La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

CIAI – Capo Progetto – Burkina Faso

La ONG Ciai sta selezionando un/a Capo progetto per un’attività finanziata dal MAECI in Burkina Faso. Contratto di 18 mesi. Scadenza candidature 10 luglio 2016

 

 

 

Capo Progetto – Burkina Faso
Settore: Educazione Primaria
Ente finanziatore: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Inizio missione: agosto/settembre 2016
Durata incarico: 18 mesi
Tipo di contratto: contratto conforme all’Accordo Collettivo per le collaborazioni coordinate e continuative
a progetto dei lavoratori operanti nelle Organizzazioni Non Governative di cooperazione internazionale e
aiuto umanitario
Titolo del Progetto: Educazione e igiene – Strategia per una crescita adeguata dei bambini in zona rurale in Burkina Faso. (ED.IG-BF)
Sede di lavoro: Città di Koudougou, Region du Centre-Ouest,
Paese : Burkina Faso

 

Background:
CIAI nasce nel 1968 e da sempre si occupa della tutela dei diritti dei minori. CIAI è un’organizzazione no profit, apartitica e non confessionale iscritta all’elenco OSC dell’AICS. CIAI adotta come approccio metodologico quello basato sui diritti umani ed è attivo in Italia, Cina, Cambogia, Vietnam, Thailandia, Afghanistan, India, Etiopia, Burkina Faso, Costa d’Avorio e Colombia dove collabora con ONG locali, istituzioni e realtà della società civile per la protezione e tutela dei diritti dei bambini. In questo ambito le priorità tematiche sono: educazione, salute di base e materno infantile, protezione e partecipazione. E’ membro di ECOSOC, partecipa a diversi coordinamenti in Italia e in Europa in materia di tutela dei diritti dell’infanzia.

Il progetto nasce dalla presenza nella provincia del Boulkiemdé dell’ONG proponente dal 2004, dalla sua conoscenza delle realtà educative, delle comunità di villaggio e dall’esperienza in interventi simili. Il progetto, avviato il 1° aprile 2014,si prefigge di: di “Nelle migliori condizioni di crescita educativa ed umana, assicurare annualmente l’accesso alla scuola primaria a circa 3.100 bambini, con particolare attenzione alla parità di genere e ai bambini disabili.”

 

Descrizione dei compiti/mansioni:
1.Ha la responsabilità della corretta implementazione del progetto in tutte le fasi del PCM
2.Riferisce al Rappresentante Paese tempestivamente e puntualmente circa l’andamento delle attività di progetto
3.Ha la responsabilità del coordinamento degli esperti che collaborano al progetto e li supporta nel
raggiungimento dell’obiettivo di progetto
4.Gestisce i materiali del progetto in loco e le risorse umane coinvolte nel progetto assieme al coordinatore sede CIAI di Koudougou.
5.Qualora necessario, seleziona e gestisce il personale locale assieme al rappresentante Paese;
6.Fornisce il supporto tecnico all’equipe di progetto per la gestione integrata del ciclo di progetto.
7.E’ incaricato della revisione e redazione dei documenti ufficiali e programmatici.
8.Supervisiona le attività di pianificazione, implementazione, rendicontazione e valutazione delle attività progettuali, assicurando che esse risultino compatibili con gli strumenti di gestione progettuale in uso presso l’ONG e rispettino le regole poste dal donatore.
9.Gestisce, secondo le regole del donatore, l’acquisto di materiali e attrezzature necessarie all’implementazione del progetto, nel rispetto delle voci di spesa del budget.
10.Pianifica e coordina l’implementazione delle attività secondo il documento di progetto
11.Prepara gli accordi in loco per il progetto (partners e autorità locali).
12.Mantiene i contatti necessari con l’ufficio locale dell’AICS, con le autorità locali e partners in loco del progetto, in coordinamento con il Rappresentante Paese e con il Coordinatore CIAI del Centro-Ovest;
13.Assicura la corretta gestione amministrativa e la produzione di rapporti periodici e finali del progetto, nel rispetto delle procedure e regole dell’ONG e del donatore.

 

Requisiti Richiesti:
Esperienza di lavoro (almeno 3 anni) in progetti di sviluppo diversificati con ruoli/funzioni gestionali e/o di coordinamento in PVS in Africa Occidentale.
Precedente esperienza professionale nel settore della protezione dell’infanzia.
Conoscenza di strumenti per la gestione e amministrazione dei progetti di cooperazione internazionale, e in particolare delle procedure MAECI/AICS per la gestione e rendicontazione narrativa e finanziaria dei progetti.
Conoscenza e competenze nelle tecniche di gestione integrata del ciclo di progetto.
Capacità di pianificazione e gestione amministrativa e finanziaria di progetti.
Spiccate competenze/abilità relazionali, sia nei rapporti istituzionali che interpersonali.
Capacità di adattamento comprovata in contesti rurali.
Sensibilità e predisposizione al dialogo interculturale ed al lavoro di squadra.
Ottima conoscenza delle lingue di lavoro francese e italiano.

 

Criteri di selezione preferenziali:
Precedenti esperienze di lavoro in Africa (in particolare in Burkina Faso).
Precedenti esperienze di gestione progetti finanziati MAECI;

 

Inviare il curriculum vitae più lettera motivazionale entro il 10/07/2016 a risorseumane@ciai.it menzionando l’oggetto “selezione CP ED.IG-BF 2016”. Saranno contattati solo i candidati ritenuti idonei e selezionati per il colloquio conoscitivo
CIAI è una Child safe organization. Al candidato/a selezionato/a sarà richiesto di sottoscrivere la Policy di Protezione dei bambini, delle bambine e degli adolescenti

 

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *