La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Regione Sardegna, torna il bando per finanziare progetti di cooperazione

Il Servizio Rapporti internazionali della Presidenza della Regione Sardegna ha aperto i termini per la presentazione di proposte per la selezione di interventi di cooperazione allo sviluppo. Si tratta di un bando che prevede un finanziamento complessivo pari a 383.000 euro ripartiti in un primo lotto per l’erogazione di contributi agli Enti delle Amministrazioni Locali per l’attuazione degli interventi in materia di cooperazione internazionale (capofilato con Enti locali e Università pubbliche) e un secondo lotto per l’erogazione di contributi agli Enti no profit operanti nella Regione (capofilato con Associazioni di volontariato e ONG). Scadenza 17 settembre 2018

 

L’obiettivo del bando è promuovere la realizzazione di iniziative di cooperazione dirette a:

  • fornire assistenza e protezione alle popolazioni più vulnerabili;
  • favorire uno sviluppo socio economico sostenibile di lungo periodo sui territori di intervento;
  • sostenere le politiche di decentramento, il rafforzamento della governance a livello locale e la democratizzazione delle autonomie locali dei Paesi partner;
  • favorire la creazione di intese istituzionali tra i territori, la complementarietà e le sinergie con l’azione di cooperazione internazionale attuata dal Governo italiano nelle medesime aree geografiche e tematiche nonché la promozione di possibili percorsi di rientro nei Paesi di provenienza degli immigrati;
  • promuovere l’istruzione e l’educazione alla cittadinanza mondiale.

 

Come si legge nella Determinazione 19 luglio 2018, n. 468/14370, possono presentare domanda di partecipazione i seguenti soggetti:

  • Comuni del territorio regionale o altre forme associative tra i medesimi;
  • Associazioni di volontariato e/o Organizzazioni non governative riconosciute dal Ministero degli Affari Esteri.

 

Dotazione finanziaria
€ 183.000 (lotto 1 – iniziative a bando)
€ 200.000 (lotto 2 – iniziative a bando)

 

Il partenariato di progetto dovrà assicurare un cofinanziamento minimo pari al 30% del costo totale del progetto. La somma complessiva dei cofinanziamenti apportati dovrà essere, conseguentemente, pari o superiore al 30% del costo del progetto. Il cofinanziamento richiesto potrà essere corrisposto anche da un solo soggetto. Il contributo regionale non potrà eccedere il 70% del costo totale del progetto. Il contributo erogabile ammonta a: € 40.000.

 

Le domande di partecipazione dovranno essere trasmesse esclusivamente via Pec entro il 17 settembre 2018 al seguente indirizzo: pres.rapportinaz.eu.int@pec.regione.sardegna.it

 

Modulistica e guidelines

 


Leggi anche



  1. Finanzia SOLO organizzazioni con SEDE LEGALE in Sardegna. Porta chiusa alle organizzazioni con sede operativa… mah…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *