La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Aperti fino a marzo i topic del programma Horizon sul tema migrazione

Sono quattro i topic aperti nell’ambito della call MIGRATION del programma Horizon 2020 (H2020-SC6-MIGRATION) che mira a promuovere il miglioramento dei meccanismi di protezione internazionale dei rifugiati, della gestione degli sfollati, e delle strategie per affrontare le preoccupazioni delle comunità ospitanti. La call fornirà supporto anche per lo sviluppo della conoscenza circa gli effetti della migrazione sui sistemi sociali, sull’accesso e sul loro impatto nei mercati del lavoro e sull’integrazione culturale dei cittadini di paesi terzi, in particolare nelle aree urbane. A livello triennale la UE investe su questi temi circa 100 milioni, 29 milioni sono destinati al bando 2020. Scadenza 13 marzo 2020.

Con le proposte progettuali potranno essere sviluppate soluzioni per migliorare la regolamentazione della migrazione dei cittadini di paesi terzi, anche coinvolgendo i migranti e considerando le loro esperienze individuali per affrontare questioni come la dimensione di genere. I topic aperti sono:

Eleggibilità 

Soggetti pubblici e privati con sede negli Stati Membri UE, in un Paese associato H2020 e negli altri Paesi considerati eleggibili dal Work Programme 2018-2020 Annex A.  La proposta deve essere presentata da almeno tre soggetti giuridici aventi sede legale in tre stati differenti, che siano stati membri UE o associati ad Horizon 2020. I soggetti coinvolti nel partenariato devono essere tra loro indipendenti.

La Commissione considera che il contributo appropriato da richiedere per progetto sia di circa 3 milioni di euro. Questa stima non preclude di presentare progetti di valore diverso. Il progetto sarà finanziato al 100%.

Link al bando

Per saperne di più

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *