La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

CUAMM – Medico Internista – Etiopia

La ONG CUAMM – Medici con l’Africa è alla ricerca di un/a Medico Internista per la sua operatività in Etiopia. Durata collaborazione 12 mesi. Scadenza invio candidature 7 gennaio 2019

 

 

Medico internista
SEDE DI LAVORO: Etiopia, Wolisso
INIZIO PREVISTO: marzo 2019
DURATA: 12 mesi

Prima ONG in campo sanitario riconosciuta in Italia, Medici con l’Africa Cuamm è la più grande organizzazione sanitaria italiana per la promozione e la tutela del diritto alla salute delle popolazioni africane.
Nata nel 1950, nel suo nome è racchiuso il legame con questo continente, l’Africa, in cui appaiono concentrati e al massimo grado i problemi della sofferenza, della povertà e della disuguaglianza. Medici con l’Africa (e non per l’Africa) esprime la scelta di condividere con l’altro, che vuol dire partecipazione profonda, scambio, sforzo in comune, lavorare e soffrire insieme.
Attualmente Medici con l’Africa Cuamm opera in Angola, Etiopia, Mozambico, Repubblica Centroafricana, Sierra Leone, Sud Sudan, Tanzania, Uganda con interventi di cooperazione sanitaria articolati in attività ospedaliere e territoriali, prevalentemente in aree rurali. Realizza progetti fortemente integrati nel tessuto sanitario e sociale del paese, in uno stile di dialogo con le autorità pubbliche e le istituzioni religiose locali.
In ciascuno di questi paesi, una robusta base di interventi, stabili e duraturi, supporta in modo coordinato progetti su aree specifiche (formazione, tutela materno-infantile, disabilità, ecc.) e interventi verticali, di diretto contrasto a grandi pandemie (Aids, tubercolosi, malaria).

 

REQUISITI:
Laurea in Medicina e Specialità in area internistica
Ottima conoscenza della lingua inglese
Precedente esperienza professionale nei paesi in via di sviluppo

 

PRINCIPALI ATTIVITA’
Il Medico Internista è responsabile del coordinamento e dell’implementazione di tutte le attività progettuali, in particolare:
Sostenere le autorità nazionali nell’adeguamento delle politiche e dei programmi di prevenzione e cura delle malattie croniche
Migliorare le capacità e le competenze del personale sanitario, medico e infermieristico, assegnato alla gestione clinica dei malati cronici

 

PRINCIPALI ATTIVITA’:
L’internista è chiamato a svolgere attività clinica, organizzativa e di formazione/supervisione in merito alle malattie non trasmissibili, realizzando attività di formazione formale e on the job per il personale locale, supervisionando la qualità dell’assistenza clinica e sviluppando un piano per il miglioramento della qualità.

 

INVIO CANDIDATURA
Vai all’indirizzo  per proporre la tua candidatura entro il 07/01/2019.
Saranno contatti solo i candidati con CV pertinente.

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *