La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Governi, Aziende, Media e ONG, chi fa la cosa giusta?

La Edelman Trust ha pubblicato l’edizione 2012 del Edelman Trust Barometer, una ricerca – condotta a livello mondiale – che analizza la fiducia nelle istituzioni, nel governo, nelle aziende, nelle ONG e nei media.
Per il quinto anno consecutivo, le ONG sono l’istituzione ritenuta più affidabile nel mondo, in 16 dei 25 paesi oggetto dello studio, la gente si fida più delle ONG che del settore privato e delle aziende. L’indice di fiducia nelle ONG si attesta al 54% (in discesa di del 5% rispetto al 2011) contro il 47% per media e aziende e 38% per i governi.
La fiducia nelle ONG ha raggiunto un picco del 79 % in Cina specialmente tra gli intervista di età compresa tra 35 e 64 anni. Dal 2009, la fiducia nelle ONG si è alzata in India fino al 68 %.

In Italia si registra una delle percentuali più alte di fiducia nelle ONG e una delle più basse per la politica. Il 77% degli italiani si fida delle ONG e del loro operato mentre solo il 31% si fida della politica. Cresce anche la fiducia nei media dal 41 al 59 % grazie al crescente utilizzo da parte degli italiani dell’informazione in rete. Gli intervistati italiani ritengono più affidabili i Blog e la Radio rispetto ai giornali tradizionali e la televisione.
Ma non c’è da cantare vittoria, l’opinione pubblica registra con attenzione le tendenze e gli avvenimenti. Non è un caso infatti che la fiducia nelle ONG sia calata vistosamente nei paesi dove si sono registrati scandali pubblici e crisi politiche, come il Brasile, Giappone e la Russia. Alcuni commentatori hanno registrano anche una tendenza al calo nella fiducia delle ONG nei paesi dove la loro comunicazione si è sbilanciata fortemente verso la raccolta di fondi piuttosto che verso attività di advocacy e denuncia. E in Italia sembra che la tendenza sia proprio questa!

Guarda i risultati dellaricerca in Italia


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *