Ricerca per categoria: EuropeAid

Guida agli strumenti di finanziamento 2014-2020 (Parte 3). Lo Strumento per la democrazia e i diritti umani

La terza ed ultima parte della nostra Guida agli strumenti di finanziamento 2014-2020 riguarda EIDHR, lo Strumento Europeo per la democrazia e i diritti umani. L’EIDHR è stato adottato dal Parlamento europeo e dal Consiglio nel marzo 2014 (Regolamento n 235/2014) per il periodo 2014-2020, sostituendo e sviluppando nel contempo l’EIDHR 2007-2013 e 2000-2006. Si tratta dello strumento finanziario per la promozione della democrazia e dei diritti umani attraverso il quale l`UE eroga assistenza allo sviluppo e al consolidamento della democrazia e dello Stato di diritto, alla tutela dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Aperta la prima call della EU Aid Volunteers initiative

La Commissione europea pubblicato pochi giorni fa il primissimo invito a presentare proposte per la EU Aid Volunteers initiative, il nuovo programma che permetterà a più di 18.000 cittadini europei di diventare volontari dell’aiuto umanitario. Attraverso questa call, circa 350 professionisti junior e senior dovrebbero essere assegnati ai paesi colpiti dal disastro a sostegno dell’azione umanitaria. I volontari lavoreranno nelle costruzione della resilienza e gestione delle catastrofi nei paesi vulnerabili, fragili o colpiti da disastri e crisi dimenticate. Si prevede inoltre che oltre 300 organizzazioni e comunità locali potranno beneficiare di attività di capacity building. Scadenza 30 ottobre 2015 Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Guida agli strumenti di finanziamento 2014-2020 (Parte 2). Il programma Beni Pubblici e Sfide Globali

Pubblichiamo di seguito la Parte 2 della Guida agli strumenti di finanziamento 2014-2020. Questa seconda scheda è dedicata al nuovo programma “Beni Pubblici e Sfide Globali” (GPGC – Global Public Goods and Challenges) che per il periodo 2014-2020 ha una dotazione finanziaria di 5 miliardi di euro. Con l’intento di potenziare la cooperazione, lo scambio di conoscenze e esperienze e la capacità dei paesi partner al fine di adottare politiche che contribuiscono all’eliminazione della povertà e allo sviluppo sostenibile, il programma GPGC finanzierà azioni nei seguenti settori: ambiente e cambiamento climatico energia sostenibile sviluppo umano, compresi lavoro dignitoso, giustizia sociale e cultura sicurezza alimentare e nutrizionale e agricoltura sostenibile migrazione e asilo. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Guida agli strumenti di finanziamento 2014-2020 (Parte 1). Il programma Organizzazioni della Società Civile e Autorità Locali

Il ritardo con il quale l’Unione Europea ha avviato la nuova programmazione degli interventi a sostegno della cooperazione allo sviluppo ha prodotto una grande attesa da parte di tutti gli operatori dei settori interessati, in primis le ONG. Con l’approvazione a marzo 2014 dei nuovi regolamenti comunitari in materia, gli uffici di Bruxelles hanno lentamente avviato il loro lavoro per preparare il lancio dei nuovi programmi. Il 2014 è rimasto comunque un anno “bianco” e tutta la programmazione annuale prevista è stata di fatto spostata in avanti. Solo da pochi mesi è iniziata la pubblicazione di bandi che si riferiscono ai nuovi strumenti 2014-2020. E’ tempo quindi di orientarsi sulla nuova politica di sviluppo dell’Unione Europea, entrando nel merito dei nuovi programmi, caratterizzati da alcune novità rispetto al passato. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Bando del programma FLEGT per migliorare la governance e la gestione delle risorse forestali

La FAO gestisce dal 2008 il programma “Forest Law Enforcement, Governance and Trade” (FLEGT) dell’Unione Europea. Il programma, ormai arrivato alla sua seconda fase 2012-2016 ha l’obbiettivo di migliorare la governance nel settore forestale attraverso il miglioramento delle politiche e far crescere le capacità della società civile e del settore privato e personale del settore forestale per la gestione delle risorse naturali. I grant di questa call for proposal possono arrivare fino a 100.000 € per un periodo massimo di 15 mesi. Il termine ultimo per inviare i concept note è fissato per il 30 settembre 2015 Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in Agenzie Nazioni Unite, Bandi, EuropeAid

27 milioni dalla UE per i diritti umani, aperta la call globale di EIDHR

Lo strumento europeo per la democrazia e i diritti umani (EIDHR) è un programma dell’Unione Europea che mira a promuovere la democrazia ei diritti umani in tutto il mondo attraverso il sostegno alle iniziative della società civile. L’EIDHR è stato adottato dal Parlamento europeo e dal Consiglio nel marzo 2014 (Regolamento n 235/2014) per il periodo 2014-2020, sostituendo e sviluppando nel contempo l’EIDHR 2007-2013 e 2000-2006. L’obiettivo del bando globale appena uscito è quello di garantire, attraverso il sostegno alle organizzazioni della società civile, la promozione e la protezione dei diritti umani e delle libertà fondamentali e contribuire al rafforzamento del quadro internazionale per la promozione e protezione dei diritti umani, la giustizia e lo stato di diritto. Scadenza per l’invio dei concept note: 1 ottobre 2015. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Anno Europeo per lo Sviluppo, ecco i 16 grant di Concord

Concord Europe ha reso noti ieri i risultati del bando di sub-granting per le organizzazioni della società civile per attività legate all’Anno Europeo per lo Sviluppo 2015 (EYD2015). Sono 16 le proposte approvate e finanziate con un sostegno massimo di 60.000 €. Si tratta di risorse che la Commissione Europea ha messo a disposizione di Concord all’interno della campagna “EYD2015 Civil Society Alliance” disciplinate dalla decisione n 472/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 aprile 2014 in merito all’Anno europeo per lo sviluppo. La sola proposta italiana finanziata è quella di Congass, il Coordinamento delle ONG e delle Associazioni di Solidarietà Siciliane. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in - VISUALIZZA SOLO ESITI DI BANDO, Bandi, EuropeAid

Aggiornamento bandi EuropeAid (Giugno 2015)

Torna l’aggiornamento sui bandi paese aperti presso EuropeAid suddivisi per programma. Si tratta di bandi del programma European Instrument for Democracy and Human Rights (EIDHR) e di quello dedicato alle Organizzazioni della società civile e alle Autorità locali. Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi aperti alla data odierna. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Dall’UE una Facility per le reti della società civile e i media dei paesi in pre-adesione

Le attività della società civile incoraggiano i cittadini a organizzarsi e a collaborare per l’interesse comune con le istituzioni pubbliche, contribuendo ad una società più aperta, partecipativa, democratica e di conseguenza più dinamica. Attraverso le attività di lobby e advocacy a livello nazionale, regionale e locale, la società civile può dare un contributo sostanziale su tematiche come la governance democratica, lo stato di diritto,, la libertà di espressione e di associazione e i diritti delle minoranze. Sono questi alcuni degli ambiti di intervento di una nuova Facility lanciata dalla UE per i paesi IPA II, i così detti paesi in fase di pre-adesione all’Unione Europea. Si tratta del bando “CIVIL SOCIETY FACILITY AND MEDIA PROGRAMME 2014-2015 – Support to regional thematic networks of Civil Society Organisations” che ha scadenza il 6 luglio 2015. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Dall’UE 50 milioni per rafforzare le reti della società civile

Si tratta del bando “Strengthening Regional, European and Global CSO Umbrella Organisations” pubblicato alcune settimane fa da EuropeAid. Il focus di questo invito a presentare proposte è il rafforzamento delle capacità delle organizzazioni “umbrella” di categoria che oggi si trovano ad affrontare complesse sfide organizzative e gestionali. Questa call è complementare ad altri strumenti finanziari di supporto che saranno attivati da EuropeAid nell’ambito di altri programmi tematici come il “Global Public Goods and Challenges” e lo “European Instrument for Democracy and Human Rights”. Scadenza del bando: 12 giugno 2015 Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Aggiornamento bandi EuropeAid (Maggio 2015)

Torna l’aggiornamento sui bandi paese aperti presso EuropeAid suddivisi per programma. Si tratta di bandi del programma European Instrument for Democracy and Human Rights (EIDHR) e di quello dedicato alle Organizzazioni della società civile e alle Autorità locali. Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi aperti alla data odierna. Leggi altro ›

Pubblicato in Bandi, EuropeAid

PADOR e PROSPECT: cosa sono e come si usano

Chi lavora sulla progettazione europea già li conosce da tempo, per altri sono sigle che si scoprono solo quando ci si cimenta nella partecipazione a una call for proposal dell’Unione Europea. Spesso si scoprono troppo tardi quando la scadenza è vicina e si sottovaluta l’importanza di registrare correttamente la propria organizzazione in questi sistemi. Ma cosa sono esattamente Pador e Prospect? A cosa servono e come funzionano? PADOR (Potential Applicant Data Online Registration) è il sistema di registrazione online dei dati dei potenziali Richiedenti, ovvero quelle organizzazioni che intendono proporre un progetto o parteciparvi in qualità di partner. Le organizzazioni devono registrarsi e aggiornare regolarmente i propri dati. Questi dati riguardano l’organizzazione stessa, non sono legati ad una proposta di progetto particolare e sono utilizzati dalla Commissione europea per valutare i criteri di capacità operativa e finanziaria oltre che per verificare l’ammissibilità delle organizzazioni che partecipano ai bandi di gara. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

UE e Agenda Post-2015: ONG critiche sulla debolezza della posizione espressa dalla Commissione in preparazione dei negoziati

Il 5 febbraio scorso la Commissione Europea ha approvato una Comunicazione che espone la sua posizione sul partenariato globale per l’agenda di sviluppo post-2015. La Comunicazione, intitolata “Un partenariato globale per l’eliminazione della povertà e lo sviluppo sostenibile dopo il 2015”, è stata elaborata congiuntamente dall’Alto rappresentante e Vicepresidente Federica Mogherini, dal Commissario per la Cooperazione Internazionale e lo Sviluppo Neven Mimica e dal Commissario per l’Ambiente, gli Affari Marittimi e la Pesca Karmenu Vella. Il documento pone le basi per la definizione delle posizioni dell’Unione Europea in seno alla Terza Conferenza Internazionale sulla Finanza per lo Sviluppo, che si terrà a Addis Abeba nel luglio 2015, ed al vertice che l’ONU organizzerà a New York nel settembre 2015 per l’adozione dei Sustainable Development Goals. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in EuropeAid, News

Joint Programming: Che cos’è? A che punto siamo?

Quando i diversi attori della cooperazione allo sviluppo si sono incontrati a Busan nel 2011, la questione più scottante al tavolo dei negoziati era quella dell’efficacia degli aiuti. Quell’evento lanciò la Global Partnership for Effective Development and Cooperation, un partenariato globale per lo sviluppo sostenuto dai principi di responsabilità nazionale, partnership inclusive, trasparenza e responsabilità. L’UE in particolare si era impegnata a promuovere il Joint Programming, uno sforzo di programmazione congiunta tra donatori per assicurare la complementarietà dell’azione nei diversi paesi e settori di intervento. Dopo più di tre anni vediamo cosa è stato fatto e cosa resta da attuare. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in DGCS-MAECI, EuropeAid, News

18.000 volontari europei supporteranno l’aiuto umanitario

Si chiama EU Aid Volunteers initiative, il nuovo programma dell’Unione Europea che permetterà a più di 18.000 cittadini europei di diventare volontari e contribuire al lavoro umanitario nei contesti di crisi internazionale. L’iniziativa EU Aid Volunteers offrirà un’opportunità ai cittadini europei di dare un loro contributo ai programmi di aiuto umanitario dell’Europa fornendo un supporto professionale volontario ai più bisognosi nei contesti di crisi. Il programma rafforzerà anche le organizzazioni locali con misure di rafforzamento delle capacità e formazione. A fine 2015 le prima partenze. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in EuropeAid, News