La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

FFEM finanza imprese profit contro il cambiamento climatico

Il Global Environment Facility francese (FFEM) ha annunciato un quarto invito a presentare proposte nell’ambito del programma FISP-Climat per incoraggiare le imprese private di utilizzare tecnologie verdi per la lotta ai cambiamenti climatici nei paesi in via di sviluppo. Il FFEM, che fino ad oggi ha supportato soprattutto il lavoro del settore non profit e della ricerca, segue ora la tendenza globale che punta sul privato profit. Il fondo finanzierà da cinque a dieci progetti con un contributo massimo di € 500.000 per progetto. Il finanziamento assegnato potrà coprire una parte dei costi di investimento e non è potrà essere destinato esclusivamente a studi di fattibilità. Scadenza: 18 marzo 2016

 

 

Temi del programma

 

  • L’adattamento ai cambiamenti climatici
  • La gestione delle acque nel settore industriale
  • Ottimizzare il trattamento delle acque reflue e delle reti di distribuzione idrica
  • Pompaggio di acqua da fonti rinnovabili
  • Istituzione di strumenti di osservazione e indicatori (MRV)
  • Prevenzione dei rischi
  • Mitigazione dei cambiamenti climatici
  • Generazione di energia elettrica, calore e freddo da fonti rinnovabili
  • La produzione di biocarburanti
  • Efficienza energetica nel settore industriale
  • Efficienza energetica in edilizia
  • Gestione dei rifiuti e recupero energetico
  • I progetti che promuovono un’economia circolare
  • Le reti intelligenti
  • La mobilità urbana
  • L’emergere di nuove soluzioni di trasporto

 

Criteri di ammissibilità
I beneficiari di FISP-Climat 2016 sono singole imprese private o consorzi di enti tra cui almeno una società privata.

 

Aree geografiche

  • I paesi dell’area sub-sahariana, dei Caraibi e del Pacifico zona (ACP)
  • Il Nord Africa – regione del Mediterraneo
  • Altri Paesi in via di sviluppo

 

Modulistica e guidelines

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *