La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Bando del Comune di Napoli, torna la cooperazione decentrata in Campania

Diversi anni dopo le utlime attività di erogazione della Provincia di Napoli per il sostegno a progetti di Cooperazione decentrata e solidarieta’, il Comune di Napoli riattiva questa attività attraverso un bando per la concessione di contributi alle associazioni e ONG che operano in questo ambito. La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata per il prossimo 4 maggio.

 

 

Il Comune di Napoli – Assessorato al Patrimonio, Edilizia e Cooperazione Decentrata – attraverso il Servizio Cooperazione Decentrata, Legalità Pace /Ceicc-ED, intende procedere alla concessione di contributi, mediante una selezione pubblica, per lo svolgimento di progetti nel campo della muticulturalità e solidarietà; pertanto, si invitano le Associazioni/Enti/lstituzioni di promozione e sviluppo interessate a partecipare, con la presentazione di proposte progettuali, alla procedura selettiva secondo i criteri di seguito indicati:

 

A) Requisiti e criteri di ammissione

 

I soggetti di cui al punto precedente devono:

  • essere costituiti da almeno due anni;
  • avere sede operativa nel Comune di Napoli;
  • operare nell’ambito della solidarietà e cooperazione internazionale con riferimento ai Paesi in via di sviluppo: Area mediterranea, Africa (nord e subsahariana), America Latina, Asia Meridionale e Medio Oriente;
  • presentare un solo progetto della durata max di quindici mesi (15).

 

B) Aree tematiche
Saranno ammessi i progetti che prevedono iniziative che riguardano le sottoelencate tematiche, dando priorità a progetti frnalizzati a:

  • favorire la conoscenza della lingua e della cultura italiane da parte dei nuovi cittadini;
  • agevolare la conoscenza, f incorfro e i1 dialogo ta le dìverse culture;
  • ufilizzare le forme artistiche come strumento di promozione delf integrazione;
  • dare visibilità alle comunita straniere come soggetti che producono cultura, condividendola con il contesto locale;
  • promuovere lo scambio di buone prassi.

 

Budget totale del bando: € 80.500.
Ogni Associazione/Ente/Istituzione potrà ottenere un solo finanziamento. Il contributo massimo erogabile per ogni progetto è di € 20.000.
Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 4 maggio 2015.

 

Scarica il bando

 

 

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *