La community italiana della cooperazione internazionale
Vuoi ricevere ogni giorno i bandi e le news?

Ecco le 400 organizzazioni sostenute dal bando LETS GO di Fondazione Cariplo

Sono state 1385 le organizzazioni operanti in ambito sociale, culturale, ambientale della Lombardia che hanno richiestola concessione un contributo a fondo perduto alla Fondazione Cariplo all’interno del bando LETS GO, una misura straordinaria a sostegno degli ETS – Enti di Terzo Settore – che stanno vivendo un periodo di forte sofferenza organizzativa oltre che economica e finanziaria a causa del Covid-19. 

Si tratta soprattutto di organizzazioni di piccole e medie dimensioni (associazioni, cooperative sociali, fondazioni, ecc) per le quali operano quasi 25 mila persone, accanto a più di 18.600 volontari. Ecco di seguito i tre ambiti principali che raggruppano le 400 organizzazioni sostenute:

Ambito sociale: oltre il 60% delle richieste sostenute sono relative ai servizi alla persona. Di queste il 40% riguarda attività per l’infanzia, tra le fasce più colpite dalla chiusura delle scuole e delle attività ludiche, insieme ai servizi legati alla gestione di strutture comunitarie residenziali o aggregative per persone anziane o con disabilità, e l’inserimento lavorativo di persone più fragili.  

Ambito Culturale: il 30% dei progetti sostenuti sono di organizzazioni impegnate in attività formative ed educative, e alla produzione di spettacoli artistici, oltre che alla gestione di sale cinematografiche, per spettacoli e polivalenti. Servizi spesso dedicati a persone che abitano in aree più decentrate e periferiche (25%) o a fasce più specifiche, come bambini o giovani.

Ambito Ambiente: riguardano soprattutto attività formative ed educative rivolte ai ragazzi e alla cittadinanza, ma anche iniziative di cura e di sensibilizzazione per proteggere gli habitat a rischio.

Dalle risposte nel modulo di candidatura, emerge come la stragrande maggioranza delle organizzazioni è stata fortemente colpita dall’emergenza, solo una piccolissima parte dichiara di avere proseguito la propria attività senza sospensioni nel primo semestre del 2020, più della metà ha dovuto sospendere l’intera attività e circa il 44% ne ha sospesa una parte. A fronte di tale situazione, le ripercussioni sui bilanci delle organizzazioni sono molto rilevanti: i numeri di enti che avranno bilanci in perdita passeranno da circa un terzo (media triennio 2017-2019) a circa i tre quarti nel 2020, a causa di cali di ricavi e aumento dei costi.

Scarica l’elenco delle organizzazioni sostenute

 


Leggi anche



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *