La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Come presentare un progetto al Fondo per i diritti umani globali

Il Fund for Global Human Rights è stato fondato nel 2003 per fornire risorse e strumenti a persone e organizzazioni che promuovono i diritti umani e per renderli capaci di generare un cambiamento positivo. Il Fondo assegna grant e fornisce assistenza tecnica a gruppi, associazioni e singoli difensori dei diritti umani che svolgono un lavoro cruciale e difficile nei territori di provenienza e che rischiano di essere inefficaci a causa della mancanza di risorse o dell’instabilità finanziaria. Il Fondo non ha restrizioni tematiche e sostiene le organizzazioni per affrontare una vasta gamma di problemi relativi ai diritti umani. Tra i recenti beneficiari di grant ci sono gruppi indigeni in Guatemala, associazioni di donne in Marocco, e gruppi dell’Africa occidentale che si battono per la responsabilità dei crimini di guerra. Il Fondo ha assegnato fino ad oggi oltre 50 milioni di grant a più di 300 organizzazioni.

 

 

Tipologie dei grant

  • Grant regolari – I contributi vanno da 5.000 a 30.000 dollari e forniscono supporto in gran parte senza restrizioni ai gruppi che lavorano in prima linea su diverse questioni legate ai diritti umani.
  • Grant di emergenza – Sono al di fuori del ciclo di finanziamento regolare e possono interessare altri paesi rispetto ai diciotto paesi prioritari in cui il Fondo per i Diritti Umani Globali sta lavorando. Questi grant possono anche aiutare a proteggere la sicurezza degli attivisti in pericolo. Per i grant di emergenza bisogna contattare direttamente la fondazione per e-mail.

 

Tematiche prioritarie

  • Attivismo sotto minaccia
  • Diritti dei bambini
  • Giustizia e stato di diritto
  • LGBTI, Orientamento sessuale e identità di genere
  • Diritti sulle risorse e Corporate Accountability
  • Diritti delle donne

 

Aree geografiche di interesse

  • Medio Oriente e Nord Africa
  • America Latina
  • Asia del sud
  • Sud-est Asiatico
  • Africa Sub-sahariana

 

Criteri di ammissibilità
Il Fondo può supportare organismi non-profit locali, nazionali, e regionali con sede nei paesi in cui ha luogo l’azione proposta. I programmi del fondo sono attualmente attivi in Algeria, Marocco, Tunisia, Egitto, India, Pakistan, Messico, Guatemala, Honduras, Liberia, Sierra Leone, Guinea, Repubblica Democratica del Congo, Uganda, Burundi, Thailandia, Filippine, e Birmania.

 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito del Fund for Global Human Rights

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *