La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

COSPE – Financial Manager – Swaziland

Cospe sta selezionando un/a Financial Manager da inserire nella sua operatività in Swaziland. Durata 12 mesi. Scadenza candidature 15/10/2019

Financial Manager – Regno di Eswatini/Swaziland 

COSPE Onlus ricerca un/una Financial Manager per la propria sede situata nel Regno di Eswatini (ex Swaziland) con il compito di coordinare e supervisionare l’attività amministrativa-finanziaria-gestionale dei progetti in corso nel paese (finanziati da Unione Europea e Ministero Affari Esteri, si veda sito www.cospe.org) e di un progetto regionale Diritti Umani (LGBTI) finanziato dalla Unione Europea in avvio a breve con azioni in Eswatini, Malawi e Zimbabwe.

Principali responsabilità:

– Supervisione nella applicazione ed eventuale revisione migliorativa dei sistemi e delle procedure di gestione amministrativa e contabile dei progetti sia in loco che rispetto alla relazione con l’Ufficio amministrativo della sede Italia

– Predisposizione e monitoraggio del piano finanziario dei progetti, in considerazione dei piani operativi, accordi di partenariato e contratti con i finanziatori;

– Supervisione della relazione con gli istituti bancari in loco. Apertura, gestione e chiusura dei conti correnti bancari COSPE e predisposizione deleghe di firma ad altro personale, secondo lo schema concordato e approvato di gestione amministrativa e contabile dei progetti

– Avvio, gestione (contratto, time sheets, ferie, permessi, malattie ect.) e chiusura contratti locali di personale COSPE in Eswatini e consulenti locali nell’area, nel rispetto delle leggi e norme vigenti e supervisione procedure e modalità di gestione delle risorse umane dei partner;

– Gestione beni del COSPE in Eswatini, incluso trasferimento, vendita e acquisto, in rispetto alle normative del paese e le regole dei finanziatori;

– In conformità alle leggi del paese e dietro mandato dei Rappresentanti Paese, iscrizione, aggiornamento ed eventuale cancellazione del COSPE, se prevista, presso le autorità nazionali preposte e nei rispettivi registri nazionali, incluse auditorie annuali;

– Supervisione e coordinamento dei contabili locali COSPE (attualmente 2), e collaborazione se/quando necessario, nella registrazione delle spese nel sistema contabile NPS secondo le imputazioni fornite dal/lla coordinatore/trice di progetto e nella elaborazione di riconciliazione c/c bancari e cassa loco COSPE con movimenti di contabilità e predisposizione prospetto relativo su base bimensile

– Supervisione nella gestione di casse e banche e tenuta della contabilità dei progetti, con verifica della validità dei documenti contabili e delle procedure di acquisto e di ogni documento a supporto, sia per le spese di competenza COSPE che dei partner

– Partecipazione alla predisposizione di nuovi budget di progetto e di tabelle economiche relative a varianti, supervisionando anche che vi siano risorse economiche per mantenimento efficiente della sede e della gestione amministrativa progetti

Requisiti obbligatori

–  Diploma e/o formazione universitaria in materia economiche, ragioneria, contabilità o esperienza professionale specifica nella gestione amministrativa di sedi estero o di progetti/programmi complessi;

– Conoscenza di contabilità/partita doppia;

– Forte motivazione a lavorare nel no profit con approccio ai diritti umani;

– Ottima conoscenza della lingua italiana e della lingua inglese (livello C1 sia parlato che scritto);

– Ottima conoscenza di strumenti ed applicativi informatici in campo contabile;

–  Almeno 5 anni di esperienza in lavoro amministrativo all’estero;

– Conoscenza approfondita delle regole di rendicontazione dei principali finanziatori quali AICS, O.I., UE, ed in particolare delle regole di procurement della Unione Europea

– Esperienza di gestione amministrativa di progetti complessi (per numero di partner e per valore superiore a 1 milione di euro)

– Disponibilità a spostamenti regolari sia interni al Regno di Eswatini tra le due sedi Cospe (a Siteki e Mbabane) e negli uffici dei partner (Siteki, Manzini, Mbabane), che nei paesi dell’area per brevi missioni (2/3 volte l’anno).

– Condivisione della mission, dei valori e delle strategie di COSPE

Requisiti preferenziali

– Esperienza di lavoro nei paesi Africa del Sud

– Conoscenza della lingua portoghese

– Conoscenza ed esperienza di strumenti e procedure di gestione di sedi/progetti da remoto

– Disponibilità ad avviare il contratto entro il 1 dicembre 2019

Competenze attitudinali rilevanti

– Autonomia e problem solving

– Pianificazione

– Capacità di ascolto

– Flessibilità relazionale

SEDE DI LAVORO: Regno di Eswatini (ex Swaziland)

INIZIO E DURATA DEL CONTRATTO: contratti annuali, rinnovabili per tre anni, durata totale 36 mesi. Avvio dal 1 dicembre 2019 per consentire sovrapposizione, formazione e passaggio di consegne con attuale Financial Manager nel mese di dicembre.

INQUADRAMENTO CONTRATTUALE: Contratto a progetto secondo il Contratto Collettivo per le collaborazioni coordinate e continuative dei lavoratori operanti nelle ONG. Compenso commisurato alle reali esperienze e qualifiche professionali possedute.

Se interessate/i, si prega di inviare il proprio Cv in formato word o pdf corredato da una lettera di presentazione, entrambe in italiano ed inglese, all’indirizzo:

risorse.umane@cospe.org specificando nell’oggetto del messaggio “Amm- Eswatini/Africa del Sud – 2019”, entro e non oltre il 15/10/2019.

Nessuna notifica verrà inviata alle candidature non preselezionate.

Non saranno presi in considerazione CV non corrispondenti ai requisiti richiesti.

Nel caso di selezione e’ prevista una formazione pre-partenza da svolgersi nella sede COSPE di Firenze durante il mese di novembre. Nel caso di candidati/e che si trovano all’estero potrà essere concordato un periodo successivo. Non sono previsti rimborsi per le spese.


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *