La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

UNDEF sostiene progetti sulla democratizzazione

Il Fondo delle Nazioni Unite per la democrazia (UNDEF) invita le organizzazioni della società civile a presentare proposte progettuali progetti da co-finanziare per promuovere e sostenere la democrazia. I progetti, della durata massima di 2 anni, potranno ricevere un finanziamento compreso tra 100 e 400 .000 USD e dovranno rientrare in una o più aree tematiche del fondo: Sviluppo della Comunità, Stato di diritto e diritti umani, Strumenti per la democratizzazione, Comunicazioni, Donne e Gioventù. Le proposte dovranno essere presentate in inglese o francese attraverso l’applicazione online entro il 31 dicembre 2013.

 

Questi gli step successivi alla presentazione online della proposta:

 

Long List
Le proposte sono sottoposte ad un accurato processo di valutazione , controllo di qualità e diligenza . Un primo esame è condotto da un team di valutatori indipendenti, un processo in cui tutte le application sono giudicate sulla loro qualità intrinseca in base ai seguenti criteri :

 

Il progetto promuove gli obiettivi del UNDEF
Il progetto avrà un impatto significativo
Il progetto favorisce l’inclusione
Il progetto migliorerà la parità di genere
Il progetto ha forti prospettive di successo dell’attuazione
Il soggetto richiedente ha un forte track record
Il progetto è tecnicamente valido nella concezione e presentazione
Il progetto rappresenta un buon rapporto qualità-prezzo
Il progetto ha forti prospettive di sostenibilità al di là della durata del progetto.

Il team UNDEF poi restringe l’elenco a 200-300 progetti con i più alti punteggi.

 

Short-list

L’elenco prodotto dal team di valutatori indipendenti viene poi esaminato dal Gruppo Consultivo del Fondo che produce un breve elenco che è riesaminato dal Consiglio consultivo UNDEF.
La short list finale viene poi sottoposta al Segretario generale dell’ONU per l’approvazione, di solito in maggio o giugno.

 

Documento di progetto

Una volta chela short list è approvata dal Segretario Generale, la proposta si muove nella fase finale del processo di selezione : la negoziazione di un documento di progetto. Questa negoziazione richiede che il richiedente fornisca un disegno di progetto più elaborato. Solo al momento della conclusione positiva del documento di progetto e la sua approvazione da parte del controllore delle Nazioni Unite la proposta di progetto sarà formalmente essere approvata per l’erogazione dei fondi . Questo step finale è previsto per settembre 2014.

 

Modulistica e guidelines 

 

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *