La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Un fondo per l’empowerment delle donne africane

Il Fondo per lo sviluppo delle donne africane (African Women’s Development Fund – AWDF) sostiene organizzazioni che lavorano per l’empowerment delle donne africane e il raggiungimento della parità di genere nel continente. Il Fondo sta attualmente invitando le organizzazioni che si occupano di diritti delle donne in Africa e in Medio Oriente a presentare proposte per il programma “Leading from the South”. Grant da 50.000 a 500.000 dollari per progetti biennali. Scadenza 15 gennaio 2018

 

Nell’ambito dell’iniziativa Leading from the South, AWDF mira a potenziare le attività di advocacy per promuovere i diritti delle donne, amplificare le loro voci, aumentare le opportunità economiche e migliorare l’accesso agli spazi decisionali.

 

Aree d’impatto

  • Eliminare la violenza contro donne e le ragazze e sostenere il rispetto per l’integrità e l’autonomia fisica delle donne
  • Proteggere i diritti economici e la giustizia per le donne
  • Espandere lo spazio democratico, sostenere una governance inclusiva e una partecipazione politica paritaria delle donne

 

Tipologia di grant

 

Yala!
Dimensioni: da 20.000 a 50.000 dollari all’anno fino a 2 anni
Ambito geografico: locale e nazionale.

 

Anase

Dimensioni: da 51.000 a 199.000 dollari all’anno fino a 2 anni
Ambito geografico: nazionale, transnazionale (2 o più paesi), regionale.

 

Pamoja
Dimensioni: da 200.000 a 500.000 dollari all’anno fino a 2 anni
Ambito geografico: nazionale, transnazionale (2 o più paesi), regionale, internazionale.

 

Criteri di ammissibilità
AWDF accetta candidature da organizzazioni per i diritti delle donne registrate e che lavorano in paesi destinatari DAC in Africa e in Medio Oriente. Le organizzazioni devono esistere da almeno 3 anni. Le domande saranno accettate in inglese o francese.

 

Paesi eleggibili
Africa: Algeria, Angola, Benin, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Capo Verde, Africa centrale, Ciad, Comore, Repubblica democratica del Congo, Repubblica del Congo, Gibuti, Egitto, Guinea equatoriale, Eritrea, Etiopia, Gabon , Gambia, Ghana, Guinea, Guinea-Bissau, Costa d’Avorio, Kenya, Lesotho, Liberia, Libia, Madagascar, Malawi, Mali, Mauritania, Mauritius, Marocco, Mozambico, Namibia, Niger, Nigeria, Ruanda, Sao Tomé e Principe, Senegal , Seychelles, Sierra Leone, Somalia, Sud Africa, Swaziland, Tanzania, Togo, Tunisia, Uganda, Zambia, Zimbabwe.

 

Medio Oriente: Iraq, Giordania, Libano, Palestina e Yemen.

 

Modulistica e guidelines

 


Leggi anche



  1. Bongiorno,
    vorrei sapere se questo fondo può coprire un progetto di aiuto di un orfanotrofio che si trova in Senegal.
    Di una capacità di 50 personne siamo accolgliendo ad oggi 200 bambini. visto che aiutare i bambini è in qualche maniera sostenere le mamme abandonate o vedove ad accudire degnamente i loro figli.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *