OTB Foundation finanzia due progetti sull’inclusione sociale all’estero

La Fondazione Only the brave di Renzo Rosso (Diesel) ha recentemente presentato l’iniziativa Brave actions for a better world. In occasione del suo decimo anno di attività, la fondazione del gruppo del tessile (Diesel, Maison Margiela, Marni, Paula Cademartori, Viktor&Rolf, Staff International, Brave Kid) ha aperto un bando rivolto agli enti non profit italiani, con l’obiettivo di ricercare progetti di inclusione sociale all’estero. Il bando selezionerà due vincitori, ai quali verrà assegnato un contributo massimo di € 100.000 cadauno. La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata per il 31 ottobre 2018

 

L’istituzione ha messo in palio 200 mila euro complessivi come grant in favore di realtà impegnate nella risoluzione di problematiche sociali fortemente attuali, al fine di sostenere le iniziative che favoriscono l’inclusione sociale, attraverso attività non comuni, nell’ambito di minori o comunità in situazione di disagio.

 

Gli ambiti previsti dal Bando sono due; l’ente dovrà obbligatoriamente indicare quello prescelto.
AMBITO A. Inclusione di minori in situazione di disagio → contributo massimo € 100.000
AMBITO B. Inclusione di comunità/gruppi di persone in situazione di disagio → contributo massimo € 100.000

Per minori si intendono le persone che per la legislazione del proprio paese non hanno raggiunto la maggiore età. Per comunità/gruppi di persone si intende l’insieme di persone accomunate tra loro per problematiche, bisogni e necessità.

 

Il bando si rivolge sia a organizzazioni singole formalmente costituite, di natura privata, con sede legale in Italia e senza scopo di lucro, sia a partnership formali di soggetti che possono anche includere enti con sede legale all’estero.

 

Scarica il bando

 

Torna alla sezione - VARI DONATORI, 10/2018, Bandi -
Pubblicato in - VARI DONATORI, 10/2018, Bandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*