La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

VIS – Coordinatore Regionale Programmi – Africa Occidentale

VIS – Volontariato Internazionale per lo Sviluppo sta selezionando un/a Coordinatore Regionale Programmi da inserire nella sua operatività in Senegal, Gambia, Ghana, Nigeria, Mali. Durata 12 mesi. Scadenza candidature 31/08/2020

Coordinatore Regionale Programmi – Africa Occidentale

Area: Africa Ovest

Paesi: Senegal, Gambia, Ghana, Mali e Nigeria

Sede di lavoro: Ufficio VIS a Dakar (Senegal), con frequenti missioni di breve e media durata nei paesi della Regione

Diretto referente: Coordinatore dell’ Unità Programmi in HQ (Italia)

Partenza: immediata

Durata: 12 mesi (rinnovabile)

Invio candidature: selezione@volint.it, oggetto CRP Africa Ovest. Si richiede il CV, lettera di motivazione e le Referenze (almeno 2 contatti).

Solo i profili che rispettano i requisiti richiesti verranno contattati.

Finalità e obiettivi:

La posizione ricoperta dal/dalla Coordinatore/trice Regionale Programmi (CRP) persegue duplice finalità:

  • Garantire il buon funzionamento delle attività del VIS nella Regione Africa Ovest, attraverso il coordinamento generale degli interventi nell’area.
  • Migliorare l’efficacia, l’efficienza, l’impatto e la sostenibilità degli interventi del VIS in favore dei gruppi target e nei settori di interesse secondo la Programmazione Strategica Generale del VIS e la Programmazione strategica paese, attraverso la pianificazione e programmazione degli interventi nella Regione Africa Ovest.

 Responsabilità:

Il Coordinatore Regionale Programmi è responsabile della corretta esecuzione degli interventi realizzati nell’area di competenza, del monitoraggio operativo delle attività, dei rapporti con i diversi Donatori e stakeholder presenti nella Regione Africa Ovest, della pianificazione e progettazione dei nuovi interventi nell’area di interesse e della ricerca di fondi soprattutto a livello locale. Il CRP rappresenta il riferimento per i Rappresentanti Paese e per i Project Manager nella regione di competenza. Costituisce il punto di riferimento fondamentale a livello locale per la direzione dei programmi.

Attività e risultati attesi:

  • Contributo alla Programmazione operativa e finanziaria paese sotto il coordinamento di UCP. In particolare coordina il processo di definizione in loco realizzato da Rappresentante Paese sulla base delle indicazioni ricevute da UCP e dei programmi già in essere/pianificati
  • Svolgimento, in accordo con UCP, di missioni di monitoraggio dei programmi in corso e fattibilità nelle aree di competenza e/o in altre aree della regione di interesse strategico;
  • Formulazione progetti in collaborazione con RP e PM, presentazione proposta e follow-up dell’istruttoria (+ eventuali integrazioni e/o modifiche degli interventi finanziati in loco)
  • Contributo all’identificazione dell’intervento e decisione sulla proposizione all’ente finanziatore in accordo con la Direzione dei Programmi VIS.
  • Collaborazione alla predisposizione documentazione per l’avvio progetti per le parti di propria competenza. Trasmissione a UCP per validazione finale e richiesta eventuali fidejussioni.
  • Validazione della programmazione operativa degli interventi elaborata da RPL/PM.
  • Validazione richiesta invii effettuata dal Rappresentante Paese e trasmissione al Coordinatore Regionale Amministrativo.
  • Supervisione delle attività del Rappresentante Paese nella gestione del personale espatriato nei paesi.
  • Collaborazione con l’unità RU nella selezione, formazione, valutazione e debriefing del personale espatriato.
  • Supervisione nella elaborazione e presentazione della rendicontazione intermedia e finale degli interventi in corso, con la responsabilità finale di trasmissione al Donor.
  • Gestione delle relazioni con i Donor e Istituzioni Locali e con altri stakeholder rilevanti nella regione.
  • Partecipazione in loco a eventi istituzionali nazionali ed internazionali, reti, piattaforme e comitati, rilevanti per il VIS e/o strategici per l’area di competenza, anche in sinergia con i partner Salesiani;
  • Raccolta e sistematizzazione output di progetto (Ricerche, studi, buone partiche, valutazioni etc.) in collaborazione con UCP
  • Definizione ToR della valutazione di progetto e delle risorse umane da impiegare e partecipazione al processo di selezione.
  • In collaborazione con UCP definizione focus, linee guida e modalità della riprogrammazione e prosecuzione in raccordo con RPL.
  • Assunzione ad interim delle funzioni di Rappresentante Paese in Loco qualora si verificasse un vacanza temporanea dell’incarico.
  • Collaborazione con l’ufficio comunicazione della sede centrale rispondendo alle richieste che dallo stesso ufficio pervengano.
  • Eventuale coinvolgimento, in base alla rilevanza, nelle attività di comunicazione interna/esterna relativa alle attività in corso nei Paesi.

Requisiti

Conoscenze:

  • Laurea in discipline: Scienze Politiche e/o Cooperazione Internazionale e/o Relazioni Internazionali.
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office in particolare Excel e Word.
  • Conoscenza dei principali strumenti del project management (PCM, Log Frame, etc.)
  • Conoscenza delle procedure amministrative dei principali donatori istituzionali.
  • Ottima conoscenza della lingua francese e inglese scritta e parlata
  • Buona conoscenza della lingua italiana

Competenze:

  • Ottimo background teorico e comprovata esperienza (almeno 5 anni) nella gestione di programmi e di progetti di sviluppo, particolarmente in Africa sub-sahariana;
  • Pregressa esperienza e conoscenza della Regione Africa Occidentale in particolare dei Paesi Senegal, Gambia e Ghana.
  • Pregressa esperienza nell’identificazione e formulazione di documenti strategici regionali, di pianificazioni pluriennali a livello regionale e programmazioni operative a livello paese.
  • Pregressa esperienza nella identificazione e formulazione di proposte progettuali in particolare in ambito formativo educativo e di inserimento socio-economico.
  • Pregressa esperienza di coordinamento e supervisione di staff locale ed espatriato.
  • Esperienza pregressa di rendicontazione finanziaria di progetti finanziati da donatori istituzionali. Conoscenza delle procedure di acquisto dei principali donatori istituzionali.

Capacità:

  • Capacità di supervisione e ottica d’insieme degli aspetti di coordinamento programmi (attività)
  • Ottime doti relazioni a diversi livelli, istituzionali, governativi, controparti locali e con controparti religiose
  • Buona capacità di gestione di picchi di lavoro e buona attitudine al problem solving
  • Buona capacità di lavorare da remoto e di gestione degli imprevisti
  • Affidabilità e scrupolosità.
  • Costituirà requisito preferenziale:
  • Precedente esperienza nello stesso ruolo e/o nella stessa area geografica
  • Precedente esperienza di gestione amministrativa di interventi di micro-credito, fondi di rotazione e strumenti affini

Link: http://www.volint.it/vis/offerte-lavoro/vis-volontariato-internazionale-lo-sviluppo-6


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *