La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

A fine ottobre la scadenza per presentare progetti alla Fondazione Prosolidar

La Fondazione Prosolidar è un ente bilaterale costituito per iniziativa del Fondo nazionale del settore del credito. Il Fondo nasce nel 2005 grazie al Protocollo di intesa tra tutti i sindacati del settore Credito e l’Abi e si costituisce in Fondazione nel 2011. Prosolidar è finanziata principalmente attraverso il “match-gifting”, cioè la condivisione del contributo in misura uguale tra lavoratori ed imprese e con queste risorse contribuisce alla realizzazione di progetti di solidarietà promossi da organizzazioni non profit. Nel 2021 la fondazione ha finanziato 21 per un finanziamento complessivo di 661.519 euro.

Nello svolgimento della propria attività e finanziamento di iniziative, la Fondazione persegue i seguenti obiettivi:

  1. Promuovere e sostenere iniziative a favore delle popolazioni in difficoltà, in particolare nei Paesi in Via di Sviluppo,
  2. Promuovere iniziative per favorire la formazione dei cittadini dei Paesi in Via di Sviluppo in campo sociale, educativo, assistenziale e sanitario,
  3. Promuovere interventi che favoriscano lo sviluppo economico (formazione professionale, investimenti produttivi).

I progetti possono riguardare le seguenti aree d’intervento:

  • Alimentazione, Acqua, Igiene;
  • Attività economiche, Infrastrutture, Ambiente;
  • Calamità, Emergenze;
  • Formazione, Istruzione;
  • Salute;
  • Sociale e Diritti Umani.

La Fondazione finanzia progetti di solidarietà in Italia e nel mondo che possono prevedere: interventi strutturali e infrastrutturali, attività di formazione, informazione e sensibilizzazione, ricerca.

La Fondazione riceve le proposte progettuali con una modalità a sportello, cioè la possibilità di sottoporre progetti in qualunque momento dell’anno. Viene però indicata una scadenza entro la quale inviare i progetti che per il 2022 è stata fissata al prossimo 28 ottobre. I progetti pervenuti successivamente a tale data dovranno essere ripresentati per la valutazione nella prossima sessionea partire da gennaio 2023.

I progetti devono tassativamente essere presentati in formato elettronico e nei format predisposti. A partire da settembre 2022 non sarà più necessario inviare documenti in cartaceo. I documenti che necessitano di firma originale, dovranno essere inviati esclusivamente con la firma elettronica alla mail fondazione@fondazioneprosolidar.org

Per saperne di più

Modulistica


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *