La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Servizio civile 2019 – 2020. Tante opportunità in Italia e all’estero con le ONG

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile ha emanato il bando per la selezione di 39.646 operatori volontari da impiegare in 3.797 progetti di servizio civile universale in Italia e all’estero. I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi. Scadenza il 10 ottobre 2019. (ATTENZIONE: scadenza prorogata al 17 ottobre)

I volontari saranno così distribuiti:

  • 20.223 operatori volontari saranno avviati in servizio in 1.454 progetti “ordinari” da realizzarsi in Italia presentati dagli enti iscritti all’Albo di servizio civile universale o all’Albo nazionale;
  • 951 operatori volontari saranno avviati in servizio in 130 progetti “ordinari” da realizzarsi all’estero presentati dagli enti iscritti all’Albo di servizio civile universale, all’Albo nazionale o agli Albi delle Regioni e delle Province Autonome;
  • 2.196 operatori volontari saranno avviati in servizio in 167 progetti con misure aggiuntive da realizzarsi in Italia presentati dagli enti iscritti all’Albo di servizio civile universale, all’Albo nazionale o agli Albi delle Regioni e delle Province Autonome;
  • 16.276 operatori volontari saranno avviati in servizio in 2.046 progetti “ordinari” da realizzarsi in Italia presentati dagli enti iscritti agli Albi delle Regioni e delle Province Autonome, da realizzarsi nei territori di propria competenza.

In Italia e all’estero con le ONG

Sono diverse le ONG e associazioni che offrono la possibilità di svolgere il Servizio Civile in Italia e all’estero. Ma il tempo stringe, la scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il 10 ottobre. Scopri di seguito le specifiche opportunità offerte dalle organizzazioni italiane:

COPE – 19 Volontari Servizio Civile – Paesi vari

Il CO.P.E. – Cooperazione Paesi Emergenti è un’organizzazione non Governativa (O.N.G.) nata nel 1983, federata alla “FOCSIV – Volontari nel Mondo” (Federazione Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario).

Il CO.P.E. selezionerà 19 volontari in servizio civile da destinare alle sedi di

-Catania (n.4)

-San Michele di Ganzaria (n.4)

-Tanzania (n.7)

-Madagascar (n.2)

-Perù (n.2)

Le figure professionali, le sedi e le attività di progetto sono molteplici. Per saperne di più visitate la pagina web https://cope.it/it/pubblicato-il-bando-del-servizio-civile-universale-2019/

AVSI – Servizio Civile con AVSI – Paesi vari

Servizio Civile con AVSI

SONO APERTE LE CANDIDATURE PER PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE CON AVSI – DISPONIBILI 24 POSTI: 3 IN ITALIA E 21 ALL’ESTERO

Entro le ore 14.00 del 10 ottobre 2019 i giovani tra i 18 e 28 anni compiuti in possesso dei requisiti previsti dal bando, possono presentare la domanda di partecipazione per il servizio civile esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) attraverso identità digitale (SPID)

I PROGETTI

  1. SVILUPPO UMANO INFANZIA VULNERABILE IN AFRICA 2019 (Uganda, Kenya, Costa D’avorio, Rwanda e Mozambico)
  2. SVILUPPO UMANO INFANZIA VULNERABILE IN ASIA 2019 (Myanmar, Libano, Palestina, Giordania)
  3. SOLIDARIETÀ E COOPERAZIONE PER LA PACE 2019 – LOMBARDIA

Ogni progetto prevede una formazione specifica iniziale e un compenso di 439,50 € mensile e assicurazione.

In Italia è previsto inoltre un buono pasto per ogni giorno di servizio; all’estero sono previsti un’indennità aggiuntiva, copertura delle spese di vitto e alloggio e due viaggi andata-ritorno per l’Italia.

LE SELEZIONI

Le selezioni si svolgeranno entro dicembre 2019 con modalità segnalate su questo sito.

DURATA E INIZIO DEL SERVIZIO

Tutti i progetti hanno una durata di 12, l’avvio è previsto per gennaio 2020.

PER INFORMAZIONI

Visita la pagina del nostro sito web per avere maggiori informazioni: https://www.avsi.org/it/page/servizio-civile-con-avsi/141/

Comunicheremo su questo sito specifiche iniziative di informazione sui nostri progetti.

COMI – EDUCATORE JUNIOR- Volontario in Servizio Civile Universale “Caschi Bianchi Uruguay 2019” – Uruguay

Il Comi ricerca un EDUCATORE JUNIOR- Volontario in Servizio Civile Universale “Caschi Bianchi Uruguay 2019”, da inserire in progetto nel paese.

Compiti principali e responsabilità del candidato/a:

  • Supporto agli educatori della scuola San José di Montevideo nelle attività artistiche, ludico – ricreative (arti visive, teatro e musica) e di psicomotricità con bambini della primaria per organizzare il sostegno pedagogico quotidiano;
  • Appoggio agli educatori del centro educativo Talitakum (centro specializzato per il reinserimento scolastico dei giovani tra i 14 ed i 18 anni che hanno abbandonato il percorso formale di studi) attraverso corsi di rafforzamento in matematica, lettura e scrittura, supporto all’insegnante di informatica ed attività culturali e di scoperta e valorizzazione del territorio e della cultura locale;
  • Sostegno all’équipe di psicologi, assistenti sociale e padri del centro educativo Taltakum e della scuola San Josè per l’organizzazione di incontri tematici, visite a domicilio mensili e workshop sulla salute, nutrizione, educazione e diritti dell’infanzia per alunni e famiglie.

Qualifiche, competenze ed attitudini richieste:

  • Preferenziale formazione in ambito educativo;
  • Preferenziale esperienza in ambito educativo;
  • Preferenziale conoscenza della lingua spagnola;
  • Attitudine al lavoro con bambini e giovani, anche in contesti di vulnerabilità;
  • Attitudine a lavorare in contesti multi-culturali;
  • Elevato spirito di adattabilità;
  • Disponibilità a partecipare a situazioni di vita comunitaria;
  • Disponibilità ad abitare nelle strutture indicate dall’Ente (condizione necessaria nell’ambito di progetti SCU) ed a partecipare alla formazione prevista dal programma di servizio;
  • Preferenziali capacità comunicative (uso dei social, competenze grafiche, abilità fotografiche etc)

Contratto: Contratto di Servizio Civile Universale con il Dipartimento della Gioventù e del servizio Civile Universale

Rimborsi ed indennità di missione: i volontari percepiranno rimborsi ed indennità di missione in linea con il trattamento SCU previsto dal Dipartimento come descritto nel sito www.serviziocivile.gov.it 

Candidature:

Si raccomanda di prendere visione del testo completo di progetto reperibile alla pagina web:

https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2019/08/PROG_Caschi-Bianchi-URUGUAY-2019-COMI-MONTEVIDEO.pdf o su www.serviziocivile.gov.it 

Per maggiori informazioni contattare il COMI: 06 70451061, o 3385426196, o progetti@comiong.it

Per inviare la propria candidatura seguire le istruzioni reperibili alla pagina https://www.focsiv.it/come-candidarsi/

COMI – EDUCATORE JUNIOR | Volontario in Servizio Civile Universale “Caschi Bianchi Senegal 2019” – Senegal

Il COMI ricerca un EDUCATORE JUNIOR Volontario in Servizio Civile Universale “Caschi Bianchi Senegal 2019” da inserire in progetto nel paese.

Compiti principali e responsabilità del candidato/a:

  • Supporto agli insegnanti per l’organizzazione e lo svolgimento di corsi di recupero; arti plastiche e attività ludico-ricreative nelle principali materie da svolgere presso le scuole pubbliche di Kaffrine e della scuola del villaggio rurale di Ndiao Bambaly;
  • Supporto allo staff del COMI nell’organizzazione delle attività di educazione non formale e ricreative settimanali per i bambini talibés;
  • Supporto allo staff locale del COMI nell’organizzazione di incontri di sensibilizzazione e produzione di materiale informativo per la lotta alla mendicità minorile, lotta all’uso della violenza in contesti educativi e incentivazione dell’iscrizione anagrafica.

Qualifiche, competenze ed attitudini richieste:

  • Preferenziale conoscenza della lingua francese;
  • Preferenziale formazione in ambito educativo;
  • Preferenziale esperienza in ambito educativo;
  • Attitudine al lavoro con bambini e giovani, anche in contesti di vulnerabilità;
  • Attitudine a lavorare in contesti multi-culturali;
  • Elevato spirito di adattabilità;
  • Disponibilità a partecipare a situazioni di vita comunitaria;
  • Disponibilità ad abitare nelle strutture indicate dall’Ente (condizione necessaria nell’ambito di progetti SCU) ed a partecipare alla formazione prevista dal programma di servizio;
  • Preferenziali capacità comunicative (uso dei social, competenze grafiche, abilità fotografiche etc)

Contratto: Contratto di Servizio Civile Universale con il Dipartimento della Gioventù e del servizio Civile Universale

Rimborsi ed indennità di missione: i volontari percepiranno rimborsi ed indennità di missione in linea con il trattamento SCU previsto dal Dipartimento come descritto nel sito www.serviziocivile.gov.it

Candidature:

Si raccomanda di prendere visione del testo completo di progetto reperibile alla pagina web:

https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2019/08/PROG_Caschi-Bianchi-URUGUAY-2019-COMI-MONTEVIDEO.pdf o su www.serviziocivile.gov.it 

Per maggiori informazioni contattare il COMI: 06 70451061, o 3385426196, o progetti@comiong.it

Per inviare la propria candidatura seguire le istruzioni reperibili alla pagina https://www.focsiv.it/come-candidarsi/

COMI – Volontario in Servizio Civile Universale “Caschi Bianchi Senegal 2019”, progetto di sviluppo rurale – Senegal

Il COMI ricerca un volontario in Servizio Civile Universale “Caschi Bianchi Senegal 2019”, da impiegare in progetti di sviluppo agricoli nel paese.

Compiti principali e responsabilità del candidato/a:

  • Supporto nella realizzazione e monitoraggio dalle attività formative sull’agricoltura, allevamento e trasformazione dei prodotti, sicurezza alimentare e buone pratiche nutritive per i giovani e le donne dei villaggi rurali limitrofi alla città di Kaffrine;
  • Supporto nell’organizzazione di stage e tirocini rivolti a studenti di agro-ecologia dell’Università di Dakar;
  • Supporto allo staff locale nella realizzazione di uno studio per analizzare le produzioni agricole autoctone dal punto di vista delle varietà agricole e sulla situazione socio-economica delle famiglie dei villaggi target;
  • Realizzazione di giornate di sensibilizzazione per le famiglie e i bambini sulla tutela dell’ambiente e la promozione di modelli di raccolta dei rifiuti, rimboschimento, utilizzo di energia solare e bio gas;

Qualifiche, competenze ed attitudini richieste:

  • Preferenziale conoscenza della lingua francese;
  • Preferenziale formazione in ambito agronomico/scienze della natura/ veterinaria;
  • Preferenziale esperienza in ambito agronomico/scienze della natura/ veterinaria;
  • Attitudine al lavoro con donne e giovani, anche in contesti di vulnerabilità;
  • Attitudine a lavorare in contesti multi-culturali;
  • Elevato spirito di adattabilità;
  • Disponibilità a partecipare a situazioni di vita comunitaria;
  • Disponibilità a soggiornare presso le comunità rurali;
  • Disponibilità ad abitare nelle strutture indicate dall’Ente (condizione necessaria nell’ambito di progetti SCU) ed a partecipare alla formazione prevista dal programma di servizio;
  • Preferenziali capacità comunicative (social, competenze grafiche, abilità fotografiche etc).

Contratto: Contratto di Servizio Civile Universale con il Dipartimento della Gioventù e del SCU

Rimborsi ed indennità di missione: i volontari percepiranno rimborsi ed indennità di missione in linea con il trattamento SCU previsto dal Dipartimento come descritto nel sito www.serviziocivile.gov.it

Candidature:

Si raccomanda di prendere visione del testo completo di progetto reperibile alla pagina web:

https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2019/08/PROG_Caschi-Bianchi-URUGUAY-2019-COMI-MONTEVIDEO.pdf o su www.serviziocivile.gov.it 

Per maggiori informazioni contattare il COMI: 06 70451061, 3385426196, o progetti@comiong.it

Per inviare la propria candidatura seguire le istruzioni reperibili alla pagina https://www.focsiv.it/come-candidarsi/

ACEA ONLUS, DEAFAL, FONDAZIONE ACRA E ISTITUTO OIKOS12 Volontari del Servizio Civile – Italia

Progetto: “LESS IS BETTER. Lombardia Ecologica e Sviluppo Sostenibile, Buone pratiche ETiche e TERritoriali”

Il progetto, realizzato per Arci Servizio Civile Nazionale, ha l’obiettivo di contribuire alla diffusione di modelli di produzione e consumo responsabile in Italia e nel mondo, attraverso la corretta informazione e sensibilizzazione dei cittadini e la promozione di iniziative di cittadinanza attiva.

ACRA (www.acra.it), storica ONG milanese impegnata da oltre cinquant’anni nel contrasto delle povertà attraverso soluzioni sostenibili, innovative e partecipate è alla ricerca di quattro volontari da impiegare nella sua sede di Milano per le seguenti posizioni:

  • 2 volontari a supporto delle attività dei desk Paesi/Italia. Il ruolo prevede: l’affiancamento al Desk Officer nello sviluppo delle attività connesse alla gestione dei progetti, per esempio: raccolta dati, predisposizione documenti, supporto al monitoraggio ed alla valutazione finale dei progetti, supporto all’elaborazione dei rapporti narrativi per gli enti finanziatori; Supporto nella gestione di aspetti logistici o amministrativi (es. prenotazione voli, elaborazione moduli d’ordine, organizzazione eventi e scambi); supporto alla progettazione (UE, AICS, Fondazioni, ecc.); capitalizzazione delle esperienze e buone pratiche implementate nei progetti Supporto nella rendicontazione dei progetti.
  • 1 volontario a supporto delle attività dell’Ufficio Comunicazione e Fundraising supportandone le attività, le campagne di comunicazione e le iniziative di raccolta fondi previste. Il ruolo prevede di: collaborare all’organizzazione di eventi solidali, preparazione e invio inviti; contribuire all’aggiornamento curare l’invio delle lettere di ringraziamento ai donatori; affiancare la referente fundraising nella ricerca di aziende e nella creazione di nuove partnership; supportare il lavoro di ufficio stampa: mantenimento e arricchimento del database dei giornalisti, contatto con giornalisti; supportare la redazione e l’aggiornamento dei materiali di comunicazione delle campagne e delle iniziative di fundraising promosse da ACRA; supportare il lavoro di stesura documenti, brochure, schede necessarie all’attività di comunicazione di ACRA sul sito web, newsletter o altri canali; supportare la gestione della comunicazione delle campagne sui social network (Facebook, Twitter, Instagram) e la relativa promozione e diffusione.
  • 1 volontario impegnato in attività di Segreteria didattica/formazione nel Programma Cittadinanza Globale di ACRA, che si occupi delle azioni di informazione, sensibilizzazione e di mobilitazione cittadina in Italia. In particolare, il programma si occupa di lavorare con il settore dell’educazione formale e informale, attraverso corsi di formazione per docenti, laboratori didattici e produzione di materiali di supporto. Il ruolo prevede di: garantire la buona relazione con i docenti delle scuole con cui l’organizzazione lavora; aggiornare il database delle scuole con le informazioni rilevanti; pianificare e realizzare le attività previste nei tempi e nei modi previsti; supportare la raccolta della documentazione relativa; rielaborare i dati raccolti al fine di contribuire al monitoraggio e alla valutazione del progetto.

In AceA Onlus / Deafal (https://facebook.com/acea.onlus – www.deafal.org) i volontari svolgeranno le seguenti mansioni:

  • 1 volontario supporterà l’area Scambi giovanili europei / Progetti di coesione sociale/progettazione partecipata /Sport e buone pratiche di cittadinanza attiva di AceA e partner di rete Altropallone Onlus e Slums Dunk Onlus per le attività di: redazione contenuti per il web (siti internet e social network), gestione dei progetti di Educazione alla Cittadinanza Globale, attività con le scuole e il territorio mtropolitano, progettazione di nuove iniziative, organizzazione di eventi e corsi di formazione.
  • 1 volontario supporterà l’area Eventi / Comunicazione / Arte e Cultura e creatività / Politiche giovanili di AceA e partner di rete Lyra Teatro/Theartland nell’ambito di Spazi al Talento-Fabbrica del Vapore per le attività di: redazione contenuti per il web (siti internet e social network), gestione dei progetti di Educazione alla Cittadinanza Globale, attività con i network associazioni giovanili, progettazione di nuove iniziative, organizzazione di eventi e corsi di formazione.
  • 1 volontario supporterà l’area Pari opportunità e Parità di genere / Migranti / Disabilità e Mobilità / Buone pratiche, Fair Trade e Economia solidale / Diritti umani di AceA Onlus e partner Isola Solidale, Squadra Mobile Aca Odv, Porto di Mare Odv, Libere Sinergie per le attività di: redazione contenuti per il web (siti internet e social network), gestione dei progetti di Educazione alla Cittadinanza Globale, attività con i network associazioni migranti, pari opportunità, commercio equo, progettazione di nuove iniziative, organizzazione di eventi e corsi di formazione.
  • 1 volontario supporterà le aree Comunicazione, Educazione alla Cittadinanza Globale e Educazione Ambientale, Agricoltura Organica e Rigenerativa di Deafal per le attività di: redazione contenuti per il web (siti internet e social network), gestione dei progetti di Educazione Ambientale ed Educazione alla Cittadinanza Globale, attività con le scuole, progettazione di nuove iniziative, organizzazione di eventi e corsi di formazione sull’Agricoltura Organica e Rigenerativa.

In Istituto Oikos (www.istituto-oikos.org), organizzazione da oltre 20 anni impegnata per la tutela della biodiversità e la promozione dello sviluppo sostenibile, i volontari svolgeranno le seguenti mansioni:

  • 2 Volontari di supporto all’Ufficio Cooperazione Internazionale/ Rendicontazione per le attività di gestione e rendicontazione dei progetti e di elaborazione di nuovi progetti. La conoscenza della lingua portoghese costituisce un titolo preferenziale;
  • 1 Volontario di supporto all’Ufficio Comunicazione ed Educazione alla Sostenibilità in Italia per le attività di gestione dei siti internet e dei social network di Istituto Oikos, redazione di contenuti istituzionali e relativi alle attività di progetto, ufficio stampa e gestione dei contatti, organizzazione di eventi pubblici e con le scuole, attività di progetto (affiancata/o dal project manager). La conoscenza della lingua inglese costituisce titolo preferenziale.
  • 1 Volontario di supporto all’Ufficio Raccolta Fondi per la gestione dei contatti (data base), la preparazione di documenti e materiali di presentazione (power point e canva), il supporto nell’ideazione e implementazione di attività di raccolta fondi (es. campagna di Natale, maratona di Milano), in affiancamento alla responsabile fundraising.La dimestichezza con programmi di grafica costituisce titolo preferenziale.

REQUISITI PER FARE DOMANDA

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani;
  • essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
  • essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  1. a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
  2. b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.
Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 17 ottobre 2019.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale gov.it/it/piattaforme/spidsono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home pagedella piattaforma stessa.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

La mancata sottoscrizione e/o l’invio della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione. E’ sanabile da parte dell’ente destinatario della domanda il mancato invio della fotocopia del documento di identità, ovvero la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto.

Le selezioni avverranno secondo i criteri depositati e approvati dall’UNSC in fase di  accreditamento.

Le procedure selettive per questo progetto si terranno a far data dal 14/10/2019. I calendari delle convocazioni saranno pubblicati presso la sede ASC di riferimento, ovvero sul suo sito internetLa pubblicazione dei calendari ha valore di notifica. La mancata presenza al colloquio è considerata rinuncia.

Visita il sito di ARCI SERVIZIO CIVILE per leggere il progetto “LESS IS BETTER. Lombardia Ecologica e Sviluppo Sostenibile, Buone pratiche ETiche e TERritoriali”, scaricare il bando e gli allegati per fare domanda:

https://www.arciserviziocivile.it/

TUTTI I CANDIDATI DOVRANNO APPLICARE SEGUENDO LE MODALITÀ INDICATE DA ARCI SERVIZIO CIVILE.

Volontari nel Mondo – RTM – 10 VOLONTARI ESTERO

 Volontari nel MondoRTM partecipa al Bando Nazionale di Servizio Civile come socio FOCSIV.

Ricerca 10 volontari estero in Servizio Civile:

 MADAGASCAR (4 posti):

2 volontari sulla sede di MANAKARA https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/01/PROG_Caschi-Bianchi-Madagascar-2019-RTM-MANAKARA.pdf

2 volontari sulla sede MALAZA – ANDOHARANOFOTSY https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/01/PROG_Caschi-Bianchi-Madagascar-2019-RTM-MALAZA-ANDOHARANOFOTSY.pdf

– ALBANIA  (2 posti): https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/01/PROG_Caschi-Bianchi-ALBANIA-RTM-LAC-VAU-DEJES.pdf

– ALBANIA  (2 posti): https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/01/PROG_Caschi-Bianchi-KOSSOVO-RTM-KLINA.pdf

 – PALESTINA (2 posti): https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/01/PROG_Caschi-Bianchi-PALESTINA-2019-RTM-BEIT-JALA.pdf

Requisiti:

– Avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti alla data di presentazione della domanda, 28 anni e 364 giorni)

– Essere cittadini italiani

– Essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea

– Essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti

– Non aver riportato condanne

– Non appartenere ai corpi militari o alle forze di polizia

Per ogni ulteriore informazione sui requisiti di ammissibilità si rimanda all’art. 3 del BANDO

Come candidarsi:

Per le modalità di candidatura:

https://www.rtm.ong/index.php?page=Unisciti%20a%20noi&subpage=Servizio%20Civile%20Universale#comecandidarsi

Per informazioni sul Bando Servizio Civile: https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2019.aspx

Termine per la presentazione delle candidature: 10 Ottobre 2019

COSPE – 8 Posizioni per Servizio Civile Universale – Italia e Senegal

Una squadra di 8 giovani per tre diverse destinazioni: Firenze, Bologna e Dakar.

È la proposta di COSPE Onlus rivolta a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 29 anni che vogliono fare un’esperienza di servizio civile in Italia o all’estero. Il bando è appena uscito e si accettano candidature fino alle ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

* Obiettivi generali del progetto in Italia “Giovani, Pace e Cittadinanza attiva”:

– Promozione di una cultura della pace basata su un approccio globale, in grado di influire in diversi contesti per prevenire e superare i conflitti e favorire l’inclusione attraverso la proposizione di una serie di azioni sinergiche sui territori di riferimento;

– Educazione e formazione delle giovani generazioni e sensibilizzazione alla cittadinanza globale.

Descrizione delle attività:

Per la sede di Firenze, COSPE Onlus selezionerà 4  volontari/e:

2 volontari/e saranno coinvolti nella fase ideativa, organizzativa e di realizzazione dei laboratori che verteranno sui temi dell’educazione alla pace e diritti umani, alla cittadinanza mondiale, all’interculturalità, all’inclusione e allo sviluppo equo e sostenibile.

1 volontario/a sarà coinvolto/a nell’ideazione di progetti e nell’organizzazione di iniziative di formazione, seminari e convegni tematici. Offrirà supporto alle attività di progettazione, ricerca e raccolta dati nell’ambito della promozione del dialogo interculturale quale veicolo per l’educazione alla pace e la promozione dei diritti umani per tutte e tutti.

1 volontario/a sarà coinvolto/a nella pianificazione, organizzazione e realizzazione del “Festival Mediterraneo Downton”, che si tiene con cadenza annuale a Prato, nonché dell’organizzazione e realizzazione di eventi pubblici e campagne di sensibilizzazione; Offrirà supporto alla programmazione, pianificazione e realizzazione dei corsi previsti dalla Scuola COSPE di formazione alla Cooperazione Internazionale e al Non Profit.

Per la sede di Bologna, COSPE Onlus selezionerà 2  volontari/e:

Descrizione delle attività:

Entrambi i volontari/e saranno coinvolti/e nella fase ideativa, organizzativa e di realizzazione di laboratori scolastici sui temi dell’educazione alla pace e diritti umani, alla cittadinanza mondiale, all’inclusione e alla lotta alle discriminazioni e allo sviluppo equo e sostenibile, così come saranno entrambi coinvolti/e nella realizzazione di iniziative di sensibilizzazione e formazione rivolte alla cittadinanza e ai giovani.

Saranno inoltre suddivisi tra i due volontari/e la partecipazione alle attività concernenti la realizzazione del “Terra di Tutti Film Festival” e di “ITACA Festival del Turismo Responsabile”.

* Obiettivi generali del progetto in Senegal: “Dignità e pari opportunità per le donne di Pikine Est e Dakar

Il progetto  contribuisce alla costruzione di condizioni più favorevoli per le donne e i giovani in termini di pari opportunità, di diritti e di accesso al lavoro, sostegno e integrazione sociale, basata sul miglioramento delle competenze personali e sulla capacità di governance dei servizi sociali e delle comunità locali in Senegal.

Per la sede di Dakar, COSPE Onlus selezionerà 2  volontari/e:

Descrizione delle attività:

1 volontario/a (area comunicazione sociale) si occuperà principalmente di supporto al coordinamento, amministrazione e gestione del progetto, collaborazione nella predisposizione di rapporti intermedi e finali, raccolta ed elaborazione di documenti, supporto alla definizione di azioni di comunicazione del progetto e sostegno nella produzione di materiale di comunicazione, la realizzazione di eventi e campagne di sensibilizzazione e informazione; supporto alla ricerca di dati e informazioni, partecipazione a momenti di scambio, partecipazione alla identificazione ed elaborazione di nuove azioni in linea con gli obiettivi del progetto.

1 volontario/a (area economica) si occuperà principalmente di organizzazione, programmazione e promozione delle attività economiche; accompagnamento all’organizzazione dei corsi di formazione per lo sviluppo di attività economiche e di pianificazione amministrativa e finanziaria rivolti alle associazioni di donne e giovani della comunità di Dakar; supporto all’organizzazione delle sessioni formative, supporto alla messa in rete e scambio delle competenze tra le associazioni delle donne e dei giovani.

Per tutte le posizioni:

– Durata 12 mesi;

– Destinatari: giovani con un’età compresa tra i 18 e i 28 anni e 364 giorni (alla data della domanda);

– Indennità mensile di € 439,50.

Candidature: 

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Per ottenere maggiori informazioni: consultare il sito www.cospe.org o scrivere a info@cospe.org

Associazione di Terra Santa – Volontario Servizio Civile – Israele e Palestina

Associazione di Terra Santa partecipa, come partner dell’Università di Bari nel progetto VOL@UNIBA_ISRAELE, all’impiego di operatori volontari in servizio civile all’estero.

Ruolo: volontario di servizio civile (8 posizioni aperte)

Luogo: Gerusalemme – Betlemme

Durata: 12 mesi

Verranno selezionate persone con i requisiti formali richiesti dal bando e secondo le modalità in esso contenute, privilegiando la corrispondenza ai seguenti profili:

Valorizzazione del patrimonio culturale (4 posizioni)

Collaborazione con il Terra Sancta Museum: analisi delle collezioni archeologiche e storiche, della documentazione e ricognizione inventariale; schedatura analitica di documenti e digitalizzazione dei dati originali; sostegno alle attività del museo rivolte a pellegrini e visitatori. Collaborazione con la Biblioteca Generale della Custodia di Terra Santa: aiuto nella gestione ordinaria della biblioteca (servizio agli utenti, ricerca bibliografica, riordino dei fondi); catalogazione descrittiva e semantica del patrimonio posseduto. Preferenza per laureati in Archeologia, Lettere classiche, Lettere moderne, Scienze dei beni culturali, Storia dell’arte, Architettura.

Supporto alla comunicazione e fundraising (2 posizioni)

Attività di comunicazione e fundraising al fine di far conoscere e promuovere le attività sociali e culturali svolte da Associazione di Terra Santa. Supporto nelle attività di contatto e gestione dei rapporti con i sostenitori. Supporto per attività amministrative e rendicontative. Preferenza per laureati in Economia, Scienze politiche, Lingue e cooperazione.

 Supporto alla gestione dei progetti e alla rendicontazione (2 posizioni)

Supporto alle attività di cooperazione internazionale allo sviluppo. Supporto nella preparazione di progetti e documenti necessari per inoltrare domande di contributo, a sostegno delle opere promosse da Assoziazione di Terra Santa, ad interlocutori istituzionali pubblici e privati. Preferenza per laureati in Scienze politiche, Economia, Ingegneria, Architettura.

Richiesta buona conoscenza della lingua italiana e inglese; rappresenta un vantaggio la conoscenza dell’arabo e di altre lingue europee.

Associazione di Terra Santa invita a presentare la propria candidatura per il progetto VOL@UNIBA_ISRAELE promosso dall’Università di Bari, secondo le modalità indicate alla pagina: https://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/bandoord2019.aspx e alla pagina https://www.uniba.it/studenti/servizio-civile-universale

Associazione di Terra Santa – mission

Siamo un’organizzazione no profit che realizza progetti di conservazione dei Luoghi Santi, di sostegno delle comunità locali e di aiuto nelle emergenze umanitarie. Siamo presenti in Medio Oriente, laddove risiedono i frati francescani della Custodia di Terra Santa.

AUCI – 16 volontari in Servizio Civile – Italia, Mozambico, Madagascar, Kenya

AUCI sta selezionando 16 volontari in Servizio Civile da inserire nei progetti in Italia e all’Estero elencati di seguito:

ITALIA – 4 volontari per il progetto “I-COLORS” relativo all’intercultura (Roma)

KENYA – 4 volontari per i progetti sanitari a Karungu e Meru

MADAGASCAR – 2 volontari per il progetto sanitario ad Andavadoaka

MOZAMBICO – 2 volontari a Mafuiane nell’ambito dello sviluppo rurale  e sanitario

PERÙ – 4 volontari per i progetti sanitari di Huaycan (Lima) e Ocopilla de Huancayo

Le schede progetto sono consultabili sul sito AUCI, sezione Servizio Civile https://www.auci.org/servizio-civile/

Come candidarsi

Da quest’anno la modalità di partecipazione al bando sarà esclusivamente online, attraverso la piattaforma DOL https://domandaonline.serviziocivile.it accessibile tramite il codice univoco di identità digitale SPID.

Il codice SPID è personale ed univoco e permette l’accesso alle piattaforme online della pubblica amministrazione (info e richiesta al sito https://www.spid.gov.it/)

I requisiti per partecipare al bando sono i seguenti:

  • avere tra i 18 e i 29 anni (non compiuti al momento della presentazione della domanda)
  • essere cittadini dell’Unione Europea, oppure stranieri regolarmente soggiornanti in Italia
  • non appartenere a corpi militari o a forze di polizia
  • non aver riportato condanne di primo grado per reati penali

Dopo aver letto attentamente il regolamento del bando ed aver effettuato l’accesso alla piattaforma DOL, si potrà procedere con la selezione del progetto per il quale si intende presentare la candidatura e con la compilazione online della domanda. Sarà possibile salvare i dati inseriti più volte in fase di compilazione, prima dell’invio definitivo.
Attenzione: La domanda potrà essere solo una per tutto il bando e una volta inviata non sarà più modificabile.

Per ulteriori informazioni sui progetti o sulle modalità di candidatura contattare AUCI  auci@auci.org – 06 92594613 o visitare la sezione dedicata al Servizio Civile https://www.auci.org/servizio-civile/

La scadenza per l’invio delle candidature è il 10 ottobre alle ore 14:00

Informazioni su AUCI:
AUCI
Associazione Universitaria per la Cooperazione Internazionale è stata costituita nel 1978 all’interno della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, dove opera in piena autonomia, pur condividendone i valori ispiratori. L’Associazione svolge attività di cooperazione nel settore socio-sanitario e formativo.

Link: https://www.auci.org/servizio-civile/

Maisons Des Enfants  – Volontario Servizio Civile – Madagascar

M.A.D.E sta selezionando due Volontari in Servizio Civile da inserire nella sua operatività a Antananarivo-Madagascar. Durata 12 mesi. Scadenza candidature 10/10/2019

Volontario in Servizio Civile – Antananarivo

Figura richiesta: Volontario in Servizio Civile

Sede: Antananarivo-Madagascar

Scadenza candidature: 10 ottobre 2019 ore 14,00

La onlus M.A.D.E sta selezionando 2 volontari in servizio civile di età compresa tra i 18 e i 28 anni da impiegare presso il suo progetto di Antananarivo.

Descrizione delle attività

  • Supporto alla formazione degli operatori del Centro: insegnanti, educatori, assistenti sociali
  • Attività di comunicazione: Supporto alla gestione della comunicazione su base locale e delle relazioni con le autorità pubbliche e istituzionali.
  • Reperimento dati e mappatura attraverso indagine sociologica sul territorio in cui opera la onlus.
  • Supporto nelle attività di monitoraggio del progetto.
  • Affiancamento nella realizzazione di laboratori ludico-artistici settimanali.
  • Affiancamento nel tutoraggio scolastico giornaliero.

Caratteristiche del progetto:

  • durata 12 mesi
  • 2 posti per giovani con un’età compresa tra i 18 e i 28 anni e 364 giorni (alla data della domanda);
  • Indennità mensile di 439,50 € più in aggiunta una specifica indennità, nonché il vitto e l’alloggio;
  • 25 ore settimanali suddivise in 5 giorni;
  • 20 giorni di permesso;
  • Oltre 100 ore di formazione;

Per vivere al meglio la propria esperienza come volontario/a in servizio civile, è indispensabile la conoscenza della lingua francese in quanto il volontario/a si interfaccerà regolarmente con i colleghi malgasci sul campo.

Opportunità offerte:

Il giovane/la giovane selezionata avrà l’opportunità di lavorare presso la sede estera di M.A.D.E, acquisendo competenze specifiche nel mondo della cooperazione allo sviluppo a favore dei diritti dei bambini del sud del mondo.

Breve descrizione dell’Associazione

Maisons Des Enfants è una ONLUS nata in Italia nel 2011. Opera in Madagascar per la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. In una situazione di grave precarietà economico-sociale, il focus è incentrato sul contrasto dell’abbandono del minore e sulla restituzione dei diritti fondamentali, di cui la maggioranza dei bambini malgasci è privata: diritto ad essere accolto, amato e nutrito, diritto ad essere curato e a ricevere un’istruzione. Gli interventi di sostegno ruotano su 3 macro temi: nutrizione, salute e istruzione, per il recupero e lo sviluppo psico-fisico del minore, per il contrasto della dispersione scolastica e del lavoro minorile, per fornire tutti gli strumenti indispensabili per un reale riscatto sociale. In Italia, l’attività dell’associazione è mirata alla sensibilizzazione sui temi dei diritti dei bambini e al fund raising per il finanziamento dei progetti.

Candidature:

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Per ottenere maggiori informazioni e candidarsi:

consultare il sito www.mademada.org

scrivere a info@mademada.org

telefonare allo +39 3318130974

CELIM – 22 Volontari Servizio Civile Universale – Italia, Mozambico, Zambia, Kenya, Albania

CELIM cerca 22 volontari in servizio civile per i suoi progetti all’estero e in Italia.

Le figure richieste

  • Albania (Scutari)
    due volontari
    progetto socio-ambientale
  • Mozambico (Quelimane)
    due volontari
    progetto socio-agro.zootecnico
  • Kenya (Nairobi)
    due volontari
    progetto socio-zootecnico
  • Zambia (Lusaka)
    quattro volontari
    progetto socio-educativo
  • Zambia (Mongu)
    due volontari
    progetto socio-ambientale
  • Italia (Milano)
    10 volontari
    settore educativo, promozione, comunicazione

CELIM è a disposizione per offrire informazioni e orientamento scrivendo alla mail ssf@celim.it

I candidati devono presentare le proprie candidature entro il 10 ottobre.

Requisiti richiesti

Età compresa i 18 e i 28 anni (entro i 28 anni e 365 giorni al momento della presentazione della domanda)

Requisiti per fare domanda

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani;
  • essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
  • essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

Modalità di partecipazione e selezione

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.
Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home pagedella piattaforma stessa.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile nazionale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

La mancata sottoscrizione e/o l’invio della domanda fuori termine è causa di esclusione dalla selezione. E’ sanabile da parte dell’ente destinatario della domanda il mancato invio della fotocopia del documento di identità, ovvero la presentazione di una fotocopia di un documento di identità scaduto.

Le selezioni avverranno secondo i criteri depositati e approvati dall’UNSC in fase di  accreditamento.

Le procedure selettive per questo progetto si terranno a far data dal 14/10/2019. I calendari delle convocazioni saranno pubblicati presso la sede ASC di riferimento, ovvero sul suo sito internetLa pubblicazione dei calendari ha valore di notifica. La mancata presenza al colloquio è considerata rinuncia.

Informazioni

E-mail: ssf@celim.it

Link: https://www.celim.it/it/2019/09/09/celim-cerca-22-volontari-in-servizio-civile/

Progettomondo.mlal – 23 volontari

Una squadra di 23 giovani destinati a ben sei diverse destinazioni nel mondo! È la proposta di Progettomondo.mlal rivolta a ragazzi e ragazze tra i 18 e i 29 anni che vogliano fare un’esperienza di servizio civile in Italia o all’estero, tramite la Focsiv, la Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario di cui la nostra Ong è socia.
Il bando è appena uscito e porta con sé una importante novità per i giovani che, fino al 10 ottobre, si possono candidare esclusivamente on line.
Prima di candidarsi, è importante leggere bene il bando e accertarsi di possedere i requisiti necessari.
Una volta scelto il progetto si può procedere con la candidatura, seguendo le istruzioni contenute nel bando e sul sito del Dipartimento delle politiche giovanili e il Servizio Civile Universale.
Da quest’anno, come detto, la modalità di candidatura è esclusivamente online sulla piattaforma DOL, https://domandaonline.serviziocivile.it e ci si potrà candidare solo attraverso SPID, il sistema di autenticazione che permette a cittadini di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione con un’identità digitale unica. L’identità SPID è costituita da credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che permettono l’accesso a tutti i servizi online. Gli “Identity Provider” forniscono diverse modalità di registrazione, gratuitamente o a pagamento (info: https://www.spid.gov.it/).
Le candidature sono aperte fino alle ore 14 del 10 ottobre 2019.

Ecco di seguito le proposte di Progettomondo.mlal per i giovani che intendano “saltare” dalla nostra parte:
in AMERICA LATINA i posti sono dieci, suddivisi in tre Paesi

Perù: 2 volontari destinati a Lima e altri 2 a Juliaca sempre nel settore dei diritti umani e dello sviluppo sociale;
Brasile: 2 volontari destinati a Tamandaré nel settore dei diritti umani e sviluppo sociale;
Bolivia: 2 volontari destinati a La Paz nell’ambito dei diritti umani e sviluppo sociale, più altri 2 volontari, sempre destinati a La Paz  ma nel settore socio educativo;

in AFRICA i posti sono otto per due Paesi.

Mozambico: 2 volontari destinati a Maputo nel settore dei diritti umani e dello sviluppo sociale;
Marocco: 3 volontari destinati a Beni Mellal e altri 3 volontari per Rabat nel settore socio educativo;

Per chi vuole restare in ITALIA, invece le location sono tre, 4 in Veneto (2 volontari per Verona e 2 per Padova) e una in Trentino, dove 1 volontario è atteso a Rovereto. Per tutti i casi le informazioni sono a questo link: Giovani per gli SDG’s

Per maggiori informazioni sulle nostre proposte, contattare serviziocivile@mlal.org – tel. 045 8102105
Per saperne di più sulle modalità di candidatura contattare invece via mail a serviziocivile@focsiv.it o chiamare lo 06-6877796/06-6877867 o visitare la pagina “come candidarsi”.

CINI – Volontario in Servizio Civile – Verona

Figura richiesta: Volontario in Servizio Civile

Sede: Verona

Scadenza candidature: 10 ottobre 2019 ore 14,00

L’Associazione CINI Italia sta selezionando 1 volontario/a in servizio civile di età compresa tra i 18 e i 28 anni da impiegare presso il suo ufficio di Verona.

Descrizione delle attività

Progettazione e gestione progettuale: collaborazione alla scrittura di nuove proposte progettuali per fondazioni ed enti, supporto alla rendicontazione dei progetti in essere, supporto alla gestione dei progetti di sostegno a distanza tramite continui rapporti con il personale di CINI India e con i sostenitori italiani;

Attività di comunicazione: redazione di testi per sito, Rapporto Annuale, newsletter e social media, aggiornamento dei contenuti di sito internet e pagina facebook, traduzione testi dall’inglese, supporto alla gestione giornaliera delle comunicazioni con sostenitori e volontari dell’Associazione;

Creazione di eventi: collaborazione nella pianificazione di eventi di raccolta fondi e sensibilizzazione, quali l’educazione allo sviluppo all’interno delle scuole e durante le manifestazioni sul territorio.

Caratteristiche del progetto:

  • durata 12 mesi
  • 1 posto per giovani con un’età compresa tra i 18 e i 28 anni e 364 giorni (alla data della domanda);
  • Indennità mensile di 439,50 €;
  • 25 ore settimanali suddivise in 5 giorni;
  • Permessi straordinari per ogni esame sostenuto;
  • 20 giorni di permesso;
  • Oltre 100 ore di formazione;

Per vivere al meglio la propria esperienza come volontario/a in servizio civile, è inoltre utile la conoscenza della lingua inglese in quanto il volontario/a si interfaccerà regolarmente con i colleghi indiani sul campo.

Opportunità offerte:

Il giovane/la giovane selezionata avrà l’opportunità di lavorare presso la sede italiana di una storica ONG indiana, il Child in Need Institute (CINI), acquisendo competenze specifiche nel mondo della cooperazione allo sviluppo a favore di mamme e bambini del sud del mondo.

Il giovane/la giovane avrà modo di partecipare a tutti gli aspetti della vita associativa, acquisendo quindi competenze specifiche relative all’ampio orizzonte del mondo non profit e dell’associazionismo.

Breve descrizione dell’Associazione

CINI è una ONG indiana fondata a Calcutta nel 1974 per intervenire sulla grave situazione sanitaria e nutrizionale di donne e bambini poveri nelle bidonville, nei villaggi intorno a Calcutta e ora anche nelle regioni limitrofe.

CINI sostiene decine di migliaia di donne e bambini e intere comunità con soluzioni mirate e sostenibili sul piano della cura, della prevenzione, dell’educazione alla salute, del reinserimento sociale e scolastico e della formazione di personale locale.

Candidature:

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Per ottenere maggiori informazioni e candidarsi:

consultare il sito www.ciniitalia.org/servizio-civile/

scrivere a info@ciniitalia.org

telefonare allo 0458013430

WeWorld GVC – 3 volontari in Servizio Civile – Italia

La ONG WeWorld GVC sta selezionando tre figure per la sede di Milano:

1. Area di Cooperazione Internazionale: il/la volontario/a collaborerà con i desk geografici della Divisione, supportando in particolare il lavoro di identificazione ed elaborazione di progetti di sviluppo ed emergenza;

2. Area Programmi Italia: il/la volontario/a sosterrà i colleghi dei Programmi Territoriali nei progetti educativi e sociali su tutto il territorio nazionale;

3. Area Comunicazione: il/la volontario/a aiuterà il Dipartimento nelle attività di ufficio stampa, organizzazione eventi e nella realizzazione delle campagne di sensibilizzazione.

Se vuoi entrare nel mondo della cooperazione internazionale

Se vuoi scoprire il mondo della comunicazione per il no-profit

Se vuoi lavorare a stretto contatto con professionisti del settore

Unisciti a noi e contribuirai fattivamente ai risultati della nostra ONG! Candidati per il Servizio Civile Universale e potrai far parte di  WeWorld GVC Onlus

Con il Servizio Civile presso WeWorld GVC Onlus vivrai un’esperienza altamente formativa in cui conoscerai da vicino i progetti di Cooperazione Internazionale, i Progetti in Italia e gli ambiti della Comunicazione e Fund Raising di una grande organizzazione non governativa internazionale.

WeWorld GVC Onlus partecipa al bando di Servizio Civile Universale attraverso l’Associazione Mosaico di Bergamo.
In attesa della pubblicazione del prossimo Bando, prevista per i primi giorni di settembre, se vuoi maggiori informazioni o vuoi segnalarci il tuo interesse per uno dei profili, invia una mail a
serviziocivile@weworld.it completa di:

Curriculum Vitae (aggiornato, completo di foto e firma)
Lettera motivazionale
– Fotocopia fronte e retro della carta di identità o passaporto in corso di validità (per i cittadini italiani e comunitari)

SCEGLI IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE in WeWorld GVC Onlus e rimani connesso per scoprire gli aggiornamenti!

ARCI SERVIZIO CIVILE – 24 POSTI DI SERVIZIO CIVILE PER L’ESTERO

ASC sta selezionando un/a 24 volontari del Servizio Civile per l’Estero da inserire nella sua operatività in Slovenia e Croazia, BelgioLibano, Senegal, Tanzania Mozambico Birmania.

4 posti per volontario del Servizio Civile per l’Estero per il Progetto:

“Culture senza confini – la comunità italiana in Croazia e Slovenia”

Il progetto è localizzato nella penisola istriana e nel Quarnero e coinvolge Slovenia e Croazia. I volontari aiuteranno a coinvolgere i giovani nella realtà organizzativa e associativa della comunità italiana in Istria e alla valorizzazione e conoscenza della varietà del patrimonio storico, linguistico e culturale della regione. https://scn.arciserviziocivile.it/cercaprog.asp?idr=23

6 posti per volontario del Servizio Civile per l’Estero per il Progetto:

eco-cittadinanza: passiamo all’azione”

Il progetto si svolge in Belgio. I volontari collaboreranno a diffondere nel territorio vallone una cultura e delle abitudini eco-compatibili e a generare nei giovani una spinta al consumo più consapevole e alla conoscenza dei principi dell’eco-cittadinanza. https://scn.arciserviziocivile.it/cercaprog.asp?idr=23

4 posti per volontario del Servizio Civile per l’Estero per il Progetto:

“I giovani: protagonisti di un’Europa più sociale ed inclusiva”

Il progetto si svolge in Belgio. I volontari collaboreranno a sostenere e aiutare giovani inattivi residenti nell’area urbana di Bruxelles (NEETs o disoccupati) ad uscire dall’apatia e dall’isolamento, a promuovere tra giovani la conoscenza del progetto di Service Citoyen e dei progetti di mobilità per l’apprendimento all’estero e ad avvicinarli alle istituzioni nazionali ed europee attraverso percorsi educativi, visite e incontri con rappresentanti istituzionali. https://scn.arciserviziocivile.it/cercaprog.asp?idr=23

4 posti per volontario del Servizio Civile per l’Estero per il Progetto:

“Giovani solidali per comunità resilienti”

Il progetto si svolge in Libano e Senegal. I volontari in Senegal collaboreranno per promuovere la protezione dell’ambiente e la lotta alla desertificazione attraverso il miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni e l’avvio di nuove attività produttive compatibili con uno sviluppo sostenibile. I volontari in Libano saranno impegnati nel miglioramento del sistema penitenziario e giudiziario libanese grazie al potenziamento dei servizi di recupero, reinserimento sociale e assistenza rivolti a detenuti, persone a rischio e famiglie e grazie alla formazione degli operatori del settore.

https://scn.arciserviziocivile.it/cercaprog.asp?idr=24

6 posti per volontario del Servizio Civile per l’Estero per il Progetto:

“Azioni di conservazione e gestione eco‐sostenibile delle risorse naturali per aumentare la resilienza delle comunità e tutelare la biodiversità in Tanzania, Mozambico e Myanmar”

Il progetto mira a promuovere modelli replicabili per la co‐gestione delle risorse naturali marine e terrestri per aumentare la resilienza e ridurre i rischi climatici per le comunità in 3 contesti climatici differenti in Tanzania, Myanmar e Mozambico.

L’intervento ha l’obiettivo di creare un sistema di gestione integrata delle risorse marine e terrestri a favore della loro disponibilità futura per le comunità e a beneficio della biodiversità nelle comunità rurali della regione di Arusha in Tanzania, della provincia di Cabo Delgado in Mozambico e delle regioni di Tanintharyi e Rakhine in Myanmar.

Posizioni:

  • 2 volontari del Servizio Civile per la sede di ARUSHA in Tanzania
  • 2 volontari del Servizio Civile per la sede di PEMBA e IBO in Mozambico
  • 2 volontari del Servizio Civile per la sede di YANGON in Myanmar

https://scn.arciserviziocivile.it/cercaprog.asp?idr=24

Le selezioni

Le selezioni avverranno a partire dal 14 ottobre 2019 e seguiranno i criteri qui elencati (http://bit.ly/3085z2v)

La pubblicazione dei calendari delle convocazioni ha valore di notifica e saranno pubblicati presso la sede ASC di riferimento e sul suo sito internet La mancata presenza al colloquio è considerata rinuncia.

TUTTI I CANDIDATI SI POSSONO CANDIDARE ESCLUSIVAMENTE SEGUENDO LE MODALITÀ INDICATE.

Centro Mondialità Sviluppo Reciproco  8 volontari per il Servizio Civile Universale

Anche quest’anno il Centro Mondialità Sviluppo Reciproco cerca 8 GIOVANI per il Servizio Civile Universale: 6 SCU Italia nel progetto “Volontari in Sviluppo Reciproco 2019” e 2 SCU Estero nel progetto “Caschi Bianchi: TANZANIA Educazione e Salute – 2019“.

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE ITALIA

I Volontari andranno a cooperare con gli operatori del CMSR nei seguenti progetti:

  • SOSTEGNO SCOLASTICO
  • EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE
  • INFORMAZIONE / SENSIBILIZZAZIONE / COMUNICAZIONE
  • COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE ESTERO

I Volontari andranno ad affiancare il personale della sede tanzaniana del CMSR nella regione di Dodoma nel progetto:

  • SHULE-SAD (SOSTEGNO SCOLASTICO A DISTANZA)

Inoltre andranno a supportare i progetti già preesistenti: idrico, sociosanitario, swala, etc.

L’invito a presentare la domanda è per tutti i giovani dai 18 ai 29 che desiderano svolgere il loro servizio civile occupandosi di commercio equo, educazione allo cittadinanza globale, doposcuola, fund-raising, cooperazione internazionale e sostegno scolastico a distanza.

Le domande dovranno essere presentate con l’apposito form online sulla pagina del Servizio Civile Universale entro il 10 ottobre 2019.

Per qualunque informazione circa il progetto o per avere un aiuto per la compilazione della domanda, contattare Alberto Benvenuti, Responsabile del Servizio Civile del CMSR, dal lunedì al venerdì al numero 0586/887350 o via mail alberto@cmsr.org o sul sito della FOCSIV (https://www.focsiv.it/servizio-civile-volontario/) nella sezione Come candidarsi.

Link bando SCU Italia https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/03/PROG_Volontari-in-Sviluppo-Reciproco-2019.pdf

Link bando SCU Estero https://www.focsiv.it/wp-content/uploads/2015/01/PROG_Caschi-Bianchi-TANZANIA-Educazione-e-Salute-CMSR-Dodoma.pdf

VIDES Internazionale – 20 volontari in Angola, Argentina, Bolivia, Paraguay, Zambia

VIDES Internazionale selezionerà 20 candidati per Angola, Argentina, Bolivia, Paraguay, Zambia.
I nostri volontari sono educatori e animatori a favore dei minori accolti nelle missioni salesiane; in Paraguay e Zambia cerchiamo anche studenti e/o esperti agronomi per le scuole agrarie locali.
Di seguito le schede specifiche per ogni paese:

AngolaArgentinaBoliviaParaguayZambia

COME PRESENTARE LA DOMANDA
Si può presentare esclusivamente attraverso la piattaforma “Domanda on Line” (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone, all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it e accedendo tramite il proprio SPID (identità digitale).
Scarica la “Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL”

Inoltre è consultabile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che può facilitare l’orientamento ed aiutare a fare la scelta migliore.

Per maggiori informazioni scrivi all’indirizzo serviziocivile@vides.org oppure telefona allo 06 39379861 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 14.00): saremo felici di rispondere a tutte le tue domande!


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *