La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

CISV – Quattro nuove figure

La ONG CISV sta selezionando quattro nuove figure per la sua operatività in Italia, Senegal e Guinea. Scadenze per le candidature 15 maggio 2017

 

 

 

Fundraiser
Sede di lavoro: Torino
Contratto: sostituzione maternità, qualifica di impiegato/a II liv. p/t a 25 ore settimanali (CCNL per il settore commercio)
Durata contratto 1 giugno – 30 settembre, con possibilità di prosecuzione
Termine per l’invio delle candidature: 15 maggio 2017

 

Principali compiti e responsabilità
La risorsa ricercata sarà inserita nell’area Comunicazione e Raccolta Fondi e si occuperà prioritariamente delle azioni di raccolta fondi da individui e delle azioni sul territorio, rispondendo al/alla Responsabile di settore.

I principali compiti e responsabilità, in collaborazione con le altre risorse del settore, sono:
individuare e acquisire nuovi potenziali donatori
contribuire alla fidelizzazione dei donatori attuali
individuare azioni, eventi e campagne di raccolta fondi a sostegno dei progetti prioritari
gestire e implementare le risorse volontarie per l’organizzazione degli eventi
monitorare i risultati e fornire report sull’andamento degli strumenti utilizzati e sulla risposta dei target individuati e sollecitati

 

COMPETENZE e ATTITUDINI RICHIESTE
Condivisione della missione e dei valori CISV
Laurea in discipline economiche o umanistiche
Specializzazione post laurea in raccolta fondi;
Almeno 3 anni di esperienza nel campo della raccolta fondi da individui e sul territorio;
Conoscenza dei più diffusi strumenti di raccolta fondi;
Ottima capacità di scrittura e di elaborazione testi off e on line;
Ottime capacità comunicative e relazionali;
Ottima conoscenza della lingua italiana;
Predisposizione ai rapporti interpersonali;
Ottime capacità organizzative e gestionali;
Fortemente orientato/a al risultato;
Solida motivazione per il settore della cooperazione internazionale;
Capacità di lavorare in team e trasversalmente con gli altri settori CISV;
Buona conoscenza delle lingue francese e spagnola;
Buona conoscenza del pacchetto Office (Word, Excel, PowerPoint, Outlook) e degli strumenti di navigazione internet.

 

Requisiti desiderati
Buona conoscenza del contesto locale
Competenze nell’ambito del direct marketing
Pregressa esperienza in organizzazione eventi
Esperienza di volontariato sociale
Flessibilità e disponibilità al lavoro serale e durante i giorni festivi
Capacità di pianificare e organizzare il lavoro

 

Inviare lettera di presentazione e CV con l’indicazione di eventuali referenze all’indirizzo
eures.venaria@cittametropolitana.torino.it indicando nell’oggetto “Ricerca Fundraiser”.
A causa dell’elevato numero di candidature, CISV non potrà dare un riscontro immediato a tutti/e; contatteremo prioritariamente solo i/le candidati/e selezionati/e per un colloquio. Vi chiediamo di non telefonare.

 
CAPO PROGETTO – Senegal
CISV ha aperto la selezione per la posizione di Coordinatore del “Programma di appoggio all’impresa sociale e all’iniziativa migrante nelle regioni di Saint Louis, Louga e Thiès in Senegal – PAISIM” AID 10917, finanziato dalla AICS e realizzato in partenariato alle ONG RE.TE e IPSIA, ASSOCIAZIONE SUNUGAL (ITALIA), ETIMOS FOUNDATION, ASSOCIAZIONE CREDITOSUD, COMUNE DI MILANO, COMUNE DI TORINO, CISAO (Centro Interdipartimentale di Ricerca e Cooperazione Tecnico Scientifica con i paesi del Sahel e dell’Africa Occidentale) – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO.

 

Sede di lavoro: Zona di intervento del progetto Saint Louis, Louga e Thies, con sede e residenza principale a Saint Louis Durata del contratto: 12 mesi (rinnovabili)
Retribuzione: Cooperante con retribuzione prevista nell’Accordo collettivo nazionale per la regolamentazione delle collaborazioni coordinate e continuative a progetto attivate dalle Organizzazioni non governative, siglato il 24 aprile 2013 e dell’accordo di armonizzazione sottoscritto tra i rappresentanti sindacali di Nidil-CGIL, FELSA-CISL, UILTEMP AOI e LINK2007, in data 14 settembre 2015 (da 1.600 a 2.000 euro netti mensili, a seconda dell’esperienza pregressa).
Partenza prevista: inizio giugno

 

Contesto: CISV è presente in Senegal dal 1988, i suoi progetti, realizzati in collaborazione con i Istituzioni locali e altri Partner locali, si concentrano principalmente in interventi di rafforzamento del tessuto imprenditoriale rurale, anche di iniziativa migrante. Il progetto PAISIM ha una durata di tre anni e sarà avviato il primo giugno 2017. L’ obiettivo Generale di PAISIM è quello di contribuire alla riduzione della povertà e delle cause profonde della migrazione irregolare attraverso il sostegno dell’economia rurale nel nord del Sénégal. Gli obiettivi specifici sono due: Rafforzare il tessuto imprenditoriale agricolo, ecologico, sociale ed inclusivo della zona rurale nelle Regioni di Thiès, Louga e Saint Louis e Sostenere le iniziative economiche originate dai migranti nelle Regioni di Saint Louis, Louga e Thiès. I beneficiari diretti sono i Promotori di 210 Micro Imprese Rurali (MIR), almeno per il 70% animate da donne e giovani, i Promotori di 10 Imprese di Iniziativa Migrante (IIM), cioè unità economiche di produzione di beni o servizi commerciali agricoli (fatturato annuale fino a 25 milioni FCFA e con non più di 10 lavoratori) animate da cittadini senegalesi residenti in Italia, che hanno un progetto di “migrazione di ritorno” o di investimento economico e sociale nel proprio Paese di origine.

 

Compiti principali e responsabilità:
E’ responsabile del raggiungimento dei risultati e degli obiettivi previsti dal Progetto;
Pianifica, coordina e supervisiona tutte le attività del Progetto;
Instaura relazioni politiche ed istituzionali necessarie al buon funzionamento del Progetto ed alla sua visibilità;
Si relazione con i Partner locali e coopera con essi al fine di mobilizzare le comunità beneficiarie;
Gestisce le risorse umane, espatriate e locali, destinate al Progetto;
Gestisce gli aspetti amministrativi e finanziari del Progetto coadiuvato dalla sede centrale e dall’équipe locale;
Si relazione in modalità continua, almeno settimanale, con i referenti di monitoraggio attività e del piano finanziario della CISV
Forma il personale locale;
Prepara e supervisiona i rapporti mensili da inviare presso la sede della CISV;
Compila i report richiesti dal finanziatore AICS;
Coordina le attività previste;
Partecipa alla ricerca di co-finanziamento del Progetto;
Si occupa della realizzazione delle iniziative elaborate in sinergia con il PAISIM

 

Invio del CV a : segreteria@cisvto.org entro il 15 maggio 2017
Indicare l’oggetto: VACANCY SENEGAL – CAPOPROGETTO
Le selezioni saranno realizzate dal 23 maggio al 29 maggio presso la sede della ONG a Torino, la partenza è prevista per i primi di giugno 2017

 
CAPO PROGETTO – Guinea (Regione Alta Guinea, Kankan)
Sede di lavoro: Kankan, con spostamenti in Alta Guinea nelle prefetture di intervento Kankan, Siguiri, Mandiana, Kouroussa, Kerouane e missioni in capitale, a Conakry.
Durata del contratto: 12 mesi
Retribuzione: Cooperante con retribuzione prevista nell’Accordo collettivo nazionale per la regolamentazione delle collaborazioni coordinate e continuative a progetto attivate dalle Organizzazioni non governative, sigliato il 24 aprile 2013 e dell’accordo di armonizzazione sottoscritto tra i rappresentanti sindacali di Nidil-CGIL, FELSA-CISL, UILTEMP AOI e LINK2007, in data 14 settembre 2015 (da 1.600 a 2.000 euro netti mensili, a seconda dell’esperienza pregressa).
Partenza prevista: inizio luglio 2017

 

Contesto: CISV è presente in Guinea dal 2005 con un consorzio permanente con la ONG LVIA. I suoi progetti, realizzati in collaborazione con i Istituzioni locali e altri Partner locali, si concentrano principalmente in interventi di rafforzamento dell’agricoltura familiare. Il progetto AREPAG ha una durata di tre anni ed è stato avviato il primo luglio 2015. I bisogni a cui sui intende rispondere sono di differente natura e specifici alla vulnerabilità e alla capacità di superare gli shock dell’agricoltura familiare dell’Alta Guinea (principale fornitore di cibo del Paese), in particolare: (a)materiali, accesso ai servizi utili alla lavorazione della terreno, alla produzione, stoccaggio, trasformazione e vendita (b) tecnici, prevalentemente in riferimento alle capacità di management delle risorse disponibili delle organizzazioni di produttori (c) formativi, in particolare riferimento alla redditività dei servizi e alla gestione dei rischi, ma anche di alfabetizzazione funzionale (d) di governance e lobbying delle Organizzazioni Contadine, delle Unioni di Base e delle strutture di secondo livello e raccordo strategico con gli altri attori del territorio (tra cui i privati) e con le politiche agricole e nutrizionali nazionali.

 

Compiti principali e responsabilità:
E’ responsabile del raggiungimento dei risultati e degli obiettivi previsti dal Progetto;
Pianifica, coordina e supervisiona tutte le attività del Progetto;
Instaura relazioni politiche ed istituzionali necessarie al buon funzionamento del Progetto ed alla sua visibilità;
Si relazione con i Partner locali e coopera con essi al fine di mobilizzare le comunità beneficiarie;
Gestisce le risorse umane, espatriate e locali, destinate al Progetto;
Gestisce gli aspetti amministrativi e finanziari del Progetto coadiuvato dalla sede centrale e dall’équipe locale;
Si relazione in modalità continua, almeno settimanale, con i referenti di monitoraggio attività e del piano finanziario della CISV e della LVIA e con il/l’assistente tecnico espatriato della cooperativa
Forma il personale locale;
Prepara e supervisiona i rapporti mensili da inviare presso la sede della CISV;
Compila i report richiesti dal finanziatore AICS-MAECI;
Coordina le attività previste;
Partecipa alla ricerca di co-finanziamento del Progetto;
Si occupa della realizzazione delle iniziative elaborate in sinergia con l’AREPAG

 

Invio del CV a : segreteria@cisvto.org entro il 15 maggio 2017
Indicare l’oggetto: VACANCY GUINEA – CAPOPROGETTO
Le selezioni saranno realizzate dal 22 maggio al 3 giugno presso la sede della ONG a Torino, la partenza è prevista per il primo luglio 2017.

 

 

Economista con esperienza pregressa o formazione certificata nell’ambito della cooperazione internazionale in area rurale
Destinazione: Guinea (Regione Alta Guinea, Kankan)
Sede di lavoro: Kankan, con spostamenti in Alta Guinea nelle prefetture di intervento Kankan, Siguiri, Mandiana, Kouroussa, Kerouane e missioni in capitale, a Conakry.
CISV ha aperto la selezione per la posizione di Economista del progetto Aumento della capacità di resilienza dei piccoli produttori di riso, ortaggi e igname in Alta Guinea – ARePAG, realizzato in partenariato con la LVIA e co finanziato dalla AICS. Il progetto è alla sua terza e ultima annualità.
Retribuzione: Cooperante con retribuzione prevista nell’Accordo collettivo nazionale per la regolamentazione delle collaborazioni coordinate e continuative a progetto attivate dalle Organizzazioni non governative, sigliato il 24 aprile 2013 e dell’accordo di armonizzazione sottoscritto tra i rappresentanti sindacali di Nidil-CGIL, FELSA-CISL, UILTEMP AOI e LINK2007, in data 14 settembre 2015 (da 1.600 a 2.000 euro netti mensili, a seconda dell’esperienza pregressa).
Durata del contratto: 12 mesi
Partenza prevista: inizio luglio 2017

 

Contesto: CISV è presente in Guinea dal 2005 con un consorzio permanente con la ONG LVIA. I suoi progetti, realizzati in collaborazione con i Istituzioni locali e altri Partner locali, si concentrano principalmente in interventi di rafforzamento dell’agricoltura familiare. Il progetto AREPAG ha una durata di tre anni ed è stato avviato il primo luglio 2015. I bisogni a cui sui intende rispondere sono di differente natura e specifici alla vulnerabilità e alla capacità di superare gli shock dell’agricoltura familiare dell’Alta Guinea (principale fornitore di cibo del Paese), in particolare: (a)materiali, accesso ai servizi utili alla lavorazione della terreno, alla produzione, stoccaggio, trasformazione e vendita (b) tecnici, prevalentemente in riferimento alle capacità di management delle risorse disponibili delle organizzazioni di produttori (c) formativi, in particolare riferimento alla redditività dei servizi e alla gestione dei rischi, ma anche di alfabetizzazione funzionale (d) di governance e lobbying delle Organizzazioni Contadine, delle Unioni di Base e delle strutture di secondo livello e raccordo strategico con gli altri attori del territorio (tra cui i privati) e con le politiche agricole e nutrizionali nazionali.

 

Compiti principali e responsabilità:
Pianifica e dà supporto tecnico per l’esecuzione di tutte le attività economiche previste nel progetto, in collaborazione con il coordinatore, l’équipe tecnica del Progetto e i referenti delle organizzazioni contadine
E’ assistente tecnico della cooperativa di servizi per le filiere riso, igname e ortaggi Manden Agri Service – MAS, beneficiaria del Progetto
Instaura relazioni politiche ed istituzionali necessarie al buon funzionamento del Progetto ed alla sua visibilità;
Si relazione con i Partner locali e coopera con essi al fine di mobilizzare le comunità beneficiarie;
Si relazione in modalità continua, almeno settimanale, con i referenti di monitoraggio attività e del piano finanziario della CISV e della LVIA e con il/la coordinatrice di progetto
Forma il personale locale;
Prepara e supervisiona i rapporti mensili da inviare presso la sede della CISV;
Compila i report richiesti dal finanziatore AICS – MAECI;
Partecipa alla ricerca di co-finanziamento del Progetto;

 

Invio del CV a : segreteria@cisvto.org – entro il 15 maggio 2016
Indicare l’oggetto: VACANCY GUINEA – ECONOMISTA
Le selezioni saranno realizzate presso la sede della ONG a Torino nel periodo previsto dal 22 maggio al 3 giugno, la formazione la partenza è prevista entro metà giugno 2017.


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *