Il Lazio torna alla decentrata con un (micro)bando per progetti delle OSC

Sono così pochi per una regione come il Lazio che forse costerà più gestirli, eppure la regione Lazio ha recentemente messo a bando 210.000 euro sulla Cooperazione Internazionale per sostenere progetti di cooperazione promossi dalla società civile in Paesi in via di sviluppo. Sviluppo delle filiere produttive, capacità imprenditoriali, creazione di lavoro, gestione dei territori e raggiungimento degli SDGs nei 22 paesi target individuati, questi gli ampi obiettivi identificati dall’amministrazione regionale. Contributi di massimo 70.000 € per progetto (massimo 50%). Scadenza per la presentazione delle proposte 15 maggio 2018

 

L’Avviso pubblicato prevede la realizzazione di uno o più dei seguenti obiettivi:

a. promuovere il trasferimento di competenze, conoscenze, capacità professionali e finanziarie alle
popolazioni dei Paesi Target del Progetto per il miglioramento della filiera produttiva e delle capacità
imprenditoriali nei Paesi Target;
b. sostenere l’istituzione e il rafforzamento dei sistemi di gestione dei territori e dei servizi di “governance” in favore degli enti locali nei Paesi Target attraverso il trasferimento di esperienze e best practices;
c. promuovere la creazione di opportunità di lavoro, con particolare focus per i giovani e le donne,
favorire lo sviluppo socio-economico e sostenere la promozione dello sviluppo economico e del
miglioramento del tessuto produttivo economico locale, in particolare del settore delle piccole medie
imprese;
d. promuovere il raggiungimento degli obiettivi previsti dall’Agenda 2030 dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per Raggiungere gli Obbiettivi di Sviluppo Sostenibile

 

Paesi target
Africa Sub-Sahariana (9): Burkina Faso, Senegal, Niger, Etiopia, Kenya, Somalia, Sudan, Sud Sudan,
Mozambico;
Mediterraneo (2): Egitto, Tunisia;
Medioriente (3): Libano, Palestina, Giordania;
Balcani (2): Albania, Bosnia;
America Latina e Caraibi (3): Bolivia, Cuba, El Salvador;
Asia (3): Afghanistan, Myanmar, Pakistan.

 

La dotazione finanziaria dell’Avviso ammonta a 210.000 Euro. Max 50% delle Spese Ammesse, con un
limite massimo di 70.000 Euro per Progetto.

 

Modulistica e guidelines

 

Torna alla sezione 05/2018, Bandi -
Pubblicato in 05/2018, Bandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*