Un “mini” bando dal Ministero dell’Ambiente per raggiungere gli SDGs

La Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile (SNSvS) è strutturata in cinque aree, corrispondenti alle cosiddette “5P” dello sviluppo sostenibile proposte dall’Agenda 2030: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace e Partnership.. Il Ministero dell’Ambiente, Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, danno ambientale e rapporti con l’Unione Europea e le OOII, ha recentemente aperto un bando per supportare attività e iniziative finalizzate alla divulgazione e alla sensibilizzazione sui temi dello sviluppo sostenibile e/o dell’economia circolare. Il bando si rivolge ad associazioni, cooperative e imprese ed ha una dotazione finanziaria molto limitata, 400.000 €. Scadenza 30 giugno 2018

 

ENTI AMMISSIBILI
Il bando è rivolto ad associazioni, cooperative e imprese.
Alla data di pubblicazione del presente bando, il soggetto richiedente deve essere costituito da almeno 3 anni e aver realizzato negli ultimi 3 anni almeno un progetto in linea con l’oggetto e le finalità del presente bando, con un importo uguale o superiore alla richiesta di finanziamento.

 

RISORSE ECONOMICHE E SPESE AMMISSIBILI
Le risorse disponibili ammontano complessivamente a € 400.000.
Per ciascuna proposta progettuale è previsto un finanziamento massimo dell’80% dell’intero costo della proposta progettuale, il quale non potrà comunque essere superiore a € 35.000.

Nello specifico, sono ammessi:
• i costi relativi al personale;
• i costi relativi ad attività di consulenza, in misura non superiore al 30% dell’importo;
• i costi per l’acquisto di strumentazione e servizi strettamente funzionali all’attività, inclusa l’acquisizione di licenze per strumenti informatici;
• le spese generali derivanti direttamente dai progetti presentati;
• le spese relative agli aspetti logistici.

 

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI
Le domande – che vanno presentate utilizzando l’apposito formulario – devono essere presentate esclusivamente via PEC all’indirizzo dedicato bandosnsvs1@pec.miniambiente.it a partire dalle 08:00 del 22 maggio 2018 fino al termine ultimo delle ore 20 del 30 giugno 2018.

 

Modulistica e guidelines

 

 

Torna alla sezione 06/2018, Bandi -
Taggato con: ,
Pubblicato in 06/2018, Bandi
Un commento su “Un “mini” bando dal Ministero dell’Ambiente per raggiungere gli SDGs
  1. Stefano Lentati ha detto:

    E’ possibile presentare proposte per attività da svolgere non in Italia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*