La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

DGCS – Esperto in Cooperazione allo sviluppo

La Dgcs ha approvato la pubblicazione di un bando esplorativo per la selezione di un esperto da impiegare nelle attività connesse alla Cooperazione allo sviluppo presso la Rappresentanza permanente d’Italia all’Unione Europea. La durata dell’incarico è di due anni, rinnovabili fino ad un massimo di otto. Scadenza candidature: 27 agosto 2013


L’avviso si rivolge al personale della Pubblica amministrazione (Stato o Enti pubblici) con qualifica dirigenziale o direttiva, in possesso dei seguenti requisiti:

  • una comprovata esperienza quinquennale in materia di cooperazione, con particolare riguardo ai programmi della cooperazione italiana e dell’Ue;
  • esperienze significative presso le istituzioni comunitarie e, preferibilmente, nei paesi in via di sviluppo;
  • esperienza nella gestione di fondi Ue e conoscenza delle procedure della Cooperazione delegata e dei meccanismi di ”blending”;
  • ottima conoscenza della lingua inglese e francese, scritta e orale.

 

Al candidato selezionato – si legge nell’avviso – sarà richiesta la collaborazione alle fasi preparatorie e alle attività della Presidenza di turno italiana dell’Ue, con particolare riferimento ai gruppi di lavoro del Consiglio Codev e Acp; la promozione delle priorità italiane in fase di programmazione ed attuazione degli interventi finanziati dagli strumenti dell’azione esterna dell’Ue e dal Fondo Europeo di Sviluppo (Fes), nell’ambito del nuovo Quadro finanziario pluriennale 2014-2020; la partecipazione alle riunioni dei Comitati di gestione degli Strumenti finanziari per l’azione esterna dell’Ue; la promozione delle istanze italiane nel processo decisionale Ue, attraverso contatti ”tecnici” regolari e mirati con i servizi tematici e geografici della Dg Devco/EuropeAid della Commissione (anche con riferimento ai bandi Ue) e la Bei, con particolare riguardo agli strumenti di blending; un contatto costante e qualificato con la Commissione per l’identificazione, la pianificazione, l’approvazione e la gestione delle iniziative di Cooperazione delegata, nonché in relazione agli aspetti procedurali, giuridici, amministrativi e contabili ad esse connessi; la cura a livello tecnico del coordinamento Ue-Stati membri, con particolare riferimento ai processi di Divisione del lavoro e di Programmazione congiunta; la partecipazione alle riunioni dei network delle principali Agenzie europee.

 

La documentazione dovrà essere presentata esclusivamente entro le ore 12.00 del 27 agosto 2013 al seguente indirizzo e-mail: dgcs.segreteria@cert.esteri.it.

 

Modulistica

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *