La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

CEVI – Cooperante – Colombia

 

CEVI sta selezionando un/a Cooperante da inserire nella sua operatività in Colombia. Durata 20 mesi. Tipo contratto: Co.co.co. Scadenza candidature 15/04/2023

Cooperante per attività inerenti alla salvaguardia delle risorse idriche – CeVi

Mansioni:

Il/la collaboratore/trice sarà responsabile della supervisione e dell’implementazione delle azioni di responsabilità del CeVI in Colombia, in particolare:

  • Attività di coordinamento ed implementazione generale del progetto relativamente al R.A.3, compresa la supervisione della gestione finanziaria e il supporto alla rendicontazione finale, in collaborazione con CeVI e con i partner coinvolti, secondo i piani operativi e finanziari approvati, e nel rispetto delle procedure interne e dei finanziatori.
  • Collaborazione alla raccolta delle informazioni, la loro sistematizzazione e la produzione di report di analisi dei dati a sostegno della funzione di monitoraggio del progetto;
  • Supervisione sulle attività relative alla gestione del progetto portate avanti dai partner locali inerenti all’area di competenza CeVI, specialmente per quel che riguarda il rispetto delle tempistiche e delle modalità previste da progetto;
  • Gestione delle relazioni con gli attori e i donatori locali, nazionali ed internazionali per il finanziamento e l’implementazione del progetto;
  • Realizzazione di studi di fattibilità, creazione di partenariati e formulazione di proposte progettuali con i principali donatori pubblici e privati (AICS, Europeaid, USAID, Fondazioni etc)
  • Gestione dei rapporti con i partner locali in un’ottica di collaborazione e trasparenza, nel rispetto dei rispettivi ruoli e responsabilità;

Requisiti richiesti:

  • Laurea o studi post laurea inerenti alle tematiche delle attività previste e/o alla cooperazione internazionale allo sviluppo;
  • Almeno 2 anni di esperienza nella gestione dei progetti di sviluppo;
  • Ottime capacità di pianificazione, gestione, monitoraggio e controllo costi delle attività;
  • Ottima conoscenza della lingua italiana e spagnola, capacità di redigere testi, relazioni e rapporti in ambedue le lingue;
  • Ottima capacità al lavoro collaborativo con organizzazioni della società civile, i partner di progetto e comunità;
  • Costituiranno titolo preferenziale precedenti esperienze nel Paese o nel continente sudamericano;
  • Costituiranno titolo preferenziale precedenti esperienze nella gestione di progetti AICS;

LUOGO DI LAVORO: Colombia

SEDE DI LAVORO: Samaniego/Pasto, con regolari spostamenti nelle aree operative.

PERIODO E SPECIFICHE DI CONTRATTO:  Contratto Co.co.co di prestazione occasionale (Contratto quadro ONG), per la durata di 20 mesi circa; Data di inizio: indicativamente aprile/maggio 2023 (da concordare tra le parti).

PER CANDIDARSI:  inviare CV a martina.conchione@cevi.ngo

CeVI – Centro di Volontariato Internazionale – è una Organizzazione della Società Civile nata a Udine nel 1984. Opera in Italia, in Africa e in America latina in attività di Educazione alla cittadinanza globale, campagne di sensibilizzazione, advocacy e formazione volontari.

Il CeVI sviluppa progetti di cooperazione internazionale nei settori dello sviluppo rurale, dell’accesso all’acqua, della sovranità alimentare e della formazione in diversi Paesi (Brasile, Bolivia, Colombia, Etiopia, Costa d’Avorio). Implementa inoltre programmi e campagne di educazione allo sviluppo, per il dialogo interculturale e per l’affermazione di diritti, in particolare sui temi del diritto all’acqua e della sovranità alimentare.

Il CeVI è alla ricerca di un cooperante che sviluppi le azioni previste a progetto per la sua quota parte di competenza ed operi in affiancamento al partner locale.

Breve descrizione del progetto “EcoTurInca

Obiettivo generale: promuovere una società pacifica e inclusiva (SDG 16) nella regione del Nariño, favorendo una crescita economica sostenibile basata sul lavoro dignitoso (SDG 8) e sulla salvaguardia delle risorse naturali, in particolare quelle idriche (SDG 6).

Obiettivo specifico: Rafforzare il settore del turismo sostenibile nel Nariño, favorendo una pianificazione partecipata e un’attuazione dei piani di sviluppo del settore e promuovendo un ambiente esterno favorevole, con particolare riferimento alle condizioni di sicurezza pubblica e di accesso a fonti idriche sicure.

Risultati attesi:

R.A.1 Settore del turismo sostenibile avviato alla crescita grazie allo sviluppo di una buona offerta di turismo sostenibile e accoglienza dignitosa, al miglioramento dei flussi di informazione, allo sviluppo della promozione e alla disponibilità di operatori formati in grado di gestire l’accoglienza dei flussi turistici.

R.A.2 Miglioramento delle condizioni di sicurezza dei territori coinvolti nel processo di sviluppo del turismo sostenibile grazie a formazione degli operatori della sicurezza e delle guide, alla sensibilizzazione, trasversale a tutte le forze in campo, dell’importanza della pacificazione e sicurezza dei contesti di accoglienza e di visita di maggiore appeal turistico e alla maggiore attenzione alla tutela e salvaguardia dell’ecosistema locale e del patrimonio storico e culturale locale

R.A.3 progressivo miglioramento delle modalità di gestione comunitaria delle risorse idriche grazie alla formazione delle autorità preposte e all’identificazione e implementazione di alcuni progetti attuativi di miglioramento della gestione delle risorse idriche locali e il miglioramento dell’accesso e l’efficienza dell’uso sostenibile dell’acqua.

Nello specifico il cooperante CeVI dovrà seguire e supportare le azioni relative al R.A.3, ovvero:

  • 1 Realizzazione di 2 impianti per il trattamento delle acque reflue.
  • 2 Realizzazione di 1 sistema di fosse biologiche domestiche articolato su 2 distinte municipalità
  • 3 Laboratori di educazione ambientale per la tutela delle fonti idriche rivolti alla collettività
  • 4 Elaborazione di un piano di gestione e conservazione ambientale per la tutela delle fonti idriche con la partecipazione della comunità

Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *