La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

CISS – Capo Progetto – Ecuador

CISS – Cooperazione Internazionale Sud Sud sta selezionando un/a Capo Progetto da inserire nella sua operatività in Ecuador. Durata 12 mesi. Scadenza candidature 31/01/2021

Capo Progetto WARMI KARI KUNA | Para el uso sostenible de los recursos naturales en la Amazonía ecuatoriana” – Ecuador

TERMINI di Riferimento per l’impiego di una figura professionale con il ruolo di Capoprogetto.

1. Premessa
Questo progetto fa parte di un più ampio programma di intervento che il CISS ha realizzato negli ultimi
20 anni nei paesi caratterizzati da ecosistemi fragili, fornendo un contributo al sostegno dello sviluppo
rurale in aree con scarsità e/o mancanza di accesso e corretta gestione delle risorse idriche oltre che
agricole. Alcuni esempi: il settore della gestione dei sistemi semplici di depurazione e raccolta delle
acque in Brasile, Etiopia, Brasile, nel campo rifugiati di Beddawi in Libano, Bolivia, Cuba, Uruguay,
Palestina, Honduras, ecc. Lo sviluppo rurale e le problematiche legate all’approvvigionamento idrico
sono state fin dall’inizio oggetto di interventi operati dal CISS sul territorio locale, secondo una logica
che cerca di confrontare problematiche comuni in contesti diversi e mira a definire metodologie
riproducibili.
Il progetto interviene nel settore delle risorse idriche e della sovranità alimentare, (…) rafforzando le
capacità delle comunità del popolo Kichwa di Rukullakta (PKR) nell’accesso sostenibile alle risorse
naturali, nell’assicurare acqua di qualità per uso umano e nella sicurezza alimentare. Le attività di
progetto prevedono una parte legata alla ricerca dell’uso delle risorse idriche e legate alla sicurezza
alimentare; L’implementazione di tecnologie appropriate e rispettose del contesto socio-culturale e
dell’ambiente; Attività formative volte a sostenere l’eguaglianza di genere nella gestione delle risorse
naturali ed a promuovere l’empowerment delle donne nelle comunità indigene beneficiarie. Sviluppo e
rafforzamento di sistemi agricoli locali; Campagne WASH nelle scuole e nei luoghi di importanza
nevralgici per le comunità coinvolte nel progetto.

2. Incarico di lavoro
Capoprogetto: sede di coordinamento a Tena. Zona di intervento: provincia del Napo

3. Descrizione del ruolo e delle responsabilità
✓ Programma, coordina, controlla e valuta le attività previste nel progetto e i partners locali; nel
rispetto degli obiettivi e programmazioni concordati con CISS, con i termini dei contratti ed
accordi stabiliti con i donors, e le legislazioni nazionali;
✓ Garantisce la produzione dei piani operativi periodici, dei rendiconti e rapporti intermedi e
finali, delle richieste di varianti, dei materiali divulgativi, ecc., in ottemperanza alle procedure
dei donors e di CISS;
✓ Collabora con i partners locali nella selezione del personale locale e nel coordinamento dello
staff del progetto, così come dei consulenti in missione tecnica;
✓ Assicura l’adeguatezza del rapporto fra i soggetti europei e locali coinvolti direttamente nel
progetto e i referenti locali;
✓ Rappresenta CISS nelle sedi decisionali e programmatiche del progetto, curando in
particolare la relazione con i partners;
✓ Amministra le risorse del progetto e mantiene costantemente aggiornata e ordinata la
contabilità, in ottemperanza con le richieste sia di CISS sia dei donors;
✓ Mantiene una comunicazione diretta e regolare con la sede di CISS in Italia e
l’amministrazione, per l’espletamento delle attività quotidiane e la risoluzione dei problemi
inerenti le proprie responsabilità dirette;
✓ Archivia e conserva tutte le informazioni e documentazioni riguardanti il progetto.

4. Periodo contrattuale
12 mesi con possibilità di rinnovo.

5. Requisiti e competenze richieste
✓ Capacità di relazioni personali, dinamismo e orientamento ai risultati;
✓ Dimostrata attenzione ai dettagli, capacità di seguire le procedure, rispettare le scadenze e
saper lavorare in squadra;
✓ Sensibilità interculturale;
✓ Eccellente conoscenza della lingua spagnola, scritta e parlata, indispensabile la conoscenza
della lingua italiana;
✓ Laurea universitaria in discipline umanistiche o economico-sociali o scientifiche legate alle
gestione delle risorse idriche e agricole;
✓ Almeno 3 anni di esperienza come capoprogetto con ONG in paesi in via di sviluppo
preferibilmente in America Latina e con comunità indigene;
✓ Capacità di adattamento e precedente esperienza in contesti difficili e/o zone remote;
✓ Competenze ed esperienze dimostrate nell’elaborazione di rapporti, la gestione finanziaria e
dei budget, monitoraggio e valutazione, combinati a solide competenze ed esperienze in
gestione di equipe;
✓ Conoscenza del pacchetto Office;
✓ Conoscenza approfondita e capacità di analisi relativa allo specifico contesto latinoamericano;
✓ E’ requisito preferenziale l’esperienza in ambito di gestione delle risorse idriche e sicurezza
alimentare.

6. Altre competenze
Precedente esperienze nella gestione di progetti finanziati dall’Unione Europea
Conoscenza del contesto delle comunità indigene amazzoniche

7. Retribuzione lorda
Retribuzione commensurata sulla base dell’esperienza.

Se interessati, inviare CV e lettera motivazionale entro il 31 Gennaio 2021 a job@cissong.org,
specificando nell’oggetto del messaggio “candidatura Ecuador”.

Si prega di inviare il cv solo se il proprio profilo professionale risponde alle capacità e competenze
specificate.
I candidati preselezionati saranno invitati ad un colloquio presso la sede dell’Associazione, sita in Via
G. Marconi 2/a, 90141 Palermo. Nessuna notifica verrà inviata ai candidati non preselezionati.

Link: http://www.cissong.org/pubblic-call-of-selection-warmi-kari-kuna-project/


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *