La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

SALUTE E SVILUPPO – Coordinatore Capo Progetto – Burkina Faso

SALUTE E SVILUPPO sta selezionando un/a Coordinatore Capo Progetto da inserire nella sua operatività in Burkina Faso. Durata 12 mesi. Tipo contratto: Co.co.co. Scadenza candidature 31/07/2023

Salute e Sviluppo (SeS) sta selezionando un esperto/a da impiegare in qualità di Coordinatore Capo Progetto nell’ambito dell’Iniziativa Coltivare Valore (AID 012590/08/4 – promosso AICS) in Burkina Faso

Area di localizzazione del progettoBurkina Faso, Regione del Centro-Est, Provincia di Boulgou, Dipartimento di Tenkodogo, area rurale di Bagré.

Sede di lavoro: Ouagadougou con brevi missioni nella Regione del Centro-Est (Tenkodogo e Bagré)

Scadenza candidature: 31 luglio 2023

Periodo stimato di partenza: settembre 2023

Tipologia di contratto: Contratto a progetto

Durata del contratto: 12 mesi con possibilità di rinnovo

Condizioni contrattuali: compenso da definire in sede di colloquio in base all’esperienza maturata

Titolo del progetto: Coltivare Valore: buone pratiche e metodi innovativi per una produzione agro-zootecnica inclusiva e sostenibile.

Principale Ente finanziatore del progetto: AICS

Informazioni sull’Organizzazione richiedente

Salute e Sviluppo (SeS) è una ONLUS fondata nel 1996 e riconosciuta come organizzazione non governativa dal Ministero degli Affari Esteri nel 2003. E’ iscritta all’Elenco delle OSC presso l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

SeS opera al fianco dei Camilliani inspirandosi alla grande umanità di San Camillo verso i malati, i poveri e i più bisognosi. I Camilliani sono un Ordine Religioso ospedaliero fondato nel 1582 che lavora in oltre 40 paesi nel mondo.

SeS ha l’obiettivo di migliorare le condizioni sanitarie delle popolazioni dei paesi in via di sviluppo e contribuire alla loro crescita ed autonomia.

Promuove progetti in Africa, Asia ed America Latina, nell’ambito socio-sanitario e nel settore dello sviluppo umano con le delegazioni dell’Ordine Ospedaliero di S. Camillo ed altre Istituzioni.

A valere sul bando AICS Promossi 2020, SeS è impegnata nella realizzazione del progetto triennale “Coltivare valore: buone pratiche e metodi innovativi per una produzione agro-zootecnica inclusiva e sostenibile” (AID 012590/08/4).

Informazioni sulla figura richiesta

La figura richiesta ricoprirà un ruolo centrale nell’Iniziativa, in quanto coordinerà e monitorerà le attività progettuali con il supporto di due risorse umane locali, assicurando un regolare feedback alla Direzione Programmi in Italia.

Finalità:

  • Coordinare e garantire il buon funzionamento delle attività di progetto, attraverso la gestione diretta delle risorse progettuali, nel rispetto delle procedure interne di SeS e del principale Ente finanziatore.
  • Garantire il mantenimento e la costruzione di buone relazioni con i partner di progetto e le autorità locali.

Principali Responsabilità e Obiettivi:

Il Coordinatore Capo Progetto è responsabile della piena attuazione tecnica e gestionale del progetto “Coltivare valore: buone pratiche e metodi innovativi per una produzione agro-zootecnica inclusiva e sostenibile”, codice AID 012590/08/4, finanziato dall’AICS. La figura è responsabile degli acquisti con procedure PRAG, del monitoraggio e della supervisione finanziaria delle spese rispetto alle attività target. La figura assicura il coordinamento e l’implementazione delle azioni del progetto. In particolare, si adopera per garantire che gli obiettivi/output del progetto siano raggiunti secondo il piano di lavoro ed entro il periodo contrattuale del progetto. La figura coordinerà il progetto per garantire il successo complessivo dell’implementazione, della rendicontazione e della gestione delle attività. Il Coordinatore Capo Progetto è inoltre incaricato di redigere la reportistica tecnico-narrativa interna richiesta dalla direzione programmi SeS di Roma, che sarà il principale referente del Coordinatore Capo Progetto e ne supervisionerà l’operato.

Attività da realizzare:

  • Pianificare, coordinare, monitorare e valutare l’implementazione del progetto garantendo una fornitura tempestiva e di qualità dei beni e servizi secondo la proposta di progetto approvata;
  • Assicurare il rispetto delle procedure interne di SeS, delle procedure AICS (in particolare le sezioni dedicate alle procedure PRAG) e degli standard umanitari internazionali nella gestione del progetto;
  • Elaborare il POG, i work plan mensili e altri strumenti per il monitoraggio dell’andamento delle attività di progetto
  • Raccogliere, elaborare e archiviare dati relativi al progetto
  • Effettuare visite regolari sul campo per valutare la qualità dell’Iniziativa e i progressi rispetto agli obiettivi;
  • Monitorare l’andamento (attività e cronogramma), supportando la preparazione delle proiezioni dei flussi di spesa del progetto e la produzione della documentazione necessaria relativa ad attività, indicatori e fonti di verifica nelle fasi di implementazione e di verifica
  • Monitorare la supervisione finanziaria delle spese e un’adeguata gestione del budget;
  • Pianificare l’approvvigionamento del materiale necessario per l’implementazione delle attività in collaborazione con il Referente della controparte al fine di garantire una fornitura adeguata;
  • Mantenere in loco, in coordinamento con il Rappresentante Paese, rapporti appropriati con le autorità locali (Ministero dell’Agricoltura, Bagrepole), i partner locali, le altre ONG e il donatore AICS.
  • Fornire supervisione e orientamento allo staff coinvolto nel progetto;
  • Assicurare che la raccolta dei dati e i report siano presentati in modo accurato e tempestivo per tutte le attività all’interno del progetto;
  • Elaborare report regolari, compresi i rapporti narrativi per il donatore, garantendo una accurata raccolta dei dati e il rispetto delle scadenze.
  • Gestire e supervisionare le attività che garantiscono l’adeguata visibilità del progetto, seguendo le linee guida del donatore.
  • Contribuire all’elaborazione del materiale di comunicazione e di raccolta fondi richiesto dalla sede centrale di SeS

Requisiti

Conoscenze e competenze:

  • Laurea di secondo livello, possibilmente in cooperazione allo sviluppo o discipline correlate, conclusa da almeno cinque anni
  • Precedente esperienza nello stesso ruolo [nella stessa area geografica e/o settore d’intervento rappresenteranno valore aggiunto]
  • Esperienza comprovata e dimistichezza con procedure PRAG e procedure AICS con approccio RBM
  • Esperienza consolidata nella gestione di progetti cofinanziati dall’AICS (sede di Roma)
  • Approfondita conoscenza del PCM e degli strumenti del project management (Log Frame, etc.)
  • Esperienza pregressa sul campo, in qualità di capo-programma o coordinatore progetto, di almeno 5 anni in un paese estero nel settore della cooperazione internazionale
  • Ottima padronanza della lingua francese scritta e parlata
  • Ottima padronanza della lingua italiana scritta e parlata
  • Ottime capacità di utilizzo degli applicativi Microsoft Office, in particolare di Word, Excel e PowerPoint.

Capacità e Dimensione psico-attitudinale:

  • Elevate competenze relazionali a vari livelli
  • Abitudine allo stress e alla vita in contesti critici. Le attività del progetto sono dislocate nell’area di Bagré, per cui sono previste missioni frequenti al di fuori della sede stabile di lavoro
  • Entusiasmo e predisposizione alla continuazione di attività già in atto
  • Capacità di lavorare sotto pressione e in contesti difficili ed emergenziali
  • Forti capacità organizzative e capacità di lavorare con una supervisione limitata
  • Creatività, flessibilità e capacità di adattamento
  • Capacità di lavorare e interagire in modo permanente con controparti di comunità religiose

I candidati interessati possono presentare la propria candidatura inviando all’indirizzo e-mail  info@salutesviluppo.org la seguente documentazione,  indicando nell’oggetto della mail “Coordinatore Capo progetto Burkina Faso”:

  • CV aggiornato in italiano e/o francese con l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (Reg. UE 2016/679 – GDPR) 
  • Lettera motivazionale in italiano e/o francese che riporti in modo chiaro e sintetico perché si ritiene la propria candidatura in linea con la posizione offerta e almeno 2 referenze complete (nome, cognome, ruolo, e-mail e numero di telefono).  

Si raccomanda di attenersi alle indicazioni fornite e di applicare solo se in possesso dei requisiti richiesti. Per ragioni organizzative verranno contattati solo i candidati idonei tramite e-mail o telefono.

LINK ALLA VACANCY


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *