Ricerca per parola chiave: aiutio-umanitario

Due nuove iniziative di emergenza di AICS in Africa

L’Agenzia per la cooperazione ha recentemente pubblicato due nuovi bandi relativi ad altrettante iniziative di emergenza approvate a sostegno di Repubblica Centrafricana, Mali, Guinea Conakry e Gambia. Si tratta nello specifico di un’iniziativa di Emergenza a sostegno della popolazione della Repubblica Centrafricana con un budget di 3 milioni di euro destinato a diversi settori di intervento e di un’iniziativa multipaese su Mali, Guinea, Gambia volta a rafforzare la resilienza e la protezione dei migranti e dei migranti di ritorno. La dotazione disponibile per i tre paesi è pari a 1.130.000 euro. Scadenza 2 e 9 luglio 2018 Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in 07/2018, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Budget UE 2021-2027, presentata ieri la proposta della Commissione

Un bilancio europeo da 1.135 miliardi di euro, con meno fondi per PAC e Coesione e nuove risorse proprie per contenere l’aumento dei contributi nazionali. Questa la proposta per il Quadro finanziario pluriennale 2021-2027 presentata ieri dalla Commissione europea. “Un piano pragmatico su come fare di più con meno”, con un aumento limitato dei contributi nazionali ed economie mirate su alcuni programmi finanziari. Così il presidente Jean-Claude Juncker ha definito la proposta di Quadro finanziario pluriennale post 2020 (MFF –  multiannual financial framework).  All’interno ci sarebbero anche 123 miliardi di euro per coprire tutte le priorità esterne dell’UE. Ciò rappresenta un aumento rispetto alla cifra di 100 miliardi di euro che era stata presentata dall’esecutivo dell’UE a febbraio. Tuttavia, non è chiaro quanto di questo budget sarà assegnato alle politiche di sviluppo e alla cooperazione con i paesi partner. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in EuropeAid, News

AICS approva 4 nuovi progetti per resilienza e protezione dei migranti in Africa Occidentale

La sede AICS di Dakar ha recentemente pubblicato la graduatoria relativa al bando dell’iniziativa di emergenza regionale AID-11274 che intende contribuire a mitigare le cause profonde della migrazione soprattutto a beneficio dei giovani e delle donne e appoggiare il reinserimento dei migranti di ritorno nel loro paese, ma anche assicurare protezione alle fasce più vulnerabili della popolazione in transito, ponendo particolare attenzione ai minori non accompagnati. L’iniziativa regionale contava su una dotazione finanziaria di 2.630.000 € su cinque paesi coinvolti (Senegal, Mali, Guinea Conakry, Guinea Bissau e Gambia). Quattro i progetti approvati, due in Guinea Bissau, due in Mali e uno in Senegal. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in - VISUALIZZA SOLO ESITI DI BANDO, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Sette nuovi bandi paese aperti dall’Agenzia

In attesa di conoscere il calendario del bando OSC 2018 si è intensificata l’uscita di bandi paese o regionali relativi a iniziative di emergenza o affidate dall’AICS. Dopo la scadenza dell’iniziativa regionale sulle migrazioni in Africa Occidentale e il lancio di tre iniziative affidate in Mozambico, l’Agenzia presenta un nuovo progetto regionale sull’empowerment delle donne e bambine rifugiate siriane che porterà a breve all’uscita di un bando che interesserà Egitto, Giordania e Libano per un budget compelssivo da affidare alle OSC pari a 3,5 milioni. Ecco di seguito un riepilogo delle iniziative aperte ad oggi Leggi altro ›

Taggato con: , , ,
Pubblicato in 04/2018, 05/2018, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Al via un bando AICS per resilienza e la protezione dei migranti in Africa Occidentale

La sede AICS di Dakar ha recentemente pubblicato il bando dell’iniziativa di emergenza regionale AID-11274 che intende contribuire a mitigare le cause profonde della migrazione soprattutto a beneficio dei giovani e delle donne e appoggiare il reinserimento dei migranti di ritorno nel loro paese, ma anche assicurare protezione alle fasce più vulnerabili della popolazione in transito, ponendo particolare attenzione ai minori non accompagnati. Si tratta dell’Iniziativa Regionale di Emergenza in Africa Occidentale per rafforzare la resilienza e la protezione dei migranti e dei migranti di ritorno che conta di una dotazione finanziaria di 2.630.000 € su cinque paesi coinvolti (Senegal, Mali, Guinea Conakry, Guinea Bissau e Gambia). Scadenza 12 marzo 2018 Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in 03/2018, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Due milioni dall’AICS per operare nei centri di permanenza e detenzione in Libia

Aveva destato scalpore nel mondo non governativo la proposta avanzata a fine estate dal VM Mario Giro di coinvolgere le ONG italiane in attività nei centri di detenzione libici che possano essere utili a ridurre sofferenze e salvare vite umane delle migliaia di migranti trattenuti nel paese. Dopo una serie di incontri con le rappresentanze e singole organizzazioni e le difficili trattative per accertare l’agibilità reale della situazione in loco (che secondo le autorità libiche sono garantite solo al personale non italiano), la sede di Tunisi dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo è stata incaricata di gestire una prima iniziativa di emergenza a favore della popolazione dei centri migranti e rifugiati di Tarek al Sika, Tarek al Matar e Tajoura in Libia approvata con una delibera del vice ministro il 23 ottobre scorso. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Braccio di ferro tra istituzioni europee sul budget 2018 per aiuti e cooperazione

La scorsa settimana il Parlamento europeo ha sostenuto l’aumento dei fondi per gli aiuti umanitari e allo sviluppo nel bilancio dell’UE per il 2018 confermando la richiesta avanzata dalle ONG europee. I deputati hanno fissato il bilancio generale dell’UE per il 2018 a 162,6 miliardi di euro proponendo un aumento dell’1,2% rispetto alla proposta di bilancio della Commissione. La posizione dell’europarlamento sul budget UE 2018 è stata però già bocciata dal Consiglio dell’Unione che ha respinto gli emendamenti approvati dalla plenaria a larga maggioranza (414 voti a favore, 163 contrari e 90 astensioni). La prossima settimana si aprirà quindi la fase di conciliazione, che vedrà le due istituzioni impegnate, insieme alla Commissione europea, nella ricerca di un compromesso. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in News

Due nuove iniziative dell’AICS in Africa Australe

L’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha recentemente aperto i termini per la presentazione di proposte progettuali su due nuove iniziative di emergenza da attuarsi in Mozambico, Malawi e Zimbabwe. Il budget complessivo supera di poco i 3,5 milioni di euro per progetti che possono essere presentati da una o più organizzazioni in consorzio. Entrambe le iniziative saranno gestite dalla sede AICS di Maputo. Scadenza per la presentazione delle proposte 17 aprile e 4 maggio 2017 Leggi altro ›

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

La prima di Trump al Congresso: “Più armi e meno aiuti”

Un aumento di 54 miliardi per la spesa militare recuperati riducendo fortemente gli aiuti americani all’estero. E’ questa l’indiscrezione che ha accompagnato alcuni giorni fa la bozza di budget che Donald Trump ha presentato al Congresso per l’approvazione. Sembrerebbe l’attuazione di una delle promesse elettorali di Trump, quella di smettere di «foraggiare Paesi che ci odiano». E si sa, la classifica internazionale dell’antiamericanismo è lunga e comprende per lo più paesi dove povertà e ingiustizia sono ai massimi livelli. Il primo paese nel mirino sarebbe l’Egitto, il gigante del vicino oriente dall’economia traballante dove l’85% dei cittadini vedono gli States negativamente. Il Pakistan segue a ruota; nonostante i 900 milioni di dollari l’anno di aiuti americani il 75% della popolazione considera gli USA un nemico. Per non parlare dell’Iraq, dove l’antiamericanismo unisce sunniti, sciiti e cristiani. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in News

Tre nuove iniziative d’emergenza dell’AICS in Africa

L’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo ha recentemente aperto i termini per la presentazione di proposte progettuali su tre nuove iniziative di emergenza da attuarsi in Niger, Nigeria, Sud Sudan, Etiopia, Uganda, Camerun e Ciad. Il budget complessivo si aggira intorno ai 10 milioni di euro per progetti della durata massima di 10 mesi che possono essere presentate da una o più organizzazioni in consorzio. Scadenza per la presentazione delle proposte 13, 24 e 27 febbraio 2017. Leggi altro ›

Taggato con: , , ,
Pubblicato in 02/2017, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

L’Italia al 17° posto nella classifica dei donatori per le emergenze umanitarie

Nonostante nel 2015 si sia raggiunta la cifra record di aiuti umanitari di 28 miliardi di dollari (+12% rispetto al 2014), gli sforzi della comunità internazionale non sono sufficienti a coprire l’enormità dei bisogni delle popolazioni colpite da conflitti e catastrofi naturali, che restano per oltre il 45% senza risposta. E’ questo il dato più generale che emerge dal rapporto “Il valore dell’aiuto” che verrà presentato domani a Roma dal network Agire. L’Italia si posiziona al 17° posto nella classifica dei donatori globali con 406 milioni di dollari complessivi stanziati nel 2015, in aumento del 14% rispetto all’anno precedente. Leggi altro ›

Taggato con: , ,
Pubblicato in News

Dall’AICS 20 milioni di euro per interventi di emergenza in Medio Oriente e Africa

L’AICS ha recentemente pubblicato cinque nuovi bandi per altrettante iniziative di emergenza da realizzarsi in Libano, Giordania, Etiopia, Siria e Iraq. Le scadenze variano dal 7 al 25 novembre 2016. In arrivo a breve altre due iniziative di emergenza recentemente autorizzate con delibera del VM Mario Giro. Si tratta di un’iniziativa di emergenza per la Repubblica Centro Africana da 2 milioni di euro e una a favore degli sfollati del Sud Sudan che potrà riguardare attività in Etiopia e Uganda con una dotazione di 3,9 milioni. Ecco di seguito i dettagli dei singoli bandi e i documenti per la predisposizione delle proposte progettuali. Leggi altro ›

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Iniziative di emergenza umanitaria dell’AICS, ecco i progetti approvati nel primo semestre 2016

Il Comitato Congiunto per la cooperazione, nella sua ultima riunione dello scorso 28 luglio, ha provveduto all’approvazione del documento “Condizioni e modalità per l’affidamento di progetti di aiuto umanitario a soggetti non profit”. Si tratta dell’insieme delle procedure che regolano l’affidamento dei progetti distinti in tre tipologie: primissima emergenza, emergenza e interventi integrati di emergenza e sviluppo (LRRD – Linking Relief, Rehabilitation and Development)”. La selezione dei progetti degli organismi non profit da finanziare nell’ambito del programma di aiuto umanitario dell’AICS viene effettuata presso le Sedi estere competenti o le Rappresentanze diplomatiche delegate attraverso un Avviso pubblico. Leggi altro ›

Taggato con:
Pubblicato in - VISUALIZZA SOLO ESITI DI BANDO, Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi

Corpi civili di pace, pubblicati gli esiti del bando di sperimentazione

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha reso noto l’esito dei lavori della Commissione di esame e valutazione dei progetti dei Corpi Civili di pace da realizzarsi in Italia e all’estero presentati dagli enti iscritti all’albo nazionale e agli albi regionali e delle Province autonome entro lo scorso 15 febbraio. Si tratta del sofferto avvio della sperimentazione dei Corpi civili di Pace, previsti da oltre due anni e mezzo dalla legge di Stabilità del dicembre 2013, che arriva finalmente alla sua fase operativa. I progetti approvati prevedono l’impiego di 106 volontari, la metà circa dei 200 posti inizialmente messi a bando. Leggi altro ›

Taggato con: ,
Pubblicato in - VISUALIZZA SOLO ESITI DI BANDO, Bandi

Africa Australe, al via la seconda fase dell’emergenza siccità

L’Aics ha pubblicato oggi la seconda fase dell’iniziativa di emergenza per la mitigazione degli effetti della siccità causata dal Niño nei Paesi dell’Africa australe (AID 10746 – II fase). Il bando riguarda di nuovo Mozambico, Malawi, Zimbabwe e Swaziland per attività da realizzarsi con il concorso di ONG. Con la seconda fase dell’iniziativa si intende porre le basi per un intervento più strutturale volto ad aumentare il livello di resilienza delle aree colpite da questa emergenza, le cui cause possono essere individuate nel ricorrente fenomeno del Niño ma i cui effetti sono amplificati dai cambiamenti climatici in atto. Anche questa call sarà gestita dalla sede dell’AICS di Maputo, che in accordo con la DGCS, effettuerà il procedimento di selezione di proposte progettuali presentate da ONG idonee operanti nei 4 paesi per un importo complessivo di 1.880.000 euro. Scadenza 16 giugno 2016 Leggi altro ›

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Agenzia Cooperazione (AICS), Bandi, DGCS-MAECI