La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

ARCS – Capo Progetto Senior – Libano

ARCS – Arci Culture Solidali sta selezionando un/a Capo Progetto Senior (con funzioni di Rappresentante Paese) da inserire nella sua operatività in Libano . Durata 6/12 mesi. Scadenza candidature 31/12/2022

Posizione: Capo Progetto Senior (con funzioni di Rappresentante Paese)

Destinazione: Beirut (Libano) con frequenti missioni in altre aree del paese

Durata dell’incarico: 6 mesi rinnovabile fino a 1 anno

Inizio della missione: gennaio 2023

Retribuzione: in base dell’esperienza del/la candidato/a.

Contesto

ARCS è attiva in Libano dagli anni ‘80. Il suo impegno nel paese si è però maggiormente strutturato a partire dal 2004. Da allora ha stabilito contatti e sviluppato solidi rapporti di partenariato con organizzazioni locali realizzando programmi di protezione, educazione e livelihood a sostegno delle categorie più vulnerabili, quali bambini, donne sole a capofamiglia, rifugiati, PwDs e persone a rischio in tutte le regioni del paese. Nel 2021, in Libano ARCS ha supportato 6.795 beneficiari diretti, di cui 2.853 donne e 741 minori, raggiungendo un totale di 222.226 persone che hanno beneficiato indirettamente dei programmi di ARCS nel paese.

In questo contesto, ARCS è alla ricerca di un Capo Progetto Senior che svolga anche le funzioni di Rappresentante Paese, per un intervento di rapid employment e stabilità sociale da realizzare in stretta collaborazione con le municipalità libanesi e in funzione degli accordi siglati e delle procedure del finanziatore (AICS). Il candidato deve avere una comprovata esperienza nella gestione di interventi a medio termine in contesti di emergenza. Deve possedere avanzate capacità di comunicazione e negoziazione, una perfetta padronanza del PCM e delle procedure finanziarie e amministrative dei principali donatori istituzionali, nonché la capacità di lavorare in partnership con organizzazioni e istituzioni di diversa estrazione.

Mansioni

Il Capo Progetto Senior, con funzioni di Rappresentante Paese, in stretto coordinamento con la sede in Italia, sarà incaricato delle attività seguenti:

Gestione del Progetto:

  • Amministrazione: con il supporto dell’amministratore paese, gestire il budget del progetto e monitorare la corrispondenza con le procedure amministrative di ARCS e del finanziatore; sviluppare piani finanziari mensili per la gestione dei fondi necessari; preparare le pianificazioni finanziarie; gestire i cofinanziamenti; preparare la rendicontazione per il finanziatore e la sede Italia,
  • Implementazione e monitoraggio: con il supporto del personale locale di progetto, elaborare i piani di attività e rivederne regolarmente l’attuazione; monitorare gli indicatori del progetto e assicurare il raggiungimento dei risultati; raccogliere regolarmente le informazioni e assicurare la conformità delle attività e delle spese con il documento di progetto approvato; preparare la reportistica per il finanziatore e la sede Italia; facilitare le visite di monitoraggio del finanziatore; formulare eventuali richiesta di variazione.
  • Relazioni: mantenere le relazioni con gli stakeholders locali, i partner, le autorità locali e i fornitori; assicurare che le comunità e gli stakeholder siano a conoscenza del progetto; redigere e negoziare accordi di partenariato e protocolli d’intesa; redigere e negoziare contratti con i fornitori; partecipare alle riunioni di coordinamento e ai cluster di settore inerenti al progetto.

Funzioni di Rappresentante Paese:

  • Coordinamento dei programmi: supervisionare la gestione tecnica e amministrativa di tutti i progetti in corso nel paese, in coordinamento con il Desk Italia e la Responsabile Amministrativa di area garantendo il corretto sviluppo dei processi decisionali; elaborare la programmazione operativa e finanziaria del paese e garantirne la corretta attuazione secondo le procedure interne.
  • Rappresentanza e gestione dei rapporti istituzionali: sviluppare e gestire le relazioni esistenti con istituzioni, partner, donatori e stakeholders rilevanti nel paese; rappresentare ufficialmente ARCS di fronte ai soggetti nazionali e internazionali presenti nel paese e nelle reti di coordinamento; contribuire alle comunicazioni interne ed esterne sulle attività in corso in collaborazione con l’ufficio comunicazione della sede Italia.
  • Strategia paese e progettazione: in stretto coordinamento con la sede Italia, contribuire all’elaborazione di una strategia di sviluppo Paese, tramite mappatura di donors e partner rilevanti, monitoraggio dei bandi, stesura di nuove proposte progettuali.
  • Gestione dell’ufficio e del personale (espatriato e locale): supervisionare e coordinare le prestazioni del personale, assicurando un ambiente di lavoro positivo e partecipativo e una comunicazione efficace; selezionare, assumere e supportare la capacity-building del personale locale; redigere i ToR del personale locale; assumere la responsabilità generale della gestione dell’ufficio, secondo criteri di efficacia, efficienza e trasparenza.

Requisiti richiesti

  • Laurea in cooperazione internazionale, scienze politiche, scienze sociali, umanistiche o similari, o esperienze professionali a livello equivalente;
  • Comprovata esperienza (almeno 4 anni) in ruoli di coordinamento e gestione tecnica e finanziaria di progetti di cooperazione internazionale ed emergenza;
  • Comprovata esperienza nel ruolo di Project Manager in progetti finanziati da donatori istituzionali (AICS, Unione Europea, OCHA, WFP, UNHCR, UNICEF etc);
  • Ottima conoscenza delle questioni relative all’empowerment socio-economico di categorie vulnerabili e degli attori internazionali che operano nel settore;
  • Esperienza nella pianificazione e gestione di budget e di piani operativi;
  • Eccellente capacità di leadership, attitudine al lavoro di gruppo e ottime capacità di relazione con i partners, i beneficiari, i donatori, le istituzioni locali;
  • Flessibilità, intraprendenza, autonomia e capacità di visione strategica;
  • Ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta);
  • Ottime competenze informatiche;
  • Condivisione della mission e dei valori di ARCS, adesione al codice etico e alle linee guida delle policy di settore.

Requisiti preferenziali

  • Esperienza di lavoro in paesi del Medio Oriente;
  • Conoscenza almeno di base della lingua francese e araba;
  • Esperienza di gestione staff espatriato e locale e volontari/e;
  • Interesse per le dinamiche culturali dell’area e capacità di analisi.

Come applicare

Inviare il proprio CV, con indicazione di almeno due referenze, e una lettera di motivazione in inglese a:  arcs@arcsculturesolidali.org e in copia a biondo@arcsculturesolidali.org entro il 31 dicembre 2022 indicando in oggetto “Candidatura Capo Progetto Libano_Nome Cognome”

I/le candidati/e preselezionati/e verranno invitati/e a sostenere un colloquio presso la sede di ARCS a Roma oppure via Skype.

Solo i/le candidati/e selezionati/e saranno contattati/e per un colloquio, ci scusiamo in anticipo di non potere fornire una risposta individuale a tutti/e. ARCS si riserva di chiudere le selezioni anticipatamente, non appena trovato/a un/a candidato/a idoneo/a alla posizione.

La posizione è aperta a tutti i tipi di candidatura, senza alcuna discriminazione di nazionalità, religione, sesso, età, affiliazione politica o altro. Tutti i dipendenti di ARCS sono tenuti ad aderire ai più alti standard di integrità e condotta professionale e a sostenere i valori di ARCS. ARCS ha una politica di tolleranza zero nei confronti di comportamenti incompatibili con il suo lavoro e i suoi obiettivi, tra cui lo sfruttamento e l’abuso sessuale, le molestie sessuali, l’abuso di autorità e la discriminazione. Tutti i candidati selezionati saranno sottoposti a un rigoroso controllo delle referenze e del background.

Link: https://www.arcsculturesolidali.org/lavora-con-noi/libano-capo-progetto-senior/


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *