La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Aperto il bando 2020 del fondo nazionale per il terzo settore

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato il bando 2020 per finanziare progetti di interesse generale attraverso il fondo nazionale previsto dall’articolo 72 del Codice del terzo settore. Si tratta di oltre 12 milioni da destinarsi a progetti di rilevanza nazionale presentati da organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e fondazioni del Terzo settore da soli in partnership.

I progetti nazionali dovranno prevedere lo svolgimento delle attività in almeno 10 regioni (sono equiparate le province autonome di Trento e Bolzano) per un periodo compreso tra i 12 e i 18 mesi. Per realizzare i progetti, i proponenti potranno chiedere fino all’80% del costo previsto (del 50% se a presentare il progetto sono le fondazioni). La sovvenzione richiesta deve essere compresa tra 250.000 e 700.000 Euro per ciascun progetto. Scadenza 1 Settembre 2020.

Nello scorso mese di marzo il Ministero aveva pubblicato l’atto di indirizzo relativo all’individuazione degli obiettivi generali, delle aree prioritarie di intervento e delle linee di attività finanziabili attraverso il Fondo. Parliamo di un ammontare complessivo di 50.960.000 euro così destinate: 12.630.000 alle iniziative e progetti di rilevanza nazionale e 28.000.000 alle iniziative e progetti di rilevanza locale che potranno essere realizzati sempre dagli stessi soggetti ma con criteri che saranno definiti dalle regioni.

I progetti finanziabili devono riguardare gli obiettivi generali, le aree prioritarie di intervento e le linee di attività indicati nell’atto di indirizzo e in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, il bando ha i seguenti obiettivi generali:

  • Porre fine ad ogni forma di povertà
  • Promuovere un’agricoltura sostenibile
  • Promuovere la salute e il benessere per tutti e per tutte le età
  • Promuovere un’educazione di qualità, equa e inclusiva; e opportunità di apprendimento per tutti
  • Raggiungere l’eguaglianza di genere e l’empowerment di tutte le donne
  • Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico sanitarie
  • Favorire una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, oltre che la piena occupazione e un lavoro dignitoso per tutti
  • Promuovere le pari opportunità e contribuire alla riduzione delle diseguaglianze
  • Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili
  • Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo
  • Promuovere azioni per combattere gli effetti del cambiamento climatico

Per quanto riguarda i progetti a livello nazionale nel 2018 erano stati finanziati 51 dei 78 progetti ritenuti idonei, nel 2019 non è stato emanato un nuovo bando ma il Ministero ha provveduto d’ufficio al finanziamento delle 27 iniziative rimaste fuori dal sostegno del fondo.

Scarica il bando

Atto di indirizzo

Modulistica e FAQ


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *