La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Ambasciata Belgrado – Project officer – Belgrado

L’Ambasciata d’Italia a Belgrado e’ alla ricerca di un Project Officer per il programma denominato “Ricostruzione e sviluppo a seguito delle alluvioni di maggio 2014 BOSNIA ERZEGOVINA e SERBIA” n. Aid 10400.01.3.Durata dell’incarico 15 mesi (prorogabili). Invio delle candidature entro il 5 maggio 2015

 

 

ESPERTO CON CONTRATTO, DA STIPULARE IN LOCO CON L’AMBASCIATA D’ITALIA A BELGRADO DELLA DURATA DI MESI 15 (PROROGABILI), PER UN
COMPENSO LORDO COMPLESSIVO MASSIMO DI EURO 45.000, DA IMPIEGARE PER L’ATTIVITÀ DI PROJECT OFFICER PER LA REALIZZAZIONE
DEL PROGRAMMA SUMMENZIONATO, E PER I COMPITI DI ASSISTENZA AL RUP (EX. D. LGS. 163/2006). PER RAGIONI DI URGENZA NELLO
SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’, L’ESPERTO DOVRA’ ASSUMERE L’INCARICO IL PRIMA POSSIBILE.

 

L’esperto opererà, come assistente del RUP che sarà designato dal Funzionario Delegato della gestione del Fondo in Loco (Ambasciatore).
In particolare, l’esperto sarà incaricato di svolgere le seguenti attività, relativamente al progetto AID 10400:
i) Redazione e verifica del Piano Operativo Generale (concordato con il FAAARO) che dettaglierà tutti i procedimenti amministrativi mediante i quali il progetto sarà attuato.
ii) Gestione delle relazioni con il FAAARO e con le aziende incaricate dall’Ambasciata su richiesta dello stesso FAAARO, della progettazione, della Direzione Lavori e dell’assistenza alla gestione dei contratti per tutto ciò che concerne lo svolgimento del progetto.
iii) Assistenza al RUP (che sarà designato dal Funzionario Delegato) per la gestione dei singoli contratti e delle relative modalità di pagamento;
iv) Cura delle attività di procurement secondo il decreto legislativo 163/2006.
v) Gestione tecnico-amministrativa delle risorse del progetto e supporto alla rendicontazione delle risorse spese;
vi) Monitoraggio delle attività di progetto;

 

Inoltre, l’esperto, dietro richiesta della locale Ambasciata, potrà effettuare altri compiti relativi alla gestione del programma e attività specifiche connesse all’attuazione di altri interventi di cooperazione in corso di svolgimento in Serbia.

Il presente avviso viene nuovamente pubblicato a seguito del fatto che in risposta al precedente, analogo, bando e’ pervenuto un unico CV ricevibile, il cui estensore ha rinunciato all’incarico. In considerazione di quanto precede, il presente avviso restera’ aperto per una settimana: le candidature dovranno essere trasmesse entro le ore 12.00 (mezzogiorno) del giorno 05.05.2015 all’indirizzo di posta elettronica segreteria.belgrado@esteri.it .

 

Scarica il bando completo

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *