positivo e proficuo con lo staff di progetto, i beneficiari e le Istituzioni.
Facilitare la collaborazione e la rete con altre organizzazioni presenti sul territorio, compresi enti pubblici e privati.
Facilitare ai beneficiari la partecipazione ad attività ed eventi del progetto di prima accoglienza.
Rappresentare il progetto in raccordo con il Coordinatore di Progetto quando si interviene come operatore/trice GUS di prima accoglienza presso le autorità (governative e non), le strutture pubbliche e/o gli enti partner.

 

Chiusura Candidature:
Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.30 di lunedì 31 luglio 2017

 

Modalità di presentazione delle candidature:
Inviare il CV con l’autorizzazione al trattamento dei dati al seguente indirizzo: prima.accoglienza@gus-italia.org indicando come riferimento nell’oggetto: OPERATORE/TRICE LEGALE – PRIMA ACCOGLIENZA PIACENZA (REF. OLPC2017).
A causa dell’elevato numero di candidature che perverranno, non ci è possibile dare un riscontro a tutti i candidati. Solamente i profili che rientrano in Shortlist e che saranno contattati per un primo colloquio verranno aggiornati sullo stato della candidatura.
Costituisce titolo preferenziale ma non obbligatorio, in osservanza dei requisiti in materia di parità di trattamento e non discriminazione, l’appartenenza alle categorie protette L. 68/99 art. 18.
Le ricerche sono rivolte a candidati dell’uno e dell’altro sesso ai sensi delle L.903/77 e L.125/91. È garantita parità di trattamento per uomini e donne, età, nazionalità, opinioni e quant’altro previsto dalle normative vigenti in tema di pari opportunità e non discriminazione.

Maggiori dettagli nel sito all’indirizzo

 

Torna alla sezione - VISUALIZZA TUTTO, Lavoro -
Pubblicato in - VISUALIZZA TUTTO, Lavoro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Rispondi al quesito: × due = 8

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scarica qui la nostra nuova guida sulla Teoria del Cambiamento