La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

COOPI – Tre nuove posizioni

La ONG COOPI sta selezionando tre nuove figure per la sua operatività in Italia e all’estero. Scadenze per le candidature 31 agosto e 30 settembre 2014. Vedi i dettagli delle posizioni aperte.

 

 

Coordinatore Progetto
ONG: Cooperazione Internazionale – COOPI
Progetto: Sustainable energy technologies for food utilization (SET4food)
Donatore: ECHO
Paese: Italia, Europa, 4 paesi extra-europei
Durata: 01/09/2014 – 31/12/2015

 

Contesto

Il progetto SET4food è stato identificato e formulato nel periodo gennaio – maggio 2014, in collaborazione con il Politecnico di Milano e la Fondazione Politecnico di Milano (implementing partners). L’idea di progetto è rappresentata dal rafforzare le capacità degli attori umanitari (e del loro staff) nella messa in opera e nella gestione di tecnologie efficienti e sostenibili in grado di assicurare la disponibilità di energia da utilizzare per la preparazione del cibo in campi profughi (temporanei, semi permanenti, permanenti) formali così come in contesti informali. Il progetto prevede una prima fase (attività relative al risultato 1) di ricerca, attraverso cui saranno identificate una serie di tecnologie da testare tramite successivi progetti pilota, una seconda fase (attività relative al risultato 2) di valutazione delle condizioni dei campi profughi (temporanei, semi permanenti, permanenti) formali e dei contesti informali e di realizzazione di quattro progetti pilota tramite i quali verificare quanto prodotto nell’ambito del risultato 1, una terza fase di revisione degli strumenti messi a disposizione dal risultato 1 sulla base degli input derivanti dal risultato 2 e di disseminazione degli stessi tramite in-presence ed online trainings nonché altri eventi pubblici.

 

Termini di Riferimento

  • Contribuire alla selezione / gestione / buona motivazione dello staff di progetto, partecipando alla formazione dei partner operativi inerente all’attuazione delle procedure COOPI
  • Pianificare / gestire / monitorare le attività di progetto
  • Gestire i rischi legati all’implementazione del progetto, sviluppando dei contingency plan
  • Pianificare l’utilizzo delle risorse finanziarie a disposizione e supervisionarne la gestione
  • Assumersi la responsabilità dell’imputazione dei costi nelle linee di budget, dell’analisi mensile del bilancio consuntivo, della formulazione delle previsioni di spesa mensili
  • Rappresentare l’organizzazione, curandone i rapporti con i partner operativi (Politecnico e Fondazione Polisocial) / gli stakeholder (UNHCR, altri) / il donatore (ECHO) ed altri possibili soggetti interessati a finanziare il progetto
  • Produrre i rapporti periodici da sottoporre al donatore
  • Altro, a seconda delle indicazioni dell’Ufficio Ricerca ed Innovazione, a cui la figura riferisce

Organizzazione e coordinamento: Il Responsabile dell’Ufficio Ricerca ed Innovazione della Sede in Italia.

 

Profilo del candidato

  • Profilo socio-economico con precedenti esperienze di lavoro di almeno 3 anni in contesti di emergenza
  • Conoscenza delle procedure del donatore (ECHO)
  • Ottima conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta e del francese (opzionale)
  • Ottime capacità organizzative
  • Capacità di lavorare in team e per obiettivi
  • Attitudine a relazionarsi in modo positivo con i collaboratori
  • Capacità di lavorare in ambiente multiculturale
  • Interesse e motivazione a lavorare in una organizzazione non governativa rispettandone principi e valori
  • Autonomia, pragmatismo e capacità organizzativa
  • Pregressa conoscenza dell’organizzazione (auspicabile)

 

Per candidarsi, inviare il proprio CV entro il 31 agosto 2014 al seguente link

 

 

Supporto tecnico (ingegnere)
ONG: Cooperazione Internazionale – COOPI
Progetto: Sustainable energy technologies for food utilization (SET4food)
Donatore: ECHO
Paese: Italia, Europa, 4 paesi extra-europei

 

Contesto

Il progetto SET4food è stato identificato e formulato nel periodo gennaio – maggio 2014, in collaborazione con il Politecnico di Milano e la Fondazione Politecnico di Milano (implementing partners). L’idea di progetto è rappresentata dal rafforzare le capacità degli attori umanitari (e del loro staff) nella messa in opera e nella gestione di tecnologie efficienti e sostenibili in grado di assicurare la disponibilità di energia da utilizzare per la preparazione del cibo in campi profughi (temporanei, semi permanenti, permanenti) formali così come in contesti informali. Il progetto prevede una prima fase (attività relative al risultato 1) di ricerca, attraverso cui saranno identificate una serie di tecnologie da testare tramite successivi progetti pilota, una seconda fase (attività relative al risultato 2) di valutazione delle condizioni dei campi profughi (temporanei, semi permanenti, permanenti) formali e dei contesti informali e di realizzazione di quattro progetti pilota tramite i quali verificare quanto prodotto nell’ambito del risultato 1, una terza fase di revisione degli strumenti messi a disposizione dal risultato 1 sulla base degli input derivanti dal risultato 2 e di disseminazione degli stessi tramite in-presence ed online trainings nonché altri eventi pubblici.

 

Termini di Riferimento

  • Accompagnare i partner operativi nella realizzazione delle attività di ricerca, relative al risultato 1, e nell’implementazione / monitoraggio / valutazione delle tecnologie testate attraverso i 4 progetti pilota previsti
  • Formalizzare il know-how tecnico acquisito attraverso la redazione di documenti che permettano una buona capitalizzazione delle esperienze maturate
  • Supportare il Coordinatore Progetto nella gestione dei rapporti con i partner operativi (Politecnico e Fondazione Polisocial) / gli stakeholder (UNHCR, altri) / il donatore (ECHO) ed altri possibili soggetti interessati a finanziare il progetto
  • Prendere parte agi incontri, focalizzati sugli aspetti tecnici del progetto, organizzati dal donatore o da altri stakeholders
  • Contribuire alla produzione dei rapporti periodici da sottoporre al donatore
  • Altro, a seconda delle indicazioni dell’Ufficio Ricerca ed Innovazione, a cui la figura riferisce

Organizzazione e coordinamento: Il Coordinatore progetto ed il Responsabile dell’Ufficio Ricerca ed Innovazione della Sede in Italia.

 

Profilo del candidato

  • Laurea in Ingegneria energetica o corsi di studio affini
  • Profilo tecnico (ingegnere) con precedenti esperienze di lavoro di almeno 3 anni in progetti simili
  • Conoscenza delle procedure del donatore (ECHO)
  • Ottima conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta e del francese (opzionale)
  • Ottime capacità organizzative
  • Capacità di lavorare in team e per obiettivi
  • Attitudine a relazionarsi in modo positivo con i collaboratori
  • Capacità di lavorare in ambiente multiculturale
  • Interesse e motivazione a lavorare in una organizzazione non governativa rispettandone principi e valori
  • Autonomia, pragmatismo e capacità organizzativa
  • Pregressa conoscenza dell’organizzazione (auspicabile)

 

Per candidarsi, inviare il proprio CV entro il 31 agosto 2014 al seguente link

 

 

NUTRIZIONISTA SEDE/PVS COOPI

Base: Sede di Milano (30% del tempo) e frequenti missioni nei paesi per il supporto al settore (70% del tempo)

Durata: 6/12 mesi, rinnovabile

 

COOPI ricerca un nutrizionista con esperienza per creare e sviluppare il settore Nutrizione. Il collaboratore/trice sarà basato/a presso la sede di Milano, ma effettuerà frequenti missioni nei paesi in cui si svolgono i progetti di nutrizione.

 

Supporto tecnico sulla tematica

  • Accompagnare la mappatura degli attori internazionali già presenti nel contesto considerato, l’analisi dei bisogni (need assesment) e l’identificazione – formulazione di nuove proposte progettuali.
  • Contribuire all’elaborazione di una politica settoriale.
  • Definire le linee guida relative agli interventi più frequenti ed i manuali tecnici di implementazione, gestione, replicabilità degli stessi.
  • Partecipare al processo di selezione del personale tecnico
  • Assicurare il consolidamento delle competenze del personale (internazionale e locale) attraverso la definizione e la realizzazione di cicli di formazione ad hoc.

 

Supporto tecnico sulla tematica
Sviluppare gli strumenti standard per il monitoraggio e la valutazione dei progetti.
Elaborare un meccanismo di comparazione che permetta di confrontare interventi realizzati in contesti “paragonabili” (esempio: Sahel).

Capitalizzazione
Sistematizzare i risultati raggiunti al fine di assicurare, nel medio periodo, un processo di capitalizzazione del know how dell’organizzazione.

Pianificazione Strategica
Proporre le linee d’azione del settore nutrizione nei diversi paesi in cui è richiesto

Relazioni Istituzionali
Promuovere lo sviluppo di relazioni istituzionali sulla tematica della nutrizione in Italia ed all’estero in linea con le indicazioni strategiche dell’organizzazione.
Partecipare, laddove ritenuto opportuno, a meeting – tavoli di lavoro aventi target nazionali (Italia, paesi in cui gli interventi vengono realizzati) od internazionali (piattaforme multi country)

 

Requisiti richiesti:

  • Laurea in medicina, scienze dell’alimentazione/ nutrizione, eventuali master e specializzazioni specifici nell’ambito della nutrizione nei PVS
  • Esperienza nell’elaborazione d’inchieste nutrizionali. Desiderabile esperienza e conoscenza della metodologia SMART
  • Buona conoscenza degli strumenti informatici : ENA, MS Excel, Epi Info (e/o SPSS)
  • Buona conoscenza della statistica nel settore sanitario ed epidemiologico
  • Capacità e competenze in scrittura rapporti
  • Buona conoscenza di francese e inglese, a livello sia scritto che orale
  • Capacità di gestione di equipe, anche numerose e multietniche
  • Competenze organizzative
  • Rispetto dei valori e dei principi COOPI
  • Capacità di resistenza allo stress
  • Capacità di adattamento
  • Interesse a lavorare in contesti dinamici ed internazionali

 

Inizio previsto: ottobre 2014
Deadline per candidarsi: 30 settembre 2014

Per candidarsi, inviare il proprio curriculum vitae aggiornato attraverso il link 

 

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *