La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

BANDO – Regione Sardegna – cooperazione decentrata promossa da Enti locali 2012

E’ stato pubblicato ieri dalla Regione Autonoma della Sardegna il bando per l’assegnazione di contributi a favore di iniziative di cooperazione decentrata promosse dagli Enti locali del territorio della Sardegna che si avvalgono della collaborazione di associazioni, organizzazioni non governative (Ong), Istituti ed enti pubblici e privati, imprese 
presenti sul territorio regionale. 
Scadenza 4 settembre 2012

Ambiti tematici e geografici ammessi

Al fine di creare un maggior impatto socio-economico sui territori d’intervento, la Regione Sardegna ha ritenuto di dover orientare la propria azione in specifici ambiti tematici e geografici anche al fine di creare complementarietà e sinergie con l’azione di Cooperazione internazionale attuata dal Governo Italiano di valorizzare le esperienze e le competenze di cooperazione decentrata maturate nel territorio regionale, con particolare riferimento al consolidamento e al rafforzamento di relazioni partenariali realizzate con la precedente programmazione. Le aree prioritarie di intervento sono state individuate anche tenendo conto dei territori di provenienza dei maggiori flussi migratori in Sardegna e delle vocazioni del territorio regionale.
Ambiti tematici
1. Sviluppo economico a livello locale;
2. Ambiente e valorizzazione delle risorse naturali;
3. Valorizzazione del patrimonio culturale e promozione del dialogo interculturale;
4. Sanità e Servizi Sociali;
Ambiti geografici
Bacino del Mediterraneo: Albania, Bosnia Erzegovina, Croazia, Kosovo, Libano, Siria, Macedonia, Montenegro, Serbia, Territori Autonomi Palestinesi.
Africa: Algeria, Angola, Benin, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Capo Verde, Ciad, Costa d’Avorio, Egitto, Eritrea, Etiopia, Gabon, Gambia, Ghana, Gibuti, Guinea, Giordania, Guinea Equatoriale, Guinea Bissau, Isole Comore, Kenya, Lesotho, Liberia, Libia, Madagascar, Malawi, Mali, Marocco, Mauritania, Mauritius, Mozambico, Namibia, Niger, Nigeria, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Del Congo, Repubblica Centro Africana, Ruanda, Sahara Occidentale, Sao Tomè e Principe, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Somalia, Sudafrica, Sudan, Sud-Sudan, Swaziland Tanzania, Togo, Tunisia, Uganda, Zambia, Zimbabwe.
Per il presente Invito è previsto un finanziamento complessivo pari a Euro 150.000,00.
Il contributo regionale, erogabile per ciascun progetto fino al limite del 60% del costo totale del progetto, non potrà essere superiore a Euro 50.000,00.
Modulistica e guidelines

Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *