La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Dialogo tra OSC e Delegazioni UE, un questionario per dire come funziona

Nell’ottica di un ulteriore decentramento delle politiche UE di cooperazione e dello sviluppo della programmazione congiunta tra UE e stati membri nei paesi partner (joint programming), è sempre più importante rafforzare il dialogo tra organizzazioni della società civile e Delegazioni UE nei paesi partner. Di questo percorso si sta occupando il gruppo di lavoro EUD-CSO all’interno di Concord Europe che vede anche la partecipazione di delegati di Concord Italia. Dopo la pubblicazione di un primo rapporto, intitolato “Mutual engagement between EU Delegations and Civil Society Organisations” pubblicato all’inizio del 2015, è in via di elaborazione un nuovo rapporto sul coinvolgimento della società civile da parte delle delegazioni UE. Per realizzare questo nuovo rapporto Concord ha preparato uno specifico questionario a cui tutte le OSC sono chiamate a rispondere. Il survey può essere compilato da diverse figure all’interno di ogni organizzazioni (uffici centrali, uffici nei paesi e partner locali) entro il 10 settembre prossimo.

 

Lo studio si concentrerà su due questioni specifiche: la qualità delle road map paese per l’impegno dell’UE con la società civile e le tendenze delle opportunità di finanziamento UE per le OSC nei diversi paesi.
E’ importante che anche dalle ONG italiane arrivi un contributo consistente in termini di risposte per mettere in evidenza gli aspetti più rilevanti delle nostre specificità. Nella primo rapporto erano state segnalate per esempio la necessità da parte della UE di fornire più feedback più rispetto alle proposte progettuali non finanziate e la richiesta ai funzionari delle delegazioni di svolgere più visite sul campo.

 

Il questionario può essere compilato online in più lingue (è possibile rispondere anche solo alla prima parte con domande meno specifiche e più rapide):
English
Portuguese
Spanish
French

 

Chi dovesse compilare il questionario è pregato di segnalarlo anche alla segreteria di Concord Italia scrivendo una mail a info@concorditalia.org.

 


Leggi anche



  1. Segnalo un errore nei link relativi al questionario: le versioni in francese e portoghese sono state invertite.

Rispondi a Daniela Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *