La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Programma Erasmus+. Ecco tutte le scadenze del 2021

La Commissione europea ha pubblicato l’avviso per la presentazione delle candidature per la partecipazione al Programma Erasmus+ per il 2021. Si tratta del primo bando della nuova programmazione dai numeri importanti, oltre 26 miliardi di euro (quasi il doppio dello scorso settennato) così ripartiti: Istruzione e formazione 2153,1 milioni, Gioventù 244,7 milioni, Sport 41,7 milioni e Jean Monnet 14 milioni. Oltre 24 miliardi sono disponibili nel capitolo di bilancio del MFF 2017-2021 e ulteriori 2,2 miliardi provengono dallo strumento di cooperazione NDICI – Neighbourhood, Development and Cooperation Instrument.

Il 30% del budget andrà a sostenere progetti e politiche di cooperazione e scambio di pratiche, consentendo agli attori chiave di fare un uso migliore delle nuove tecnologie, sviluppare insegnamento, formazione e apprendimento di metodi innovativi.

Il nuovo Erasmus, che introduce anche la mobilità individuale degli studenti e dei discenti adulti, prevede come temi prioritari l’inclusione, la trasformazione digitale, la transizione ecologica, la partecipazione alla vita democratica.

Bando generale 2021 prevede il sostegno a progetti riguardanti:

  • Azione chiave 1 – Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento
    Mobilità individuale nei settori dell’istruzione, della formazione e della gioventù;
    Attività di partecipazione dei giovani.
  • Azione chiave 2 – Cooperazione tra organizzazioni e istituzioni
    Partenariati per la cooperazione
    Partenariati per l’eccellenza
    Partenariati per l’innovazione
    Eventi sportivi senza scopo di lucro
  • Azione chiave 3 – Sostegno allo sviluppo delle politiche e alla cooperazione
    Giovani europei uniti
  • Azioni Jean Monnet
    Jean Monnet nel settore dell’istruzione superiore
    Jean Monnet in altri ambiti dell’istruzione e della formazione

Enti eleggibili
In generale, il bando è rivolto a qualsiasi organismo pubblico o privato attivo nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport.  Tuttavia, per ogni singola azione sopra indicata sono ammissibili organismi ben specificati; per conoscere la corrispondenza tra azioni e soggetti ammissibili si rimanda alla “Guida al programma”. Inoltre, i gruppi di giovani attivi nell’animazione socio-educativa, non necessariamente nel contesto di un’organizzazione giovanile, possono presentare candidature per la mobilità ai fini dell’apprendimento dei giovani e degli animatori giovanili e per partenariati strategici nel settore della gioventù.

Per la presentazione e valutazione delle proposte di progetto si prevede, a seconda dell’azione, una procedura decentrata o centralizzata. Le azioni di ERASMUS+ sono infatti distinte in azioni decentralizzate e azioni centralizzate: le prime vengono gestite a livello nazionale dalle Agenzie nazionali dei Paesi partecipanti al programma, le seconde, invece, vengono gestite a livello europeo dall’Agenzia esecutiva EACEA. La “Guida al programma” dettaglia per ogni azione la procedura a cui è soggetta.

Scadenze

Azione chiave 1
– Mobilità individuale nel settore dell`istruzione superiore: 11 maggio 2021
– Mobilità individuale nei settori dell’IFP, dell’istruzione scolastica e per adulti: 11 maggio 2021
– Accreditamenti Erasmus nell’IFP, nell’istruzione scolastica e per adulti: 19 ottobre 2021
– Mobilità individuale nel settore della gioventù: 11 maggio 2021; 5 ottobre 2021

Azione chiave 2
– Partenariati di cooperazione nei settori dell’istruzione, formazione e gioventù: 20 maggio 2021
– 
Partenariati di cooperazione nel settore dello sport: 20 maggio 2021
– Partenariati di cooperazione nel settore dello sport: 20 maggio 2021
– Partenariati su piccola scala nei settori istruzione, formazione e gioventù: 3 novembre 2021
– 
Partenariati su piccola scala nel settore dello sport: 20 maggio 2021
– Centri di eccellenza professionale: 7 settembre 2021
– Accademie degli insegnanti Erasmus: 7 settembre 2021
– Azione Erasmus Mundus: 26 maggio 2021
– Alleanze per l’innovazione: 7 settembre 2021
– Rafforzamento delle capacità nel settore della gioventù: 1 luglio 2021
– Eventi sportivi senza scopo di lucro: 20 maggio 2021

Azione chiave 3
Giovani europei uniti: 24 giugno 2021

Azioni Jean Monnet
Per tutte le azioni: 2 giugno 2021

Aree geografiche
UE 27 (post Brexit) – Austria, Belgio, Bulgaria, Cechia, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria. Turchia, Serbia, PTOM, Macedonia del Nord, EFTA/SEE – Norvegia, Islanda e Liechtenstein. Paesi specifici/Regioni specifiche.

Bando

Per saperne di più


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *