La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

#aggiornalavaligia, ecco il Kit per il cooperante 2.0

In Uganda oggi ci sono più telefoni cellulari che lampadine. L’Africa è il primo continente per pagamenti via mobile, non solo trasferimenti di denaro, ma anche pagamenti di servizi come elettricità, tasse scolastiche o connessione a internet. Nel 2014 gli abbonamenti mobile hanno raggiunto i 9 miliardi, come la popolazione mondiale e quelli fissi i 4 miliardi. Due terzi provengono dai paesi in via di sviluppo. Insomma il mondo cambia molto rapidamente e così la cooperazione internazionale. A cambiare sono anche le professionalità, gli skills e le modalità di lavoro. Come sarà dunque il cooperante 2.0 ?

 

Molti di loro, a nord e sud del mondo, hanno le idee chiare. Sono tanti gli spunti emersi da una consultazione online lanciata tempo fa da Ong 2.0. La prima parola d’ordine è tecnologia. Questa abilita il cambiamento se viene usata per creare meccanismi di collaborazione. Attraverso mappe, creazione di network interni e database per migliorare non solo i progetti, ma soprattutto le modalità di lavoro interne. Servono community e condivisione di esperienze e progetti di successo, altri si soffermano sulla sostenibilità ambientale e le energie alternative.

 

A seguito di questo lavoro di ascolto e proposta Ong 2.0 e Cisv presenteranno il prossimo 30 ottobre il “Kit del cooperante 2.0”con un evento online in streaming.
Un vademecum indispensabile per tutti i cooperanti, tanto che lavorino in zona rurale quanto in città. Sono previsti tre toolkit: uno base, per chi “si sporca le mani” e lavora offline nelle zone più remote, un altro con gli strumenti per la progettazione in team e per coordinare il lavoro di gruppo e a distanza, pensato per chi lavora online e, infine, un terzo dedicato alle ICT4D, dove saranno date istruzioni su come scrivere progetti innovativi e quali tool e piattaforme utilizzare.

 

A partire dalle 11, ora italiana, ci saranno collegamenti dal Senegal, dalla Colombia, dal Burkina Faso e dall’Italia; interverranno in hangout esperti di ITC, comunicazione digitale, social media e cooperazione. Durante l’evento sarà presentato il nuovo sito di Ong 2.0, community e centro formazione online per l’uso avanzato del web e delle ICT per la cooperazione internazionale.

 

È possibile seguire l’hangout a questo link  e partecipare al dibattito tramite Twitter con l’hashtag #aggiornalavaligia o con commenti sulla pagina youtube.

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *