La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

VIS – Coordinatore Progetto – Paesi Vari

VIS – Volontariato sta selezionando un/a Coordinatore Progetto da inserire nella sua operatività in Senegal, Gambia, Guinea-Bissau. Durata 15 mesi mesi. Scadenza candidature 30/09/2019

Coordinatore Progetto – Paesi Vari

Paesi: Senegal, Gambia, Guinea Bissau

Località: basato a Tambacounda (Senegal), con frequenti missioni nelle regioni dei diversi Paesi interessati dal progetto (Senegal, Gambia e Guinea-Bissau)

Partenza: Dicembre 2019

Durata: 15 mesi

Referenti: Coordinatore Regionale Programmi

Invio candidature: selezione@volint.it, oggetto: CP Migrazioni. Si richiede il CV, lettera di motivazione e le Referenze (almeno 2 contatti).

Solo i profili che rispettano i requisiti richiesti verranno contattati.

Descrizione del contesto e del progetto:

Dal 2016 il VIS ha costituito un Coordinamento Regionale nel West Africa, implementando progetti nei seguenti Paesi: Senegal, Mali, Nigeria, Ghana, Liberia e Gambia, volti allo sviluppo socio-economico e alla protezione delle categorie della popolazione più vulnerabili.

I suddetti Paesi non solo hanno come comune denominatore una popolazione anagraficamente molto giovane con scarse opportunità di impiego (l’età media della popolazione senegalese è di 22,7 anni; in Gambia il 45% della popolazione ha meno di 15 anni), ma sono anche caratterizzati da un elevata percentuale di povertà assoluta. Inoltre sono paesi fortemente interessati dal fenomeno migratorio, sia interno che esterno. Infatti, l’assenza di opportunità lavorative, l’alto tasso di disoccupazione, le condizioni di lavoro inadeguate ed i salari bassi, nonché le difficoltà di realizzare risparmi, sono le cause che maggiormente pongono la scelta migratoria, come preferibile alla scelta di svolgere un’attività economica, in loco.

In Senegal, dal 2016, il VIS ha iniziato un intervento che ha avuto come obiettivo quello di rafforzare le competenze professionali di giovani e donne potenziali migranti e di migranti di ritorno, facendo seguire alla formazione, dei meccanismi volti a favorire l’impiego dei giovani e la creazione di impresa, al fine di creare alternative alla migrazione irregolare.

Il progetto, nel quale verrà impiegato il Coordinatore Progetto, ha proprio l’obiettivo di contribuire al miglioramento delle condizioni di vita dei giovani a rischio di migrazione irregolare, dei migranti di ritorno vulnerabili (con particolare attenzione alle donne); nonché dei minori in mobilità in Senegal (regione di Tambacounda), Guinea Bissau (regione di Gabu e Bafata) e Gambia (regione di North Bank, Central River).

Responsabilità

Il Coordinatore Progetto è il diretto responsabile, della corretta gestione operativa e amministrativa , del progetto di emergenza, finanziato dall’ AICS, che verrà implementato in Senegal, Gambia e Guinea Bissau.

Attività da realizzare

  • Coordinare tutte le fasi del progetto, verificandone la corretta implementazione, conformemente al cronogramma di progetto.
  • Gestire le relazioni con tutti gli interlocutori operativi e istituzionali legati al progetto.
  • Gestire i rapporti con il donatore per quanto concerne il progetto.
  • Formulazione di documenti relativi alla realizzazione del progetto: piani esecutivi periodici ed eventuale integrazione ed aggiornamento, eventuali variazioni da sottomettere al donatore, materiale divulgativo e note informative sulle attività realizzate.
  • Supervisionare lo staff VIS direttamente impiegato nel progetto.
  • Gestione amministrativa e finanziaria del progetto, in stretta collaborazione con l’amministratore Paese, nel rispetto delle procedure interne del VIS e del Donatore.
  • Supervisione della corretta raccolta dei documenti giustificativi di spesa, secondo le procedure del donatore.
  • Elaborazione dei report narrativi per la rendicontazione intermedia e finale, secondo le procedure richieste dal donatore e supervisione della rendicontazione finanziaria.
  • Raccolta e trasmissione di dati relativi al progetto richiesti puntualmente dalla sede VIS e/o dai partner di progetto.
  • Eventuale identificazione e formulazione di nuove proposte progettuali che contribuiscano a valorizzare e ampliare l’impatto del progetto in oggetto.

Requisiti

Conoscenze:

  • Laurea o Master in Cooperazione Internazionale, Relazioni Internazionali, Scienze Politiche conclusi da almeno 3 anni
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office (Word, Excel…)
  • Conoscenza dei principali strumenti del project management (PCM, Log Frame, etc.)
  • Conoscenza delle procedure amministrative dei principali donatori istituzionali.
  • Ottima conoscenza della lingua francese, italiana e inglese scritta e parlata
  • Buona conoscenza della lingua portoghese (desiderabile)

Competenze:

  • Comprovata esperienza di almeno 5 anni, nella gestione di progetti finanziati da Donatori Istituzionali, in Paesi in via di Sviluppo.
  • Esperienza pregressa in progetti consortili e in progetti di emergenza.
  • Conoscenza dell’ approccio del “Conditional Cash assistance”
  • Pregressa esperienza di coordinamento e supervisione di staff locale ed espatriato.
  • Esperienza pregressa di rendicontazione di progetti finanziati da donatori istituzionali.
  • Conoscenza delle procedure di acquisto dei principali donatori istituzionali.
  • Buone competenze di supervisione e pianificazione finanziaria ed amministrativa
  • Esperienza pregressa in ambito di progetti riguardanti le tematiche della migrazione e della formazione professionale (desiderabile)
  • Esperienza pregressa di lavoro nel contesto geografico di riferimento (desiderabile)

Capacità

  • Capacità di supervisione e ottica d’insieme degli aspetti economico finanziari del progetto
  • Disposizione al lavoro in équipe ed al confronto con controparti locali e internazionali e con controparti religiose
  • Buona capacità di rafforzamento di competenze dell’équipe
  • Buona capacità a lavorare da remoto
  • Buona capacità di gestione di picchi di lavoro
  • Buona capacità di gestione degli imprevisti e buona attitudine al problem solving

Dimensione psico-attitudinale:

  • Adattabilità a temperature elevate
  • Disponibilità a viaggiare frequentemente
  • Affidabilità e scrupolosità.

Link: http://www.volint.it/vis/offerte-lavoro/vis-40


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *