La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

COOPI – Amministratore paese

Coopi presenta una selezione permanente per la figura di Amministratore responsabile del coordinamento e della gestione di tutte le attività amministrative a livello nazionale. Di norma gli Amministratori sono basati nella capitale del paese, con missioni nelle basi di Coopi presenti sul territorio. Bando sempre aperto senza scadenza per l’invio dei CV.

Descrizione e requisiti

Responsabilità principali:

— Supervisione e monitoraggio dell’aspetto contabile ed amministrativo di tutti i progetti di COOPI nel Paese;
— Coordinamento e controllo delle attività contabili ed amministrative a livello regionale in collaborazione con gli amministratori delle basi di COOPI nel paese, attraverso l’utilizzo di alcuni strumenti informatici.
— Preparazione e controllo dei rapporti finanziari intermedi e finali da presentare ai Finanziatori;
— Raccolta ed archiviazione delle pezze giustificative dei vari progetti; preparazione e svolgimento degli audit condotti in loco; invio alla Sede dei documenti relative ai progetti da auditare in Italia;
— Gestione e supervisione dei movimenti finanziari e dei finanziamenti erogati dai donors per la realizzazione dei progetti, in particolare monitoraggio sull’esposizione finanziaria per anticipi su contratti e velocità di rendicontazione per la ricezione delle sovvenzioni.
— Partecipazione alla verifica ed all’aggiornamento dell’andamento economico-finanziario dei progetti: stato del consuntivo, sbilancio, proiezione di spesa, previsione finanziaria per la realizzazione delle attività in coordinazione con i capi progetto ed il Coordinatore Paese
— Supervisione e controllo delle operazioni bancarie in loco e con la Sede di Milano e successiva raccolta ed archiviazione dei documenti relative;
— Gestione e controllo della cassa del coordinamento e delle relative spese;
— Controllo della corretta gestione di costi e ricavi di coordinamento con particolare attenzione al monitoraggio degli indeducibili (coordinamento, basi regionali e singoli progetti)
— Identificazione periodica degli impegni economici e finanziari necessari per la realizzazione delle attività dei progetti, in collaborazione con gli Amministratori delle basi e il Coordinatore Paese;
— Supporto alla finalizzazione dei budget delle basi regionali e monitoraggio periodico degli stessi , in collaborazione con gli Amministratori delle basi e il Coordinatore Paese;
— Preparazione ed aggiornamento del budget relativo ai costi del Coordinamento nazionale
— Collaborazione alla finalizzazione dei budget di progetto in conformità alla pianificazione coordinamento paese/base regionale/sede di Milano
— Formazione degli Amministratori delle basi e monitoraggio/aggiornamento periodico del lavoro svolto. (on line e con missioni periodiche presso le basi)
— Supporto tecnico ai capi progetto e agli amministratori regionali per una corretta applicazione delle procedure COOPI/Donors per acquisti, lavori e servizi
— Controllo da parte dei capi progetto delle procedure donors relative alla gestione budgetaria, acquisti, rendicontazione, gestione personale, ecc
— Pianificazione sostenibilità e corretta gestione dei beni di proprietà COOPI/progetti in collaborazione con la logistica paese (tenuta inventari e “CAMELOT”)
— Trasmissione periodica di informazioni e dati alla Sede di Milano (EST01, EST02, Finanziamenti in loco, Tabella rendiconti ed audits, Tabella Expats, etc.);
— Gestione amministrativa e finanziaria contratti personale espatriato non fiscalmente residente in Italia, inclusa preparazione mensile dei trasferimenti bancari per il pagamento stipendi
— Collaborazione con la sede di Milano nella realizzazione di documenti utili alla pianificazione annuale (preventivo e preconsuntivo) ed alla chiusura del bilancio annuale (invio dati per chiusura bilancio, rapporti finanziari finali, merlino progetto, merlino coordinamento, rapporti di audit)
— Preparazione ed aggiornamento, in Collaborazione con il Coordinatore Paese, della tabella per la corretta attribuzione/ripartizione costi staff espatriato sui progetti;
— Gestione e supervisione degli amministratori locali che lavorano al Coordinamento;
— Gestione dei rapporti e delle relative pratiche burocratiche concernenti i vari Enti pubblici ed amministrativi del paese (Ispettorato del lavoro, Direzione generale delle imposte, etc.) ;
— Supervisione e controllo dei contratti, delle buste paga e della griglia salariale del personale locale;

Requisiti minimi richiesti:

— Laurea o diploma in discipline economiche;
— Esperienza lavorativa di almeno 3 anni, maturata nell’area economico-finanziaria, preferibilmente in realtà plurinazionali e/o operanti a progetto;
— Conoscenza delle procedure amministrative dei principali donatori (ECHO, EC, MAE, FAO, UNICEF);
— Buona conoscenza della lingua francese, inglese e/o spagnola (a seconda del paese di destinazione)
— Ottima conoscenza pacchetto Office;
— Ottime capacità organizzative;
— Capacità di lavorare in team e per obiettivi;
— Attitudine a relazionarsi in modo positivo con i collaboratori;
— Capacità di lavorare in ambiente multiculturale;
— Attitudine al coinvolgimento oltre il semplice compito assegnato;
— Interesse e motivazione a lavorare in una organizzazione non governativa rispettandone principi e valori.

Per inviare il CV utilizzare questo link 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *