AICS approva 4 nuovi progetti per resilienza e protezione dei migranti in Africa Occidentale

La sede AICS di Dakar ha recentemente pubblicato la graduatoria relativa al bando dell’iniziativa di emergenza regionale AID-11274 che intende contribuire a mitigare le cause profonde della migrazione soprattutto a beneficio dei giovani e delle donne e appoggiare il reinserimento dei migranti di ritorno nel loro paese, ma anche assicurare protezione alle fasce più vulnerabili della popolazione in transito, ponendo particolare attenzione ai minori non accompagnati. L’iniziativa regionale contava su una dotazione finanziaria di 2.630.000 € su cinque paesi coinvolti (Senegal, Mali, Guinea Conakry, Guinea Bissau e Gambia). Quattro i progetti approvati, due in Guinea Bissau, due in Mali e uno in Senegal.

 

Ecco di seguito i progetti approvati:

 

1. Guinea Bissau
Organizzazione: MANI TESE
“RITORNO ALLA TERRA – Processi di inclusione agricola, economica e sociale nel corridoio di Gabu e Bafatà”
Agricoltura e sicurezza alimentare / Protezione € 228.654,00

 

2. Guinea Bissau
Organizzazione: AIFO
“Mais Comunidade, Mais Força: costruire comunità inclusive per rafforzare la resilienza della popolazione vulnerabile a rischio migrazione della Guinea Bissau”
Protezione € 170.827,00

 

3. Senegal e Mali
Organizzazione: ATS COSPE-CPS MAIS
“CERTEZzE-Giovani Progetto d’appoggio ad iniziative Concrete E Realizzabili nei Territori e nelle Zone d’Emigrazione dei Giovani di Senegal e Mali”
Agricoltura e sicurezza alimentare € 699.248,00

 

4. Mali
Organizzazione: ARKDR
“Retour au Fleuve – Formazione ed Informazione per lo sviluppo agricolo a favore di giovani residenti e migranti di ritorno nella Regione di Kayes – Mali”.
Agricoltura e sicurezza alimentare € 425.700,00

 

Scarica la delibera

 

 

Taggato con: ,
Pubblicato in - VISUALIZZA SOLO ESITI DI BANDO, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*