Ricerca per parola chiave: sviluppo-sostenibile

Fondi europei per la scuola: al via il bando sulle competenze di cittadinanza globale

Il MIUR ha pubblicato ieri il bando sulle “competenze di cittadinanza globale” che si inserisce nel quadro di azioni finalizzate all’innalzamento delle competenze trasversali di cittadinanza globale, di cui all’Obiettivo Specifico 10.2 del Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola – competenza e ambienti per l’apprendimento” per il periodo di programmazione 2014-2020. Si tratta dei finanziamenti europei provenienti dal Fondo Sociale Europeo e implementati a livello nazionale attraverso il PON (Programma Operativo Nazionale). Le azioni sono finalizzate allo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di promozione della cittadinanza globale, al fine di formare cittadini consapevoli e responsabili in una società moderna, connessa e interdipendente. Le scuole potranno presentare progettualità anche in partenariato con ONG e altri enti non profit entro il 22 maggio 2017.… Leggi altro

Taggato con: , ,
Pubblicato in - VARI DONATORI, - VISUALIZZA TUTTO, 05/2017, Bandi

Donne ed energia sostenibile, a fine aprile la scadenza del bando UE

Nel quadro del programma GPGC (Beni pubblici e sfide globali) la Commissione europea ha pubblicato il bando “Women and sustainable energy” per azioni volte a promuovere l’imprenditoria e l’empowerment economico femminile nel settore dell’energia sostenibile. Il bando vuole anche contribuire alla parità di genere, all’eliminazione della povertà e alla creazione di occupazione sfruttando il potenziale dell’energia sostenibile. Le azioni devono realizzarsi in diversi paesi partner dell’Africa subsahariana (obbligatoriamente) ed eventualmente in altre regioni del mondo (Nord Africa, Asia, Caraibi, Pacifico, Centro o Sud America). Il contributo UE sarà compreso tra 4 e 8 milioni di euro per progetto. Scadenza per la presentazione di concept note 25 aprile 2017Leggi altro

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in 04/2017, Bandi, EuropeAid

Un premio per il giornalismo che racconta i temi dello sviluppo

Si è aperta di recente l’edizione 2017 del premio giornalistico Lorenzo Natali, che offre riconoscimento ai migliori lavori giornalistici sui temi dello sviluppo e in particolare dell’eliminazione della povertà. Il premio, dedicato alla memoria dell’ex commissario per lo sviluppo difensore della libertà di espressione, della democrazia, dei diritti umani e dello sviluppo, è stato istituito nel 1992 dalla Commissione europea per illustrare come le grandi storie possono cambiare il mondo e premia i giornalisti (professionisti e dilettanti) che a volte mettono a rischio anche la loro vita per garantire la libertà di informazione. Per i giornalisti rappresenta un’opportunità per dimostrare il loro impegno ad affrontare e raccontare i temi dello sviluppo, dell’eliminazione della povertà e della democrazia, come anche ad ispirare le persone a migliorare la vita nelle loro comunità. Il termine per inviare le candidature è il 10 marzo 2017.Leggi altro

Taggato con: ,
Pubblicato in 03/2017, Bandi, EuropeAid

Dalla UE 15 milioni per sviluppare l’economia verde in sette paesi dell’Africa

Il programma SWITCH Africa Green è stato lanciato già dal 2014 con l’obiettivo globale di sostenere la trasformazione verso un’economia verde inclusiva che generi crescita, posti di lavoro e riduca la povertà in Africa. Si tratta di un Flagship initiative, quei programmi che la UE ha voluto mettere in campo su temi specifici coinvolgendo un ampio gruppo di attori tra cui le organizzazioni internazionali, singoli stati membri e il settore privato profit. SWITCH Africa Green infatti vede il coinvolgimento di UNEP, UNDP, UNOPS, Unione Africana e Banca Africana per lo sviluppo AfDB. Il suo obiettivo specifico è l’adozione di pratiche di consumo e produzione sostenibili in 7 paesi africani: Burkina Faso, Etiopia, Ghana, Kenya, Mauritius, Sud Africa e Uganda. Il programma è composto da diversi strumenti specifici volti a supportare i settori chiave individuati: agricoltura, turismo, rifiuti e settore manifatturiero. Il bando pubblicato dalla UE alcuni giorni fa si riferisce in particolare a questi ambiti mettendo a disposizione un budget di 15,5 milioni. La scadenza per la presentazione dei concept note è fissata per il 31 marzo 2017.Leggi altro

Taggato con: , , ,
Pubblicato in 03/2017, Bandi, EuropeAid

Chi sono i leader dello sviluppo sostenibile? Le ONG al top, i governi in coda

Due istituti americani, GlobeScan e SustainAbility, hanno recentemente pubblicato un interessante survey sulla leadership globale nello sviluppo sostenibile. I sondaggisti hanno intervistato quasi 1000 persone tra esperti, influencer, ricercatori e funzionari nei quattro continenti per capire chi siano i leader più influenti nell’agenda 2030. Al top di chi si batte per lo sviluppo sostenibile ci sono le ONG per il 57% degli intervistati, seguono gli imprenditori sociali, i movimenti sociali e il sistema della Nazioni Unite. In coda i governi con appena il 6%. Gli esperti di sostenibilità ritengono che i governi nazionali e il settore privato dovrebbero fare di più per il raggiungimento degli SDGs soprattutto attraverso collaborazioni multi settoriali, il 34% ritiene che il settore privato profit debba prendere la leadership nella promozione dello sviluppo sostenibile.… Leggi altro

Taggato con: , , ,
Pubblicato in News

Un bando per sostenere micro azioni a supporto di sistemi alimentari sostenibili

Equo Garantito – l’associazione italiana che raggruppa più di 80 organizzazioni del Commercio Equo e Solidale in Italia e il Comune di Milano lanciano un concorso per promuovere azioni a supporto di sistemi alimentari sostenibili: contributi per orti urbani, micro giardini, mercati contadini, recupero eccedenze e molto altro. Il concorso inserito all’interno delle azioni del progetto europeo Food Smart Cities for Development, cofinanziato dall’Unione Europea, vede la partecipazione di altre 12 città a livello internazionale e di molte organizzazioni della società civile europea. Scadenza 30 agosto 2016.Leggi altro

Taggato con: ,
Pubblicato in - VARI DONATORI, 08/2016, Bandi, Comune Milano

Un bando per sostenere l’accesso ai mercati dell’agricoltura familiare in America Latina

Il Fondo regionale per le tecnologie agricole (FONTAGRO), costituito dalla Banca Interamericana di Sviluppo e l’Istituto inter-americano per la cooperazione per l’agricoltura, ha recentemente aperto un bando per la presentazione di proposte progettuali sul miglioramento delle filiere produttive e l’accesso ai mercati per l’agricoltura familiare in America Latina. Le proposte devono essere presentate in consorzio includendo istituti di ricerca agricola, università, organizzazioni non governative, associazioni di produttori agricoli, e aziende private in almeno due paesi membri del Fondo. Le sovvenzioni posso arrivare fino a 400 mila dollari per progetti fino a 42 mesi. La data di chiusura per la presentazione delle proposte preliminari (in spagnolo o inglese) è 28 giugno 2016.… Leggi altro

Taggato con: , ,
Pubblicato in - VARI DONATORI, 05/2016, Bandi

Indicatori SDGs al palo, mancano dati recenti e attendibili

Venerdì scorso il IAEG-SDGs (United Nations Statistical Commission’s Interagency and Expert Group on SDG) ha messo a punto l’ultimo pezzo del puzzle necessario per l’entrata in vigore degli obiettivi di sviluppo sostenibile. Sono stati approvati infatti 230 singoli indicatori per monitorare i 17 gol e 169 target del SDGs. Ora si può dire che abbiamo un quadro completo del programma degli SDG per i prossimi 15 anni? Non proprio.… Leggi altro

Taggato con: ,
Pubblicato in News

L’Agenda 2030 può salvare l’Europa?

L’Unione europea sta attraversando un’importante crisi a livello politico. La sua capacità di attuare riforme interne e la sua posizione di potenza mondiale sono gravemente minate da forze centrifughe e il rischio disintegrazione dell’Unione è sempre più alto. Euroscetticismo e populismo abbondano in tutti i paesi; le reazioni ai flussi migratori degli ultimi anni rendono evidente che la solidarietà tra gli Stati membri è ormai un ricordo del passato; la crisi dell’euro ha esacerbato le tensioni sociali e le disparità di potere economico in tutto il continente. L’Europa ha un disperato bisogno di una nuova e positiva narrazione per il suo sviluppo futuro, una storia che coinvolga di nuovo i cittadini europei e presenti l’Europa come una forza costruttiva per lo sviluppo nazionale e per quello globale sostenibile.… Leggi altro

Taggato con: ,
Pubblicato in News

57 milioni dalla UE per le filiere sostenibili e la nutrizione

Le filiere agricole sia locali che globali sono una parte importante dell’Agenda europea per il cambiamento, e svolgono un ruolo rilevante nel raggiungimento dello sviluppo sostenibile. Queste hanno una valenza ambientale (gestione delle risorse naturali, uso del suolo, emissioni e biodiversità), sociale (resilienza, i accesso alla terra, lavoro dignitoso, genere) ed economico (occupazione, la distribuzione dei ricavi lungo la catena, effetto moltiplicatore degli investimenti e attività del settore privato). D’altro canto le produzioni agricole si incrociano fortemente con il tema della nutrizione. Le carenze di vitamine e minerali essenziali sono ancora diffuse e hanno notevoli effetti negativi sulla sopravvivenza dei bambini. L’anemia è ancora responsabile del 23% delle morti materne e la carenza di calcio del 19%. Su questi temi EuropeAid ha lanciato un call dal titolo “Inclusive and Sustainable Value Chains and Food Fortification” con una dotazione di 57 milioni divisi in due lotti. Termine di presentazione dei concept note il 29 marzo 2016.… Leggi altro

Taggato con: , ,
Pubblicato in 03/2016, Bandi, EuropeAid

SDGs, serve un piano nazionale di attuazione

Il 2015 è stato l’anno degli accordi globali. Con l’Agenda 2030 i governi di tutto il mondo promettono di “trasformare il mondo” e per questo si sono dati degli obiettivi universali, gli SDGs appunto. La sfida è quella di concretizzare questi 17 obiettivi in politiche realmente “trasformative” nell’interesse di tutti, politiche che sfidino il concetto di crescita macroeconomica, che si prendono cura delle nostre risorse naturali con una prospettiva a lungo termine, politiche che rafforzano i diritti umani con l’obiettivo di non lasciare nessuno indietro. E’ partita le sfida al “business as usual”, che nel frattempo sembra essere l’approccio dominante, soprattutto in Italia dove, al netto della partecipazione all’assemblea ONU di scorso settembre, nulla sembra muoversi su questo fronte.… Leggi altro

Taggato con: ,
Pubblicato in News

Fondazione Cariplo, ecco gli esiti del bando Comunità Resilienti

E’stata pubblicata da pochi giorni la graduatoria di uno dei bandi più popolari dell’Area Ambiente della Fondazione Cariplo. Si tratta di uno strumento volto a sostenere azioni sul territorio di riferimento della Fondazione sulla sostenibilità ambientale. Nello specifico sono stati approvati 14 progetti dal bando “Comunità Resilienti” per un totale di 1,4 milioni ad Associazioni, ONG, Cooperative del territorio lombardo.… Leggi altro

Taggato con: ,
Pubblicato in - VISUALIZZA SOLO ESITI DI BANDO, Bandi, Fondazione Cariplo

Al via la Facility dell’UE per rafforzare la cooperazione sud-sud in America Latina

EuropeAid ha lanciato alcuni giorni fa la “Regional Facility for International Cooperation and Partnership”, un nuovo strumento di cooperazione regionale per l’area America latina e Caraibi nel quadro di DCI II, finalizzato a migliorare l’integrazione dei paesi in via di sviluppo della regione e ad ampliare gli aiuti che consentono loro di ridurre la povertà nell’area destinataria. L’Unione Europea vuole rafforzare la cooperazione con la regione LAC per assicurarne una crescita economica e sociale sostenibile nel tempo, che rispetti i diritti umani e i principi democratici e tuteli l’ambiente. I Paesi beneficiari del bando sono quelli che appartengono geograficamente alle aree dell’America Latina e dei Caraibi. Il bando conta su 10 milioni di euro di budget. Scadenza per la presentazione di full proposal 20 gennaio 2016.Leggi altro

Taggato con: , ,
Pubblicato in 01/2016, Bandi, EuropeAid

SDGs Vs Laudato si, chi vince la sfida alla povertà?

L’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco è stato giudicato da più parti un documento sorprendente. Ma per apprezzare veramente il suo significato, vale la pena di metterla a paragone con un altro documento che affronta le stesse sfide: il documento finale degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals – SDG). Gli SDG sono il risultato di un lungo e complesso processo durato oltre quattro anni e si promettono di sradicare “tutte le povertà, in tutte le sue forme, in tutto il mondo” entro il 2030, e di farlo in un modo che ci si muove verso un’economia più sostenibile per l’ambiente. Ma mentre l’enciclica del papa ha suscitato grande scalpore in tutto il mondo, quasi nessuno è entusiasta degli SDG. Al contrario, questi ultimi sono conosciuti quasi esclusivamente dal mondo tecnocratico dello sviluppo internazionale … Leggi altro

Taggato con: , , ,
Pubblicato in Agenzie Nazioni Unite, News

Al via un programma di UNEP per promuovere stili di vita sostenibili

Si chiama 10YFP (10 Year Framework of Programmes on Sustainable Consumption and Production) il programma dell’agenzia ONU per l’ambiente UNEP sul consumo e la produzione sostenibili. All’interno di questo programma è previsto un bando per proposte progettuali sul tema “Stili di Vita Sostenibili e Istruzione”. L’obiettivo è quello di promuovere stili di vita sostenibili in relazione all’efficienza delle risorse, la conservazione della biodiversità, la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici e lo sradicamento della povertà. Grant tra 100 e 200 mila dollari. Scadenza 11 settembre 2015.… Leggi altro

Taggato con: , ,
Pubblicato in 09/2015, Agenzie Nazioni Unite, Bandi