La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Al via il bando della Regione Piemonte per l’Africa subsahariana

La Regione Piemonte, anche grazie a un cofinanziamento della Compagnia di San Paolo, ha recentemente aperto l’edizione 2018 del bando per progetti in Africa Subsahariana. Verranno finanziati dal bando i progetti di cooperazione decentrata promossi dalle Autorità Locali piemontesi impegnate nella cooperazione allo sviluppo in Africa Subsahariana. Questi i paesi eleggibili: Benin, Burkina Faso, Costa d’Avorio, Mali, Mauritania, Niger, Senegal, Gambia, Guinea e Guinea Bissau. La dotazione finanziaria è di 310.000 € e la scadenza fissata per la presentazione delle proposte progettuali è il 12 novembre 2018

Le iniziative cofinanziate dal bando dovranno contribuire a promuovere lo sviluppo locale sostenibile e migliorare le condizioni di vita delle popolazioni locali, nonché facilitare le relazioni e la reciproca conoscenza tra le comunità partner, piemontesi e africane.

 

Sono previste due tipologie progettuali:
Lotto n. 1 – Partenariati territoriali per un futuro sostenibile, per le iniziative di cooperazione decentrata già avviate dalle Autorità Locali piemontesi con omologhe istituzioni africane;
Lotto n. 2 – Avvio di azioni di cooperazione decentrata, per le iniziative delle Autorità Locali piemontesi in fase di avvio.

Lotto 1 – Dotazione finanziaria: 280.000,00 Euro – Richiesta di contributo massimo 20.000,00 Euro
Lotto 2 – Dotazione finanziaria: 30.000,00 Euro – Richiesta di contributo massimo 6.000,00 Euro

 

Soggetti beneficiari: Province, Città Metropolitana, Comuni, Unioni montane del territorio piemontese e ogni forma associativa tra i medesimi prevista dal T.U.EE.LL. vigente o da sedi piemontesi delle Associazioni di Enti Locali di cui al punto 272 T.U.EE.LL.

 

Paesi eleggibili: Benin, Burkina Faso (ad eccezione delle località partner del progetto “Giovani al Centro”: Banfora, Boussou, Gourcy, Ouahigouya, Ziniaré), Costa d’Avorio, Mali, Mauritania, Niger, Senegal, Gambia, Guinea (Conakri) e Guinea Bissau.

 

Modulistica e guidelines

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *