La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Save the Children – Field Project Coordinator – Italia

Save The Children Italia Onlus sta selezionando un/a Field Project Coordinator da inserire nella sua operatività in Italia. Scadenza candidature 03/07/2022

Field Project Coordinator – Italia

AREA ORGANIZZATIVA National EU Programmes & Advocacy/Area Emergenze
SEDE DI LAVORO Save the Children Italia Onlus (Roma)
SUPERVISORE Head of Coesione territoriale e attuazione della strategia
TIPOLOGIA CONTRATTUALE Contratto a tempo determinato in sostituzione di una persona assente
RESPONSABILITÀ DI GESTIONE No
RESPONSABILITÀ DI BUDGET Si
RANGE SALARIALE: € 26.000 – 29.000
LIVELLO CSP 1

LA POSIZIONE
Il/La Field Project Coordinator, in riferimento al progetto “Interventi di Rete per la popolazione ucraina” – CUP
F81I22001010009 finanziato dalla Direzione Regionale Istruzione, Formazione e Lavoro della REGIONE LAZIO di
cui Save the Children è capofila, sarà responsabile per il coordinamento generale delle attività di progetto
assegnate a Save the Children. L’obiettivo del progetto è quello di realizzare azioni personalizzate a carattere
individuale e azioni articolate per gruppi formati per 30 profughi volte a definire traiettorie personali di
stabilizzazione e di inserimento socio-lavorativo, prevalentemente donne con bambini, provenienti dal territorio
dell’Ucraina che usufruiscono della protezione temporanea per i rifugiati in attuazione della direttiva UE n. 55
del 2001.
Il/La Field Project Coordinator contribuirà altresì al raggiungimento degli obiettivi programmatici e strategici e
alle attività dell’Area Emergenze di Save the Children Italia, e supporterà nell’implementazione degli interventi
di emergenza di Save the Children Italia sul territorio nazionale, in particolare garantendo il monitoraggio e la
gestione dei progetti a favore dei bambini/e sul campo e il coordinamento dei partner, in raccordo con i
responsabili delle strutture di accoglienza, le amministrazioni locali e le altre associazioni che partecipano alla
risposta all’emergenza, sotto la supervisione del Head of Coesione e in coordinamento con il Project Manager
Links&DRR Specialist dell’Area Emergenza.

PRINCIPALI RESPONSABILITA’
Per il progetto “Interventi di Rete per la popolazione Ucraina” – CUP F81I22001010009
• Coordinare il progetto “Interventi di Rete per la popolazione ucraina” finanziato dalla Direzione Regionale Istruzione, Formazione e Lavoro della REGIONE LAZIO
• Sviluppare il piano di lavoro e monitorare l’implementazione di progetto
• Gestire le relazioni istituzionali e i rapporti con i partner di progetto
• Redigere la reportistica finanziaria e narrativa e i documenti di progetto
• Facilitare e contribuire alla rendicontazione delle spese sostenute secondo i requisiti e i formati del finanziatore

Per il progetto Emergenza Ucraina
• Garantire la gestione e il coordinamento con area volontariato e area educazione in relazione a specifiche azioni progettuali in emergenza (es. progetto Druzi e/o distribuzioni beni prima necessità e voucher e doti educative)
• Monitorare e gestire se necessario i progetti di risposta all’emergenza sul campo, in particolare presso le strutture di accoglienza es. accoglienza minori Emergenza Ucraina
• Partecipare ad incontri con le istituzioni locali e le associazioni, ai tavoli di coordinamento territoriali e con i responsabili delle strutture di accoglienza
• Supervisionare e fare da focal point per le necessità che potrebbero emergere nella gestione di progetti sul campo

Per le azioni programmatiche Area Emergenze
• Supportare il Responsabile Emergenze nella generale messa in atto del piano strategico dell’Area Emergenze
• Contribuire alla scrittura di proposte progettuali legate alla riduzione dei rischi di disastro.
• Contribuire all’organizzazione di formazioni sui temi dell’area emergenza.
• Effettuare brevi trasferte in Italia ove necessario per lo svolgimento del ruolo

ESPERIENZE E QUALIFICHE
• Almeno 5 anni di esperienza nella gestione di progetti di emergenza in Italia e all’estero o in un ruolo simile in altra organizzazione
• Conoscenza del project cycle management
• Esperienza nel monitoraggio e nell’elaborazione di rapporti narrativi e finanziari
• Conoscenza del sistema di protezione civile
• Conoscenza dei diritti dei minori
• Esperienza nella gestione di situazioni complesse (operatore sociale)
• Conoscenza dei principi e standard minimi applicati nelle risposte umanitarie
• Conoscenza avanzata della lingua inglese
• Buone capacità nell’utilizzo del pacchetto Office, specialmente Excel

SOFT SKILLS SPECIFICHE 
• Spiccate capacità di lavorare sotto pressione, in un contesto mutevole e con scadenze strette
• Spiccate capacità di lavoro in team, ma anche in modo indipendente, se necessario e/o richiesto
• Autoconsapevolezza, senso di responsabilità, motivazione ed autonomia
• Spiccate capacità relazionali con diversi interlocutori
• Ottime capacità organizzative
• Capacità di dare priorità alle attività progettuali più rilevanti
• Flessibilità e atteggiamento dinamico e proattiv

Link: https://www.savethechildren.it/posizioni-aperte-italia


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *