La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

COSPE – Coordinatore progetto WASH Swaziland

Cospe ricerca un coordinatore/trice per il progetto “Water and sanitation for all, improved services and community empowerment in the Lubombo Region in Swaziland”. Contratto superiore a 12 mesi, partenza a giugno 2013. Scadenza invio dei curriculum 15 aprile 2013.

Settore professionale: Acqua,impianti idrici e igiene
Ruolo vacante: Coordinatore/trice di progetto
Paese: Swaziland
Nome progetto: Water and sanitation for all: improved services and community empowerment in the Lubombo Region
Date di partenza e durata: 06/2013 – superiore a 12 mesi

Ruolo
Nell’ambito del progetto: Water and sanitation for all, improved services and community empowerment in the Lubombo Region

Termini di riferimento per il Coordinatore candidato:

Il progetto sarà realizzato nella Lubombo Region e prevede il raggiungimento dei seguenti risultati in 2 anni:

1. Accesso all’acqua potabile garantito in 8 comunità

2. Servizi igienico-sanitari di base migliorati in 8 comunità

3. Capacità di gestione sostenibile dei servizi e delle infrastrutture sviluppata a livello di comunità,  e sensibilizzazione sui temi dall’accesso all’acqua e ai servizi sanitari promossa a livello regionale, nazionale ed internazionale

Funzioni:
Il/la cooperante selezionato/a svolgerà funzioni di Coordinatore/trice del progetto co-finanziato dalla Commissione Europea, che ha l’obiettivo di migliorare l’accesso all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari nelle comunità rurali della Lubombo Region, integrando sviluppo di capacità a livello comunitario con la riabilitazione e/o realizzazione di servizi e infrastrutture.

Mansioni:

• Garantire il coordinamento, la realizzazione, la gestione e la supervisione delle attività previste dal progetto;

• Assicurare la gestione tecnica, amministrativa e finanziaria del progetto

• Garantire lo sviluppo ed il mantenimento di buone relazioni con i partner, il personale locale, i donatori, i beneficiari e le autorità locali;

• Valorizzare le dinamiche e i partenariati fra gli attori locali e i soggetti italiani coinvolti nell’iniziativa;

• Garantire in modo particolare la realizzazione delle seguenti attività:

1. Analisi e valutazione dei fattori di criticità  ambientale nelle aree del progetto, con particolare riferimento alla risorsa acqua, e delle implicazioni per le condizioni di vita delle comunità, con particolare riferimento alle fasce sociali più svantaggiate.

2. Analisi e valutazione dei servizi e delle infrastrutture sviluppate dal progetto, in termini di sostenibilità  ambientale, coerenza con i sistemi comunitari di gestione delle risorse idriche,  impatto sociale.

3. Sistematizzazione dei dati acquisiti e delle lezioni apprese,  per l’elaborazione di contributi da diffondere a livello nazionale, regionale, internazionale.

• Contribuire alla definizione di una strategia  di sviluppo   nelle  aree rurali  ispirata a principi della tutela, gestione sostenibile e valorizzazione   delle risorse ambientali, in collaborazione con l’Area Africa del Cospe.

• Definire e monitorare, assieme ai componenti del team, gli indicatori del progetto;

• Redigere nei tempi stabiliti i rapporti narrativi e finanziari così come richiesto dall’ente finanziatore;

• Organizzare le missioni tecniche previste e seguirne la realizzazione.

• Garantire gli interessi del COSPE e gestire i rapporti istituzionali con le autorità locali e le istituzioni di cooperazione internazionale con particolare riguardo alla Delegazione dell´Unione Europea

• Collaborare alla definizione, preparazione ed elaborazione delle nuove proposte progettuali (contenuto e budget) secondo il piano concordato con la sede e in stretta concertazione con i rappresentanti delle organizzazioni partner

Requisiti obbligatori:

• Laurea, in discipline attinenti all’analisi, gestione e pianificazione delle risorse ambientali.

• Esperienza concreta nella promozione e sviluppo di attività e progetti per la gestione sostenibile delle risorse ambientali, con il coinvolgimento attivo della popolazione e delle comunità locali

• Esperienza comprovata con ONG nel coordinamento di progetti di sviluppo all’estero

• Ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta);

• Capacità gestionali e buone competenze informatiche, in particolare nell’utilizzo dei programmi Word, Excel, Power Point.

• Attitudine al lavoro di gruppo e buone capacità di relazione con i partners, i beneficiari, i donatori, le istituzioni locali;

• Condivisione della mission e dei valori di COSPE;

Requisiti preferenziali:

• Esperienza nella gestione amministrativa di progetti;

• Esperienze di lavoro in Africa

Note

Durata del contratto:  12 mesi, rinnovabile. Previsto periodo di formazione (5-7gg) presso la sede Cospe (Via Slataper n. 10 – Firenze) prima della partenza per lo Swaziland.

Sede principali di Lavoro:  Siteki, Swaziland, con spostamenti nella capitale e  in altre località all’interno del paese e possibili spostamenti in paesi limitrofi (Sud Africa, Mozambico)

In caso di interesse, inviare il proprio CV entro il 15 aprile 2013 all’indirizzo risorseumane@cospe-fi.it,  specificando nell’oggetto del messaggio “candidatura Coordinatore Swaziland”.

I candidati preselezionati saranno invitati ad un colloquio. Nessuna notifica verrà inviata ai candidati non preselezionati.


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *