La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

EMERGENCY – Mediatore Culturale/Ricerca e Salvataggio in Mare – Italia

EMERGENCY sta selezionando un/a Mediatore Culturale – Ricerca e Salvataggio in Mare da inserire nella sua operatività in Italia. Durata 1 mese. Scadenza candidature 11/01/2020

Mediatore Culturale/Ricerca e Salvataggio in Mare – Italia

PAESE: Italia

LINGUE RICHIESTE:Inglese, francese e arabo. Preferibile conoscenza dello spagnolo

TIPOLOGIA DI CONTRATTO: Contratto di collaborazione – retribuito – durata: 15/20 giorni

REQUISITI FONDAMENTALI: Esperienza professionale in ambito di mediazione linguistica e culturale in contesti difficili

Il ruolo richiede sia le competenze specifiche della figura professionale – la funzione di tramite tra i bisogni espressi dalla persona e il contesto – che una buona conoscenza della gestione delle operazioni di salvataggio in mare.

CONTESTO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO  

Da agosto 2019 EMERGENCY collabora con Open Arms per le operazioni di ricerca e soccorso in mare delle persone che tentano la traversata del Mar Mediterraneo. Mediatori culturali e psicologi di EMERGENCY collaborano con lo staff a bordo della nave, con l’obiettivo di assistere i migranti che si trovano in mare in condizioni vulnerabili.

Il ruolo richiede capacità di adattamento a orari flessibili e carichi di lavoro anche intensi o in condizioni di stress. I team sono composti da diversi professionisti alcuni dei quali operano a titolo volontario (e non retribuito) in affiancamento e supporto allo staff. Il mediatore e gli altri membri del team di EMERGENCY si devono confrontare costantemente al fine di valutare al meglio la modalità di gestione della persona assistita.

COMPITI E RESPONSABILITÀ

I principali compiti e responsabilità del mediatore culturale sono:

  • Mediazione linguistica e culturale per le operazioni di ricerca e soccorso;
  • Mediazione linguistica e culturale prima e durante la visita medica ed infermieristica;
  • Mediazione linguistica e culturale a supporto dello psicologo, se necessario.

REQUISITI SPECIFICI

  • Esperienza professionale in ambito socio-sanitario o in organizzazioni (pubbliche o private) che si occupano di persone migranti o indigenti;
  • Buone attitudini al lavoro di team multidisciplinari;
  • Abitudine a lavorare e a risolvere problemi in contesti ad alto livello di stress;
  • Laurea (triennale o magistrale) o diploma di qualifica professionale;
  • È necessaria una grande capacità di adattamento alla vita comunitaria di team e alle condizioni di vita in mare, anche in situazioni di comfort abitativo ridotto (turni pulizie e cucina, freddo, mal di mare);
  • È necessaria la conoscenza delle seguenti lingue straniere: inglese, francese e arabo.

REQUISITI PREFERENZIALI

  • Precedente esperienza professionale in contesti di ricerca e soccorso in mare;
  • Conoscenza della lingua spagnola (lingua ufficiale a bordo).

DISPONIBILITÀ RICHIESTA

La collaborazione richiesta è di 15/20 giorni a partire da Gennaio. Partenza dai porti del Sud Italia.

Link: https://www.emergency.it/posizioni-lavorative/mediatore-culturale-ricerca-e-soccorso-in-mare/


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *