La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

CESVI – Amministratore Paese – Iraq

Cesvi Fondazione sta selezionando un/a Amministratore Paese da inserire nella sua operatività in Iraq. Durata 5 mesi, rinnovabili. Scadenza candidature 22/05/2022

Amministratore Paese – Iraq

CONTESTO LAVORATIVO

Cesvi è presente nella regione del Kurdistan Iracheno dal 2018, dove porta avanti interventi di emergenza in diversi settori (Emergency Livelihoods, Multi-Purpose Cash Assistance, Agricoltura e Sicurezza Alimentare, Gender-Based Violence, Capacity Development in favore di ONG locali), con lo scopo di rispondere ai bisogni creatisi dal protrarsi della crisi umanitaria e aggravati dalla più recente crisi economica. Destinatari degli interventi sono le fasce più vulnerabili della popolazione tra gli sfollati interni, rifugiati siriani e comunità ospitanti.
Cesvi ha attualmente 3 uffici in Iraq: 1 Country Office a Erbil e 2 Field Offices a Dhouk e Sulaymanyah.

Un nuovo progetto finanziato da AICS è iniziato ad aprile 2022 per migliorare la protezione e il supporto GBV per le donne rifugiate, gli sfollati interni (IDPs) e le comunità ospitanti. Il progetto promuove l’accesso a servizi di protezione integrata di qualità, rafforzando al contempo le reti comunitarie delle organizzazioni della società civile impegnate nella risposta alla violenza di genere. L’azione progettuale sarà localizzato nei governatorati di Duhok e Halabja e sarà attuata in collaborazione con una ONG locale.

JOB DESCRIPTION

L’inizio della collaborazione è previsto a giugno 2022.
La duty station sarà il Country Office di Erbil, con visite periodiche nelle aree del progetto (Duhok e Halabja).

L’Amministratore Paese farà riferimento all’Emergency Area Manager in HQ e al Head of Mission (HoM) sul campo. Lavorerà in stretta collaborazione con lo staff Cesvi in Iraq (Project Managers – PMs), supervisionando lo staff amministrativo, contabile e logistico locale (1 Operations Manager e 2 Contabili/Cashier).

L’Amministratore Paese è responsabile della gestione e supervisione delle operazioni amministrative e finanziarie nel Paese; intrattiene i rapporti con Donatori, Partner e Stakeholder con riferimento alle questioni di natura amministrativa/finanziaria e logistica.

Principali compiti e mansioni

1) Monitoraggio, gestione e pianificazione finanziaria

– Supervisione e controllo della gestione della cassa e monitoraggio conti correnti bancari (supportare i contabili nell’aggiornamento dei libri contabili e delle Prime Note dei progetti; verificare i movimenti bancari e intrattenere le comunicazioni con la banca);

– Verifica periodica dell’andamento economico-finanziario dei progetti (aggiornare il Budget Forecast Update (BFU), con le previsioni di budget; assistere i PM nella preparazione delle richieste di fondi);

– Preparare le rendicontazioni finanziarie intermedie e finali e Audit per Donatori e per Cesvi (incluso controllo periodico delle prove di pagamento, in coordinamento con i Project Manager e nel rispetto delle regole del Donatore/Leading Agency; Corretta archiviazione dei documenti);

– Preparare e aggiornare il costs sharing plan della missione, in stretta collaborazione con l’HoM;

– Supportare nella stesura dei budget per le nuove proposte di progetto;

2) Gestione dell’ufficio e della logistica

– Garantire la corretta applicazione delle procedure di acquisto di Cesvi e del Donatore nel Paese, quindi supervisionare i PM e l’Operations Manager nella loro gestione;

– Assistere i PM e l’Operations Manager nella preparazione del piano di procedure d’acquisto e nel suo aggiornamento;

– Predisporre i contratti con i fornitori di beni e servizi, in collaborazione con i PM e l’Operations Manager e garantire che gli impegni contrattuali vengano rispettati;

– Predisporre una mappatura dei fornitori, in collaborazione con l’Operations Manager;

– Garantire la disponibilità di fondi necessari al rispetto degli impegni contrattuali;

– Assicurare la corretta gestione dei beni di Cesvi e l’aggiornamento dell’inventario.

3) Gestione delle risorse umane

– Garantire l’applicazione le procedure HR di Cesvi nel Paese e contribuire al loro aggiornamento e miglioramento;

– Assicurare la conformità dei contratti del personale nazionale con le leggi locali;

– Preparare il libro paga mensile e processare il pagamento degli stipendi e delle tasse del personale nazionale;

– Garantire il ciclo di reclutamento del personale nazionale (pubblicare le offerte di lavoro, selezionare i CV, organizzare i colloqui, aggiornare il database, controllare le referenze, inviare la proposta di collaborazione, inviare lettere di congedo per i candidati non selezionati, reportistica di selezione aggiornata, ecc.)

4) Capacity Development per personale nazionale e partner locali

– Contribuire alla formazione del personale nazionale Cesvi e impiegato dai partner locali in materia di gestione amministrativa, finanziaria e logistica.

REQUISITI ESSENZIALI

Laurea in contabilità, finanza, economia o discipline correlate

Minimo 3 anni di esperienza nella gestione finanziaria e amministrativa di progetti di cooperazione e sviluppo

Forti competenze nel monitoraggio finanziario, nella pianificazione e nel follow-up

Forti competenze di budgeting e gestione finanziaria

Competenze in contabilità

Capacità di preparare rapporti finanziari, nuove proposte di bilancio, previsione e pianificazione finanziaria

Esperienza nella gestione di grant contracts

Buona conoscenza delle regole amministrative e delle procedure d’acquisto dei principali donatori, in particolare AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo) e ONU

Esperienza nella creazione e nel rafforzamento di procedure e sistemi per la gestione e il controllo finanziario e nella revisione della loro efficacia quando necessario

Ottima comunicazione, con capacità di lavorare a stretto contatto e a supporto dello staff locale ed espatriato e dei partner

Attenzione ai dettagli, capacità di seguire le procedure

Consapevolezza interculturale, sensibilità e pazienza

Flessibilità e con un atteggiamento positivo

Ottima conoscenza della lingua inglese, scritto e parlato

Ottima conoscenza dell’italiano – scritto e parlato.

Capacità informatiche, in particolare nell’utilizzo dei programmi di Microsoft Office come Word ed Excel, così come dei pacchetti di contabilità e altre competenze di database.

REQUISITI DESIDERABILI

Precedente esperienza di lavoro all’interno di un complesso programma nazionale in uno stato fragile o d’emergenza

Precedente esperienza nella gestione finanziaria e nel reporting di progetti finanziati da AICS

Capacità di sviluppare, fornire e valutare la formazione per lo staff

Precedente esperienza nella gestione di audit esterni su progetti

SAFEGUARDING

Cesvi ha un approccio di tolleranza zero verso qualsiasi danno o sfruttamento di un bambino o di un adulto vulnerabile da parte del nostro staff, dei nostri rappresentanti o partner.
L’impegno di Cesvi ad essere un’organizzazione sicura inizia con il processo di reclutamento del personale che include controlli meticolosi, come i controlli del casellario giudiziale o il controllo della divulgazione di condanne precedenti, per garantire che i bambini e le persone vulnerabili siano salvaguardati e che gli abusi siano prevenuti. I controlli di salvaguardia fanno parte delle prestazioni del processo di selezione.

TU 81-08

Cesvi presta particolare attenzione alla salvaguardia della salute di tutte le risorse umane dell’Organizzazione e dunque a tutela del collaboratore è prevista, prima della partenza, la valutazione di idoneità alla posizione per ciascuna missione. Tale valutazione sarà a carico del medico competente dell’Organizzazione, che esaminerà anche le coperture vaccinali, inclusa la vaccinazione anti-Covid19.

A causa dell’elevato numero di candidature ricevute, non ci è possibile dare un riscontro a tutti i candidati. Solo i profili che rientrano in shortlist e contattati per un primo colloquio verranno aggiornati sullo stato della loro candidatura.

Link: https://www.cesvi.org/jobs/administrator-iraq/


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *