Ricerca per categoria: EuropeAid

Aggiornamento bandi EuropeAid (Febbraio 2015)

Torna l’aggiornamento sui bandi paese aperti presso EuropeAid suddivisi per programma. Si tratta di bandi del programma European Instrument for Democracy and Human Rights (EIDHR), NSA-LA e Food Security. Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi aperti alla data odierna. Leggi altro ›

Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Educazione allo Sviluppo e Sensibilizzazione, EuropeAid taglia il bando 2015

La conferma ci è arrivata alcuni giorni fa dall’ufficio di DEVCo che si occupa di società civile e autorità locali. Per il 2015 non ci sarà un bando per progetti di Educazione e Sensibilizzazione (Development Education and Awareness Raising –DEAR). La decisione sembra sia già stata presa da alcuni mesi ma solo nelle ultime settimane sono circolate insistenti informazioni che parlavano della possibilità di utilizzare il budget 2015 senza l’avvio di una call for proposal. I 30 milioni a disposizione saranno utilizzati per co-finanziare progetti dalla lista di riserva dell’ultimo bando 134863/C/ACT/Multi e per sostenere azioni identificate direttamente da EuropeAid. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Concord supporta progetti per l’Anno europeo per lo sviluppo 2015

Concord, la Confederazione europea che rappresenta 1600 ONG e associazioni della società civile che si occupano di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario, ha da poco lanciato la campagna “EYD2015 Civil Society Alliance”, un alleanza della società civile per l’Anno europeo per lo sviluppo 2015. Per supportare lo sviluppo di specifiche attività nei paesi dell’Unione, Concord ha aperto un invito a presentare proposte progettuali per le organizzazioni della società civile allo scopo di promuovere lo EYD2015 e contribuire alla realizzazione degli obiettivi ufficiali dell’Unione europea per l’Anno europeo. Scadenza 26 gennaio 2015. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in - VARI DONATORI, Bandi, EuropeAid

Indagine Eurobarometro sulla cooperazione allo sviluppo: in Italia ancora in calo il consenso dell’opinione pubblica

In Italia otto intervistati su dieci affermano che è importante aiutare le popolazioni dei Paesi in via di sviluppo (80%), una percentuale leggermente inferiore alla media UE dell’85%. Una differenza più marcata si riscontra nella risposta alla domanda relativa all’opportunità di aumentare il livello di aiuti ai Paesi in via di sviluppo. Qui la percentuale favorevole in Italia (55%) è ben al di sotto della media UE del 67%. Comunque dal 2013 si è registrato un aumento di cinque punti percentuali nella quota degli intervistati che si sono detti a favore di un aumento superiore a quanto promesso (ora pari al 16%). Gli intervistati in Italia sono meno inclini rispetto al 2013 a pensare che affrontare la povertà nei Paesi in via di sviluppo dovrebbe essere tra le principali priorità della UE Leggi altro ›

Taggato con:
Pubblicato in EuropeAid, News

Al via l’Anno Europeo per lo Sviluppo 2015: in Italia tutto tace

L’Anno Europeo per lo Sviluppo 2015 (EYD)  è stato presentato alcuni giorni fa a Bruxelles con un evento per addetti ai lavori organizzato dalla Commissione Europe. E’ la prima volta dal 1983 che la UE designa un “anno europeo” a un tema così globale e trasversale. La proposta parte dalla Lettonia nel 2010 e proprio in Lettonia vedrà il lancio ufficiale fissato per l’8 gennaio prossimo in concomitanza con l’inizio del suo primo semestre di presidenza dell’Unione. La seconda metà dell’anno europeo si svolgerà sotto la presidenza lussemburghese. E quale anno migliore del 2015 per mettere al centro la cooperazione e lo sviluppo globale? Sarà l’anno di scadenza degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, del varo della nuova agenda di sviluppo post 2015, l’anno della Conferenza delle Nazioni Unite sul clima  di Parigi. In Italia sarà anche l’anno dell’Expo, della nascita dell’Agenzia per la Cooperazione e degli sviluppi della nuova legge sulla cooperazione. Leggi altro ›

Taggato con: , , , , , , ,
Pubblicato in DGCS-MAECI, EuropeAid, News

C’è l’accordo sul budget europeo 2015 ma le casse sono a zero

I negoziatori delle tre istituzioni dell’Unione europea hanno concordato finalmente un accordo preliminare per salvare il bilancio della cooperazione europea per il prossimo anno – ma le organizzazioni non governative avvertono che il pericolo di tagli non è ancora stato scongiurato, in quanto i fondi di sviluppo sono ancora a rischio di diminuzione fino alla metà del 2015 e i debiti potrebbero continuare a crescere. I rappresentanti del Consiglio europeo, della Commissione e del Parlamento europeo avevano raggiunto un consenso iniziale per una spesa nel 2015 fissata a 141 miliardi di euro Leggi altro ›

Taggato con:
Pubblicato in EuropeAid, News

Ecco la Guida agli strumenti di finanziamento EuropeAid 2014-2020

La Confederazione Europea delle ONG Concord ha pubblicato pochi giorni fa un’utile guida che ha lo scopo di fornire una panoramica aggiornata degli strumenti e dei programmi (sia tematici e geografici) utilizzati dall’Unione Europea nella cooperazione allo sviluppo. Il documento mette in evidenza anche il ruolo svolto dalla società civile nel dialogo politico su questi strumenti e programmi, e nella loro attuazione. Concord infatti è stato attivamente impegnata nel dialogo con le istituzioni dell’Unione europea e i suoi Stati membri al fine di monitorare e influenzare i negoziati sul quadro finanziario pluriennale dell’UE 2014-2020, con un focus particolare sugli strumenti e i programmi relativi allo sviluppo. La relazione contiene anche i commenti

di Concord sul processo di programmazione 2014-2020. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Cosa c’è nel futuro delle politiche europee sulla cooperazione allo sviluppo?

La nuova Commissione guidata da Jean-Claude Juncker si appresta a insediarsi e in molti si chiedono se è possibile prevedere verso quali orizzonti si muoveranno le politiche europee in materia di cooperazione internazionale e sviluppo. Quali sono i temi ricorrenti che potrebbero essere al centro della nuova Commissione per il 2014 – 2019? Il Presidente Juncker ha delineato recentemente un elenco di aree d’interesse nella lettera di missione del Commissario designato Neven Mimica che ha specificato le sue tre priorità durante l’audizione al Parlamento. Ecco alcune direzioni possibili. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in EuropeAid, News

Chi sono i nuovi commissari europei allo Sviluppo e Aiuti umanitari?

Il croato Neven Mimica (a destra nella foto) sostituirà Andris Piebalgs come Commissario europeo per lo Sviluppo, mentre il cipriota Christos Stylianides (a sinistra) sostituirà Kristalina Georgieva nel ruolo di Commissario europeo per l’aiuto umanitario. Sono queste le scelte finali del presidente Juncker che smentiscono le indiscrezioni trapelate alcuni giorni fa che vedevano la rumena Corina Creţu pronta a prendere in carico l’ufficio per gli aiuti umanitari, mentre lo sviluppo sembrava andasse nelle mani dello slovacco Maroš Šefčovič. Ma chi sono i due nuovi commissari? Leggi altro ›

Pubblicato in EuropeAid, News

Aggiornamento bandi EuropeAid (Luglio 2014)

Ecco l’aggiornamento di luglio sui bandi paese aperti presso EuropeAid suddivisi per programma. Si tratta perlopiù dei bandi del programma European Instrument for Democracy and Human Rights (EIDHR). Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi aperti alla data odierna. Leggi altro ›

Pubblicato in Bandi, EuropeAid

WaterClima, sette milioni per bacini idrici e zone costiere dell’America Latina

Europeaid ha recentemente pubblicato la call del programma WaterClima LAC “Programma Regionale per bacini idrici e aree costiere nel contesto del cambiamento climatico in America Latina e nei Caraibi”. Il programma vuole contribuire alla lotta contro la povertà e la disuguaglianza sociale nella regione migliorando la governance ambientale e la gestione dei bacini idrografici e delle zone costiere. La dotazione del programma è di 7 milioni con la suddivisione in due lotti: Gestione dei bacini idrici e gestione delle zone costiere. Scadenza per concept e full application: 9 settembre 2014. Leggi altro ›

Taggato con:
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

LIFE, 44 milioni per progetti dedicati all’azione per il clima

La Commissione europea ha lanciato venerdì scorso il primo invito a presentare proposte nel quadro di un nuovo programma di finanziamento per progetti volti a contrastare i cambiamenti climatici. Nel 2014 il sottoprogramma “Azione per il clima” del programma LIFE stanzierà 44,26 milioni di euro allo scopo di sviluppare e attuare soluzioni innovative per rispondere alla sfida dei cambiamenti climatici in tutta Europa. E’ parte del programma europeo LIFE 2014-2020 e nei prossimi sette anni stanzierà 864 milioni di EUR a favore dell’azione per il clima. Il programma sosterrà inoltre una migliore comunicazione, cooperazione e diffusione delle misure di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Arrivano gli SDGs, ecco le novità da Nazioni Unite e Commissione Europea

Il gruppo di lavoro delle Nazioni Unite incaricato dell’elaborazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS, in inglese SDGs Sustainable Development Goals) ha recentemente rivisto la lista dei possibili obiettivi globali per il post2015 portandoli da 19 a 17, tra questi le sfide più rilevanti restano l’eliminazione della povertà estrema , la promozione dell’equità sociale e la lotta ai cambiamenti climatici. Gli SDGs sostituiranno gli obiettivi di sviluppo del millennio (MDGs) a partire dal settembre 2015 quando verranno approvati dall’Assemblea delle Nazioni Unite. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Agenzie Nazioni Unite, EuropeAid, News

Aggiornamento bandi EuropeAid (Maggio 2014)

Ecco l’aggiornamento di maggio sui bandi paese aperti presso EuropeAid suddivisi per programma. Si tratta dei bandi del programma Non State Actors e Local Authorities in Development (NSA/LA), e del European Instrument for Democracy and Human Rights (EIDHR). Vediamo nel dettaglio quali sono i bandi aperti alla data odierna. Leggi altro ›

Taggato con:
Pubblicato in Bandi, EuropeAid

Privato nella cooperazione, la UE presenta la comunicazione

Dieci anni dopo l’ultimo documento ufficiale sul ruolo del settore privato nello sviluppo e un anno dopo la consultazione del 2013, la Commissione ha presentato ieri la Comunicazione “A Stronger Role of the Private Sector in Achieving Inclusive and Sustainable Growth in Developing Countries”. Investire sul ruolo del settore privato per contribuire a combattere la povertà e creare posti di lavori nei Paesi in via di sviluppo, questi gli obiettivi che definiscono la nuova politica comunitaria per quanto riguarda il ruolo del settore privato Leggi altro ›

Pubblicato in EuropeAid, News