La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Otto per Mille Valdese: pubblicati gli elenchi dei progetti finanziati per il 2021

Le risorse assegnate quest’anno all’Unione delle chiese metodiste e valdesi ammontano a circa 42,6 milioni, si riferiscono alla dichiarazione dei redditi 2018 (e quindi ai redditi 2017) e corrispondono a 538.136 firme (il 3,1% del totale delle scelte espresse dai contribuenti). I fondi saranno utilizzati per finanziare 422 progetti all’estero e 722 progetti in Italia in ambito educativo, umanitario, socio-sanitario e culturale, per un totale di 1144 progetti.

Mai così tante le richieste pervenute dalle organizzazioni del terzo settore italiano da quando esiste l’Otto per mille: quasi 5mila – 4992 – domande di finanziamento, mentre nel 2019 erano state 4100 circa. Parliamo di circa 1400 richieste in più, rispetto agli ultimi tre bandi.

Dei progetti approvati sull’Italia, la maggior parte ricade nella categoria “Miglioramento delle condizioni di vita di soggetti affetti da disabilità fisica e mentale”, che ammontano a un 19,1% del totale dei progetti finanziati. Fra questi, molti riguardano il tema del “dopo di noi”, oggi particolarmente sentito; segue la categoria della “Promozione del benessere e della crescita di bambini/e e ragazzi/e”, con un 18,7% del totale; poi le “Attività culturali”, al 14,5%; segue “Accoglienza e inclusione rifugiati e migranti”, con il 9,3%; e gli “Interventi sanitari e di tutela della salute”, con il 8,7%;

Per quanto riguarda l’estero, la maggior parte dei progetti approvati si concentra in Africa e Medio Oriente ma anche America latina, in totale sono stati approvati oltre 12,5 milioni di contributi.

L’Unione delle chiese metodiste e valdesi ha inoltre approvato contributi per le popolazioni di Haiti e dell’Afghanistan. Esiste infatti un fondo specifico dell’Otto per mille valdese per i progetti di emergenza – che non sottrae cioè risorse ai progetti, ma è costituito dai fondi non assegnati, ogni anno. Di questo fondo, quest’anno, parte sarà stanziato per l’Afghanistan e parte per Haiti. In particolare, per la popolazione afghana, l’aiuto servirà a coprire i costi di un intervento di accoglienza che si sta strutturando in questi giorni e che rientra nell’appello della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, della Tavola valdese, con S.Egidio, per attivare corridoi umanitari, sulla scorta del modello-pilota già avviato e gestito dalle tre organizzazioni dal Libano.

Anche lo scorso anno era stato istituito un fondo emergenza ad hoc per il Covid, destinato all’ Italia ma sono stati finanziati con fondi ordinari anche interventi a livello internazionale per contrasto al Covid.

Scarica l’elenco dei progetti estero 2021

Scarica l’elenco dei progetti Italia 2021


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *